Skin ADV
Domenica 19 Agosto 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE




17.08.2018 Vestone

17.08.2018 Bagolino

17.08.2018 Idro Bagolino Anfo

18.08.2018 Val del Chiese

17.08.2018 Vestone

17.08.2018

18.08.2018 Villanuova s/C

18.08.2018 Mura Valsabbia

17.08.2018 Valsabbia Provincia

17.08.2018 Preseglie



06 Dicembre 2017, 08.00

Teatro

«Una bestia sulla luna», la recensione

di Davide Vedovelli
Intensità e drammaticità per uno spettacolo che parla alla testa, al cuore e alla pancia degli spettatori

Poche volte capita, alla fine di uno spettacolo teatrale, di trattenere a fatica le lacrime, anzi, di non trattenerle affatto e sentire un nodo alla gola tanto che le parole faticano ad uscire. Poche volte mi è capitato, ma una di queste è stata dopo lo spettacolo “Una bestia sulla luna” in programmazione al Teatro S. Chiara di Brescia fino a lunedì 11 dicembre. 
 
Se questa cosa capita a te e a tutto il pubblico presente in sala allora quest'emozione collettiva ha un qualche cosa di straordinario.
Se non l'avete ancora visto, prima di finire di leggere l'articolo, andate di corsa sul sito e prenotate un biglietto (ne sono rimasti pochissimi).
 
L'intensità emotiva del testo e la straordinaria bravura degli attori parlano alla testa, alla pancia e al cuore dello spettatore, che si dimentica di essere tale e partecipa emotivamente a ciò che succede sul palcoscenico.
 
Il testo racconta del genocidio del popolo armeno e lo fa focalizzando l'attenzione sulla storia di due persone che si sposano per procura e cominciano la loro vita insieme. 
 
Una vita come quelle di tante altre coppie, con sogni, speranze, il desiderio di un figlio che però non arriva, i ricordi di un passato talmente cruento che impedisce di vivere il presente.
 
Nella quotidianità di un marito ossessionato dall'esigenza di avere un figlio e da una fotografia della sua famiglia a cui ha tagliato le teste e ora vorrebbe riempire questi “spazi vuoti” con nuove fotografie, di una moglie giovanissima, appena quindicenne, che nonostante gli sforzi non riesce a soddisfare le pretese del marito, si consuma la storia di una vita coniugale arida, triste e impermeabile a qualsiasi emozione positiva.
Questo testo ci fa capire come a volte i ricordi di un tragico evento annebbino la nostra vita, la riempiano di odio e coprano tutto con un velo grigio difficile da scostare.
 
Storie di vita quotidiana a volte non lontane dalle nostre, seppur declinate in modo differente e con un passato diverso. Stanze di vita quotidiana (mi viene da dire parafrasando Guccini) dove l'abitudine, l'egoismo, le regole e le tradizioni diventano una prigione invisibile da cui non si riesce a scappare. Sarà l'arrivo di un orfanello italiano a destabilizzare e rompere questo circolo vizioso apparentemente senza uscita e a dare la chiave per aprire la porta di questa prigione.
 
La forza del testo è magnificamente espressa dall'interpretazione magistrale di Elisabetta Pozzi, Fulvio Pepe, Alberto Mancioppi e Luigi Bignone.
 
Assolutamente da vedere.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/12/2017 15:08:00
«Una bestia sulla luna» Silvia Quarantini, assistente alla regia, ci racconta com’è nata l'idea di mettere in scena questo testo e perché è importante riproporlo oggi. Lo spettacolo replicherà fino a lunedì 11 dicembre al Teatro S. Chiara di Brescia

09/12/2017 08:00:00
«La Bella e la Bestia» Andrà in scena domani, domenica 10 dicembre, presso il Teatro comunale di Vobarno lo spettacolo per bambini targato “Il Nodo Teatro” con la regia di Raffaello Malesci 

02/07/2009 10:10:00
In scena “Non voglio mica la luna” Doppio appuntamento con il Teatro Poetico di Gavardo con lo spettacolo che vede protagonista Paola Rizzi: stasera a Gavardo e venerdì a Vobarno.

19/06/2018 07:00:00
Grande successo per la «Naufragata» Lo scorso sabato il Circo Zoè ha affascinato con il suo spettacolo il numerosissimo pubblico di “La Strada Festival” in Castello a Brescia 

28/11/2014 09:46:00
Una commedia per il proiettore digitale Questa sera a Villanuova sul Clisi, per iniziativa dell'amministrazione comunale, nel Teatro Corallo il monologo dialettale di Paola Rizzi del Teatro Gavardo, con lo spettacolo “Non voglio mica la luna”, con una raccolta fondi a scopo benefico





Altre da Terza Pagina
14/08/2018

L'organo di Binzago, una rarità del Settecento

Questo martedì sera, vigilia dell’Assunta, nella chiesa parrocchiale di Binzago di Agnosine un concerto e la presentazione del libro sulla storia e il restauro dell’organo Pedessi

11/08/2018

La Grande Guerra è ancora tra noi

Nel centenario della fine del primo conflitto mondiale, l’associazione Habitar in sta terra di Bagolino dedica due mostre e una serie di iniziative per ricordare i tragici fatti della guerra

10/08/2018

«L'anima nel legno»

In occasione delle feste decennali della Madonna dell'Assunta Provaglio Val Sabbia omaggia lo scultore Massimo Pasini con una mostra delle sue opere (3)

08/08/2018

Madonnari per Sant'Ercolano

Questo venerdì, 10 agosto, gli artisti celebreranno il Patrono di Maderno realizzando, come da tradizione, opere su carta fatta a mano riguardanti la storia del Santo 

07/08/2018

Morte e rinascita del cigno

È stata inaugurata sabato scorso, 4 agosto, a Bagolino, la Mostra "Morte del Cigno", che vede tre donne esporre le proprie opere
• Photogallery


03/08/2018

Al Vittoriale si celebra il Centenario del volo su Vienna

Il prossimo giovedì, 9 agosto, saranno passati esattamente cent'anni dalla celebre spedizione di Gabriele d’Annunzio, un'azione dimostrativa che lasciò un profondo segno nella moralità dell'epoca 

02/08/2018

«Dreamy Drawings»

Verrà inaugurata questo sabato, 4 agosto, nel cuore di Salò la mostra di Francesco Levi, Zachary Logan, Luis Israel Gonzalez e Ramon Ramirez 

01/08/2018

«La morte del cigno», una riflessione sulla bellezza

La mostra di Michela Lombardi, Antonella Grazzi e Cinzia Alessi è un chiaro esempio di come l’arte sia spesso una modalità privilegiata di comunicazione e di espressione del pensiero. Sabato 4 agosto l’inaugurazione 

31/07/2018

La festa del Carbonaio

La scorsa domenica a Malga Alpo è stata riproposta la tradizionale procedura del pojat. Oltre 600 i presenti 

30/07/2018

Francesco Tesei alla Rocca d'Anfo

Il più grande mentalista italiano si esibirà nel sito storico - culturale valsabbino il prossimo 8 settembre, nell’ambito della rassegna “Nuvole”
 
 
 

Eventi

<<Agosto 2018>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia