02 Marzo 2020, 08.00
Blog - La Lanterna Magica

Le epidemie di licantropia nel Medioevo

di Armando Talas

Anche in questo periodo di paura per l’epidemia di Coronavirus c’è bisogno di distrarsi con qualche curiosità, così ho pensato di parlarvi di un’epidemia ben strana che si diffuse nel Medioevo: la licantropia


Non ho intenzione di fare alcun parallelo con l’epidemia in corso, quindi non inventatevi significati che non ci sono.

Chi era colpito da licantropia non si trasformava certamente in un lupo mannaro peloso con le zanne acuminate, ma si vedeva come un animale e agiva come tale, anche commettendo dei delitti. Questo fenomeno, che pare incredibile, è storicamente comprovato.

Peter Stubbe (1525-1589), che oggi definiremmo un serial killer, fu protagonista del più famoso caso di licantropia avvenuto in Germania nel Sedicesimo secolo: l'uomo fu accusato di aver ucciso, fra il 1564 e il 1589, due donne incinte e tredici bambini, tra cui i suoi figli. Uccideva le sue vittime tagliandogli o mordendogli la gola, dopodiché… vi risparmio i dettagli.

Un giudice di nome Henry Boguet (1550-1619) si vantava di aver condannato a morte seicento persone affette da licantropia durante un'epidemia che si ebbe in Francia nel dipartimento del Giura. Redigere una stima precisa di quanti siano stati condannati per licantropia è molto difficile, ma le fonti più caute parlano di almeno ventimila processi tra il XIV e il XVII secolo.

Sebbene alcuni di questi presunti licantropi soffrissero probabilmente di qualche grave disturbo mentale, sembra più probabile che la maggior parte sia stata colpita da una specie di isteria collettiva. Possiamo ipotizzare che, per qualche oscura ragione, inconsciamente, queste persone sentissero di non appartenere più al genere umano. Probabilmente agivano in modo impulsivo, ma per farlo dovevano sapere che altri si erano comportati nello stesso modo.

Fortunatamente, nella nostra epoca, la licantropia clinica è un problema estremamente raro. Questa condizione, oggi come nel Medioevo, costringe chi ne soffre a voler assomigliare ad un animale, tipicamente al lupo, nell'aspetto ma soprattutto nel comportamento e, negli casi più gravi, a volersi cibare di carne cruda, a volte umana.

La licantropia ha dunque un significato inaspettato e profondo: non è solo una brillante trovata horror, bensì una delle condizioni più inspiegabili e misteriose descritte nell’essere umano. Pensare che, nella particolare atmosfera culturale del Medioevo, sia diventata contagiosa è tanto curioso quanto spaventoso...






Vedi anche
03/06/2020 09:10

I draghi tra leggenda e realtà Tra gli animali favolosi, il drago è forse la creatura leggendaria più interessante

13/03/2020 08:23

Atlantide Anche se dobbiamo rimanere chiusi in casa, per la nostra e altrui sicurezza, nulla ci vieta di fantasticare, di raggiungere con la fantasia qualche terra meravigliosa e sconosciuta

31/01/2020 12:00

L'ipnosi Molti anni fa mi sono imbattuto in un vecchio libro che parlava di ipnosi. Lo trovai su una bancarella stipata di libri usati, consumati dal tempo e dagli occhi degli uomini

06/02/2020 09:07

Gli oracoli Cos’è esattamente un oracolo? Strana domanda, la cui risposta è nascosta dai veli del tempo

12/06/2020 10:16

Attenzione ai filtri d'amore Nella nostra cultura sempre più dominata dal pensiero scientifico, matematico e sperimentale, le pratiche magiche sono generalmente considerate prive di fondamento, se non addirittura fraudolente



Altre da Blog-LanternaMagica
08/09/2020

Il fuoco creativo del circo Knie

Berna, 5 settembre 2020, clima caldo di fine estate, una scia d’aereo nel cielo. Sotto quella scia, ancorato alla terra, lo chapiteau che più amo in assoluto, quello del circo Knie, sorto dal nulla come un castello fatato

23/08/2020

L'uovo d'oro di Circo Zoé

Tutti gli artisti di circo aspirano al successo, cercano una formula segreta che incanti il pubblico, ambiscono a creare uno spettacolo che resti indelebilmente scolpito nella memoria...

09/08/2020

Oltre il sipario, le meraviglie del circo «El Grito»

Lonato in Festival 2020, importante vetrina italiana di circo contemporaneo, ha proposto come secondo appuntamento dell’anno “Malamat”, il nuovo spettacolo della prestigiosa compagnia “El Grito”

06/07/2020

L'occultismo nel partito nazista (parte seconda)

Proseguiamo il nostro breve viaggio nei meandri della storia del nazismo...

03/07/2020

L'occultismo nel partito nazista (parte prima)

Negli ultimi decenni dell’Ottocento furono costituite in Austria e Germania alcune associazioni segrete, che si consideravano depositarie di un’antica sapienza primordiale, occulta ed esoterica

25/06/2020

L'immortalità del Conte di Saint-Germain

Ho conosciuto per caso il Conte di Saint-Germain (1712? - 1784?) qualche anno fa, anche se non ci hanno mai presentato...

12/06/2020

Attenzione ai filtri d'amore

Nella nostra cultura sempre più dominata dal pensiero scientifico, matematico e sperimentale, le pratiche magiche sono generalmente considerate prive di fondamento, se non addirittura fraudolente

03/06/2020

I draghi tra leggenda e realtà

Tra gli animali favolosi, il drago è forse la creatura leggendaria più interessante

13/03/2020

Atlantide

Anche se dobbiamo rimanere chiusi in casa, per la nostra e altrui sicurezza, nulla ci vieta di fantasticare, di raggiungere con la fantasia qualche terra meravigliosa e sconosciuta

14/02/2020

Uscire dal proprio corpo: fenomeno sovrannaturale o disturbo della psiche?

In molte culture e in molte epoche esiste la convinzione che, in particolari condizioni, si possa uscire dal proprio corpo in forma di spirito