Skin ADV
Mercoledì 27 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

Valerio Corradi, sociologo territorialista, nell'ambito di progetti europei, nazionali e locali si occupa di modelli di sviluppo locale; innovazione organizzativa e formazione al lavoro; buone pratiche di qualità della vita e bilanci di sostenibilità sociale.  

Tra le sue pubblicazioni:
Per uno sviluppo locale sostenibile (Milano, 2009);
Le incerte vie della sostenibilità (Milano 2011);
Nuove società urbane (Milano, 2013);
Solo chi sogna può volare (Mantova, 2016)
Il blog si propone di riflettere su alcuni temi emergenti che rendono evidente l’intreccio tra spazio dei flussi e spazio dei luoghi ovvero tra globalismo e localismo.
In un quadro segnato da crescenti squilibri sociali, effetti ecologici negativi, crisi di sviluppo, ma anche da nuove opportunità di “crescita” e da forme sociali emergenti diventa fondamentale saper coniugare l’azione locale con un modo di pensare globale.

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE






31 Dicembre 2018, 09.15

Blog - Glocal

Stato chimico ed ecologico del fiume Chiese

di Valerio Corradi
Di recente il fiume Chiese è tornato al centro del dibattito. Ma negli ultimi anni la qualità delle acque è migliorata o peggiorata? 

In Lombardia è presente un gran numero di laghi e fiumi: ad oggi si contano 679 corpi idrici fluviali e 54 lacustri/invasi, considerando sia quelli naturali che quelli di origine artificiale. Periodicamente Arpa Lombardia monitora lo stato chimico ed ecologico dei corsi d’acqua rilevando eventuali variazioni rispetto ai periodi precedenti. 

A giugno 2018 il Centro Regionale Qualità delle Acque - Settore Monitoraggi Ambientali di Arpa Lombardia ha divulgato il Rapporto triennale 2014-16 sullo “Stato delle acque superficiali - Corsi d’acqua bacino del fiume Oglio e lago d’Iseo” nel quale è compresa anche un’analisi della situazione del fiume Chiese.
 
Nella relazione si sottolinea che “i caratteri del bacino del fiume Chiese risultano essere fortemente differenziati e sono distinguibili in tre grossi ambiti: un ambito settentrionale, sino al lago d’Idro, un ambito intermedio sino alle colline moreniche, e un ambito prettamente di pianura sino all’immissione nell’Oglio”.
 
La rete di monitoraggio dello stato ambientale del bacino del fiume Chiese è costituita da 15 punti di campionamento, in provincia di Brescia e Mantova, appartenenti ad altrettanti Corpi Idrici posti su 9 corsi d’acqua, 2 dei quali artificiali; 6 sono in monitoraggio di sorveglianza e i restanti 9 in operativo.
 
Nel periodo 2014-16 i Corpi Idrici monitorati nel bacino del Chiese sublacuale sono stati 15. 4 di essi sono risultati in Stato Ecologico BUONO e 11 in quello SUFFICIENTE. Con qualche lieve variazione si ripropone la situazione riscontrata nel sessennio precedente. Unica eccezione di rilievo, il miglioramento del Chiese a Montichiari passato da SCARSO a SUFFICIENTE.
 
Per quanto riguarda lo Stato Chimico invece la situazione rispetto al sessennio precedente (2009-14) è risultata in miglioramento per 3 Corpi Idrici che sono passati in stato BUONO (Agna a Vobarno, Chiese a Canneto e Tartaro Fabrezza a Castelgoffredo). Diversamente il torrente Garza a Castenedolo, a causa di un superamento degli Standard di Qualità da parte del parametro Esaclorocicloesano è stato declassato a stato NON BUONO.
 
Nella tabella allegata gli Esiti del monitoraggio del bacino del Chiese eseguito nel triennio 2014-2016 e confronto con sessennio 2009-2014 (fonte: Arpa Lombardia)
  

Tab_fiume_Chiese.pdf


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/07/2018 11:10:00
Monitoraggio odorigeno, ecco i risultati Il documento di valutazione è stato redatto da Arpa sulla base degli esiti delle schede di rilevazione compilate dai cittadini residenti nell’area industriale a sud di Gavardo e ai dati relativi al vento e alle condizioni meteo. Il commento del Comitato Gaia 

16/12/2018 10:00:00
L'uso delle biomasse legnose nei comuni montani Legna, pellet e cippato sono importanti risorse per le popolazioni delle aree montane. Un protocollo tra AIEL e UNCEM vuole migliorare la loro gestione

14/03/2019 09:13:00
Associazioni in difesa del fiume Chiese Sabato pomeriggio a Gavardo il “Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d'Idro” ha organizzato un’assemblea pubblica sulla salvaguardia del fiume e contro il progetto del maxi depuratore del Garda a Gavardo

06/01/2019 17:10:00
Il fiume Chiese va…
…e porta via le gioie, le tristezze e le nostalgie di ciascuno. Il fiume va, e fa riaffiorare i ricordi


15/10/2016 11:48:00
Il PLIS del fiume Chiese, un progetto da sostenere Torna di attualità la proposta di realizzare un Parco Locale di Interesse Sovracomunale di fiume Chiese. Un’iniziativa che potrebbe avere positive ricadute anche per il territorio valsabbino



Altre da Glocal
24/02/2019

Piccoli comuni, grande risorsa per le aree montane

Il 15 febbraio si è tenuto a Zogno (BG) un incontro sui piccoli comuni, risorsa fondamentale per il futuro delle aree montane

16/12/2018

L'uso delle biomasse legnose nei comuni montani

Legna, pellet e cippato sono importanti risorse per le popolazioni delle aree montane. Un protocollo tra AIEL e UNCEM vuole migliorare la loro gestione

13/12/2018

Reddito di autonomia e misura nidi gratis

Quante famiglie hanno beneficiato della misura nidi gratis? Quale la risposta dei Comuni? 

17/11/2018

Il genio ingegneristico di Angelo Omodeo

La geniale figura dell’Ing. Angelo Omodeo e la sua attività tra Garda e Valle Sabbia (1)

13/11/2018

Il brusco calo del lavoro in somministrazione

Le richieste di lavoratori in somministrazione sono calate in misura consistente. Quali i motivi? (12)

25/10/2018

Tornano gli incontri nel Chiostro

Prende il via la seconda edizione degli incontri nel chiostro organizzati da Acli Medio Chiese. Quest’anno si parlerà di utopie tra passato e futuro


24/09/2018

Imparare a essere cittadini

E’ in corso la raccolta firma di ANCI per reintrodurre l’Educazione alla cittadinanza a scuola. Tra Valle Sabbia e Garda alcuni Comuni hanno già aderito  (1)

12/07/2018

Il ritorno dei boschi

Negli ultimi anni, anche nelle valli bresciane, si è registrata una forte crescita dei boschi naturali. E’ un fenomeno positivo o negativo?  (3)

14/05/2018

Come si vive in montagna?

Come si vive oggi nei territori montani? Quali sono i vincoli e i fattori d’innovazione? Un convegno offre l’occasione per confrontare la Valle Sabbia con altre aree  (3)

09/05/2018

Coltivare tartufi

La coltivazione di tartufi può essere un fattore di sviluppo delle aree interne? La Valle Sabbia è un territorio favorevole alla tartuficoltura? 

Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia