Skin ADV
Lunedì 17 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

Valerio Corradi, sociologo territorialista, nell'ambito di progetti europei, nazionali e locali si occupa di modelli di sviluppo locale; innovazione organizzativa e formazione al lavoro; buone pratiche di qualità della vita e bilanci di sostenibilità sociale.  

Tra le sue pubblicazioni:
Per uno sviluppo locale sostenibile (Milano, 2009);
Le incerte vie della sostenibilità (Milano 2011);
Nuove società urbane (Milano, 2013);
Solo chi sogna può volare (Mantova, 2016)
Il blog si propone di riflettere su alcuni temi emergenti che rendono evidente l’intreccio tra spazio dei flussi e spazio dei luoghi ovvero tra globalismo e localismo.
In un quadro segnato da crescenti squilibri sociali, effetti ecologici negativi, crisi di sviluppo, ma anche da nuove opportunità di “crescita” e da forme sociali emergenti diventa fondamentale saper coniugare l’azione locale con un modo di pensare globale.

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE



18 Aprile 2019, 09.20

Blog - Glocal

Per un patto scuola - lavoro in Valle Sabbia

di Valerio Corradi
La collaborazione tra famiglie, scuola e imprese può favorire l’avvicinamento dei giovani al mondo del lavoro e sostenere un nuovo protagonismo giovanile. E’ possibile pensare a un modello locale?

Molti dati evidenziano la difficoltà dei giovani ad avvicinarsi e ad inserirsi nel mondo del lavoro, per demotivazione dei giovani stessi o per incapacità dei contesti lavorativi ad aprirsi e ad accoglierli. 
 
Molti giovani rimangono “in attesa” a volte anche in presenza di opportunità lavorative per mettersi in gioco. Si ha così una disoccupazione giovanile che fatica a scendere stabilmente sotto quote accettabili e sono circa 2 milioni i giovani italiani che non studiano né lavorano. 
 
Il rinvio a oltranza del contatto dei giovani col sistema economico accresce i problemi anziché risolverli ed è una questione che va affrontata.
 
Per cercare di sostenere i giovani nel loro percorso d’inserimento sociale e lavorativo esistono alcuni concreti e incoraggianti segnali da cui partire. Uno di questi è il nuovo modo di fare scuola incarnato dalle virtuose sperimentazioni incentrate sull’apprendistato e sull’alternanza scuola-lavoro. 
 
Il metodo di alternare momenti di studio e di lavoro non è una novità di per sé. In Europa è una modalità presente da tempo in molti paesi. Si pensi al sistema duale tedesco, considerato un riferimento nell’intera UE. 

In Italia la transizione verso questo nuovo modo di fare scuola e di fare impresa è ancora incompleto. Tuttavia, alcune esperienze e sperimentazioni in corso (da alcuni anni) in Regioni produttive comel’Emilia Romagna e la Lombardia dimostrano che questa metodologia, se adeguatamente applicata, può essere d’aiuto per favorire l’apprendimento di competenze importanti per la vita e il lavoro. 
 
Il binomio scuola - lavoro richiede, da una parte, una scuola che abbia il coraggio di aprirsi al territorio e dall’altra, la consapevolezza nell’azienda della propria funzione sociale di “palestra” per i giovani,che, da parte loro, possono aiutare la stessa impresa e crescere.
Si tratta di un ambito “misto” e d’incontro sul quale occorre investire sempre più risorse, perché esso contiene un potenziale che va completamente liberato a beneficio dell’intero territorio.
 
Il tessuto socio-economico valsabbino sembra avere tutte le carte in regola per costruire un modello locale, credibile ed efficace, di collaborazione tra scuola e lavoro, partendo dai progetti già in essere. Per fare questo serve una convinta alleanza tra le forze sociali, amministrative ed economiche della società locale intorno ad un progetto di formazione dei giovani che diventi patrimonio condiviso.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/05/2017 10:11:00
Un patto scuola-lavoro per i giovani valsabbini Le interessanti esperienze di collaborazione tra scuola e impresa presenti anche in Valle Sabbia dimostrano che questa è una strada da percorre per sostenere un nuovo protagonismo giovanile

24/09/2018 09:05:00
Imparare a essere cittadini E’ in corso la raccolta firma di ANCI per reintrodurre l’Educazione alla cittadinanza a scuola. Tra Valle Sabbia e Garda alcuni Comuni hanno già aderito 

05/06/2017 10:18:00
Il valore dei voti scolastici e delle competenze Si avvicina il momento delle pagelle, ma qual è il valore effettivo dei voti scolastici oggi? In che direzione deve andare la scuola per preparare i giovani alla vita e al lavoro?

08/08/2017 08:14:00
Giovani e religiosità: il monoteismo del sé Qual è il rapporto tra giovani e tradizione religiosa? Perché si allontanano o avvicinano ai riti comunitari? Una ricerca sui giovani gardesani ha fornito alcune risposte

13/11/2018 09:19:00
Il brusco calo del lavoro in somministrazione Le richieste di lavoratori in somministrazione sono calate in misura consistente. Quali i motivi?



Altre da Glocal
06/05/2019

«Compra in valle e la montagna vivrà»

Uncem ha rilanciato la campagna contro la desertificazione commerciale nei piccoli comuni di montagna. Acquistare prodotti locali è un modo per aiutare il territorio (11)

02/04/2019

Due mostre per riflettere sulla salute mentale

A più di 40 anni dalle Legge Basaglia due mostre fotografiche affrontano il tema del trattamento della malattia mentale ieri e oggi


24/02/2019

Piccoli comuni, grande risorsa per le aree montane

Il 15 febbraio si è tenuto a Zogno (BG) un incontro sui piccoli comuni, risorsa fondamentale per il futuro delle aree montane

31/12/2018

Stato chimico ed ecologico del fiume Chiese

Di recente il fiume Chiese è tornato al centro del dibattito. Ma negli ultimi anni la qualità delle acque è migliorata o peggiorata? 

16/12/2018

L'uso delle biomasse legnose nei comuni montani

Legna, pellet e cippato sono importanti risorse per le popolazioni delle aree montane. Un protocollo tra AIEL e UNCEM vuole migliorare la loro gestione

13/12/2018

Reddito di autonomia e misura nidi gratis

Quante famiglie hanno beneficiato della misura nidi gratis? Quale la risposta dei Comuni? 

17/11/2018

Il genio ingegneristico di Angelo Omodeo

La geniale figura dell’Ing. Angelo Omodeo e la sua attività tra Garda e Valle Sabbia (1)

13/11/2018

Il brusco calo del lavoro in somministrazione

Le richieste di lavoratori in somministrazione sono calate in misura consistente. Quali i motivi? (12)

25/10/2018

Tornano gli incontri nel Chiostro

Prende il via la seconda edizione degli incontri nel chiostro organizzati da Acli Medio Chiese. Quest’anno si parlerà di utopie tra passato e futuro


24/09/2018

Imparare a essere cittadini

E’ in corso la raccolta firma di ANCI per reintrodurre l’Educazione alla cittadinanza a scuola. Tra Valle Sabbia e Garda alcuni Comuni hanno già aderito  (1)

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia