Skin ADV
Lunedì 22 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE


Giuliana Franchini, psicologa psicoterapeuta infantile, autrice di libri sulla relazione educativa e favole per aiutare i bambini a crescere bene.
Giuseppe Maiolo,  psicoanalista junghiano, scrittore e giornalista, si occupa di formazione dei genitori e di clinica dell’adolescente.
Officina del Benessere, Puegnago tel. 0365 651827
I colori di Burano

I colori di Burano

by Nicole



20.10.2018 Valsabbia

21.10.2018 Gavardo

21.10.2018 Capovalle Roè Volciano Valsabbia

20.10.2018 Anfo

20.10.2018 Idro Valsabbia

20.10.2018 Bagolino

22.10.2018 Roè Volciano

21.10.2018 Gavardo

21.10.2018 Vobarno

22.10.2018 Gavardo Vallio Terme



08 Dicembre 2015, 08.58

Genitori & Figli

Bullismo, la violenza del silenzio

di Giuseppe Maiolo
Colpisce l’orrore delle sevizie contro un minore di 13 anni che viene legato ad un cancello e trattato come un urinale...

...Ma sbaraglia la coscienza se la vittima è un disabile incapace di reagire e per anni subisce senza dire nulla e senza accusare il gruppo bullo che conosce.
E poi spaventa l’omertà dei tanti che sapevano e sono rimasti in silenzio.

Il bullismo a Lecce scoperto qualche giorno fa è identico a quello di Bolzano, di Brescia o di un qualsiasi altro posto al mondo.
Perché la depravazione degli aggressori è uguale. L’abuso dei carnefici è assurdo, banale come il male che si ciba, come sempre, di inconsapevolezza e di distanza emotiva.
La vittima tace, non si ribella perché trova inutile farlo e il sadico gode della sua silenziosa angoscia.

E ancora una volta il rituale si ripete: i bulli prima offendono verbalmente, poi colpiscono e feriscono giorno dopo giorno, senza timore di essere scoperti. Spavaldi.
Il silenzio di chi è ferito non meraviglia, è la costante della vergogna e della paura. Appartiene alla storia delle umiliazioni che non trovano alcuna giustificazione soprattutto se si rivolgono a chi ha una disabilità o porta con sé una qualche difficoltà fisica o psichica.

Contrapposti, bullo è vittima sembrano agli antipodi. Eppure sono un binomio terribile e inscindibile della violenza, legati l’uno all’altro proprio da quel silenzio perverso che unisce seviziatore e seviziato, con la complicità incredibile di chi osserva e non dice, di chi ascolta senza proferire parola.

Ed è qui che la storia del disabile di Lecce si fa ancora più comune.

Ancora più simile alle tante storie di offese e prevaricazioni che rimangono nascoste per tempi infiniti agli occhi della gente. Circolano invece. Molti le conoscono. Ma sembrano non coglierle. Invece oggi le “imprese” del cyberbullo si moltiplicano e si alimentano in rete dove tutti possono vedere, sorridere e tacere. Quando la violenza fa spettacolo, intrattiene e alla lunga non fa più orrore né repulsione.

La nuova frontiera agli atti di violenza è proprio questa: far uscire dal silenzio non solo chi è vittima del male, ma ogni forma di condivisione esplicita o implicita che sia. E non c'è altra strada che quella di educare, precocemente, alla partecipazione e al riconoscimento delle emozioni proprie e di quelle altrui.
Poi, per arrestare il male, non c’è altro mezzo che quello di sentirsi tutti offesi dalla compiaciuta maggioranza silenziosa di chi passivamente rimane a guardare.

Giuseppe  Maiolo
www.officina-benessere.it

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/03/2018 09:16:00
Bullismo, i segnali per i genitori Cosa può fare un genitore per aiutare un figlio preso di mira e vessato dai bulli? Come capire che il ragazzo è vittima di soprusi?

01/07/2018 08:20:00
Il bullismo a scuola La scuola è finita anche quest’anno ma a bilancio c’è sempre l’inquietante incremento del bullismo

19/08/2018 08:33:00
Le bulle Quando pensiamo al bullismo pensiamo ai maschi e alle prevaricazioni che esercitano tra pari, bambini o adolescenti. Non c’è dubbio che stando alle statistiche il fenomeno riguardi in gran parte il genere maschile, ma...

26/08/2018 09:23:00
Bullismo e disimpegno morale
Di bulli ce ne sono tanti. Troppi sicuramente e distribuiti un po’ dappertutto, non solo nei luoghi tradizionali come la scuola o il parco pubblico, e ora il web, dove è più facile spargere i semi dell’intolleranza e della violenza


20/04/2018 10:40:00
Minori violenti con gli adulti Non è bullismo quello che si vede nel video diffuso sul web dove un ragazzo minaccia, umilia e deride un prof



Altre da Genitori e Figli
21/10/2018

La pedofilia on line

Tutto cambia, nel bene e nel male. Ora la pedofilia si è trasferita in Internet e i pedofili on line sono la nuova frontiera della depravazione sessuale

14/10/2018

Castrazione chimica per la pedofilia? Inutile

Ogni qualvolta accadono violenze sessuali sui bambini o di stupri sui minori come il recente caso della studentessa asiatica violentata a Firenze qualche settimana fa, torna fuori da parte di personaggi pubblici o politici l’idea della castrazione chimica come soluzione

07/10/2018

Genitori separati e affido dei figli. Ma quale riforma?

Ci siamo abituati, negli anni scorsi, ai bambini con la valigia sempre pronta, usata non per fare vacanza quanto, piuttosto, per andare da casa della mamma a quella del papà e viceversa


30/09/2018

Ritratto di un cyberbullo

Quando si guarda allo specchio il cyberbullo vede la sua immagine enorme, potente, dotata di forza e sicurezza...

23/09/2018

Giovani e senso del limite

Le biografie personali che negli ultimi fatti di cronaca hanno visto protagonisti adolescenti che hanno perso la vita, necessitano di tutto il nostro rispetto e mai di un giudizio (1)

14/09/2018

Blackout. Il gioco mortale dei teenager

Un’ennesima tragedia si compie tra i giovani e sconvolge perché scopri che si muore per “gioco”. È una pratica occulta e già conosciuta tra i giovani, inebriante ed eccitante, per qualche verso erotica, che ora la rete sta diffondendo e che negli Stati Uniti ha già fatto numerose vittime 

09/09/2018

Scuola e famiglia ai blocchi di partenza

Pronti via, fra attese e speranze. Ma com'è cambiato nel tempo il rapporto fra le famiglie e la scuola? Ce ne parla oggi Giuseppe Maiolo


02/09/2018

La famiglia liquida

La famiglia del terzo millennio è passata attraverso varie mutazioni e ora coniuga una grande quantità di relazioni diverse che danno vita a complesse variabili sia della genitorialità che dell’educazione (1)

26/08/2018

Bullismo e disimpegno morale

Di bulli ce ne sono tanti. Troppi sicuramente e distribuiti un po’ dappertutto, non solo nei luoghi tradizionali come la scuola o il parco pubblico, e ora il web, dove è più facile spargere i semi dell’intolleranza e della violenza


19/08/2018

Le bulle

Quando pensiamo al bullismo pensiamo ai maschi e alle prevaricazioni che esercitano tra pari, bambini o adolescenti. Non c’è dubbio che stando alle statistiche il fenomeno riguardi in gran parte il genere maschile, ma...

Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia