Skin ADV
Domenica 21 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.01.2018 Vobarno

20.01.2018 Garda

20.01.2018 Gavardo

19.01.2018 Odolo

19.01.2018 Salò Garda

19.01.2018 Vallio Terme Valsabbia Garda Provincia

20.01.2018 Vestone

20.01.2018 Anfo Giudicarie Storo

19.01.2018 Lavenone

19.01.2018 Bagolino Vallio Terme






03 Gennaio 2018, 09.18
Bione Valsabbia
Terzo settore

Il gene non recessivo della solidarietà

di AA
Sono di Bione ben quattro delle Crocerossine attualmente attive in provincia di Brescia. Un dato statisticamente rilevante che si rifà ad una tradizione di solidarietà, che nel caso delle Crocerossine va avanti da 110 anni

L'antica Pieve montana di Bione raccoglie circa 1374 anime e rappresenta un tipico esempio di sana laboriosità lombarda.
Qui, si verifica un fenomeno di casualità unico nel suo genere, un elemento che comparato alle statistiche nazionali lascia davvero stupefatti.
Il dato si riferisce alla caratteristica comune dell'origine bionese di Infermiere Volontarie di Croce Rossa Italiana (ovvero crocerossine).
Una tradizione che ha avuto inizio nel secolo scorso con Francesca Fini, che conseguì il diploma di ostetrica dal Comitato della Croce Rossa Italiana di Milano.

La "Sciura China"
, svolse la sua preziosa "missione", perché tale era da ritenersi in quel tempo di povertà generale, divenne una guida per le donne che partorivano in casa, portando loro aiuto e assistenza sanitaria, rendendosi risorsa essenziale per tutta la Comunità.
Non ebbe figli, ma lei ed il marito Bortolo Ricchini divennero padrini del battesimo di ben 36 bambini.

Attualmente le crocerossine "bionesi" in servizio attivo sono quattro, fra loro tre hanno ottenuto il grado superiore che da Roma l'Ispettorato Nazionale conferisce quando vengono assunti incarichi direttivi.

Potrà sembrare un numero limitato, ma facendo le debite proporzioni con gli ultimi dati statistici reperibili suo Sito Istituzionale del Corpo delle Infermiere Volontarie, si rileva che nell'anno 2008 il numero delle crocerossine in servizio attivo erano 10.124.
Prendendo in considerazione l'attuale dato di 4 Sorelle "bionesi", significa che c’è una crocerossina ogni circa 343 abitanti.
Con la stessa proporzione a Brescia dovremmo averne circa 583 e in Italia circa 174.900.

A testimonianza dell'eccezione di questa casualità la fresca nomina di Carla Grandi a Ispettrice di Cremona, mentre all'ex Ispettrice Augusta Amolini, attuale referente per la Comunicazione dell'Ispettorato di Brescia, si aggiunge la nuova nomina di Caterina Laffranchi a Vice Ispettrice Bresciana.

Menzione a parte va fatta per Nunzia Vallini, che proprio oggi 3 gennaio compie gli anni, quarta donna in Italia Direttore di Giornale, il cui impegno direttivo anche di Teletutto le rendono umanamente impossibile partecipare a molti servizi, ma assicura da anni la sua partecipazione e il suo sostegno nelle attività promozionali, indispensabili a tutta la Croce Rossa cittadina.

Le quattro Sorelle (con questo termine si identificano le crocerossine), condividono il medesimo amore, lo stesso spirito di appartenenza e servizio che esprime il loro motto: "ama, conforta, lavora e salva".

Il probabile gene non recessivo della solidarietà, tramandato dai loro avi, potrebbe essere comparato in termini di valore a quello identificato nell'assenza di malattie cardiache scoperto dalla genetica negli abitanti di Limone del Garda.

Nella cifra resta un dato inequivocabile che induce alla riflessione, infatti è espresso nella Croce un senso più alto e profondo legato alla solidarietà e al comune sentire, un retaggio di cultura familiare radicata nella medesima anima di provenienza.

A.A. dal Giornale di Brescia.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/09/2016 09:44:00
Nessuno del mio comune all'incontro con Mattarella «Le scrivo per denunciare una sconveniente situazione creatasi nel mio Comune, Bione, in occasione della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Brescia» (dal Giornale di Brescia)

27/10/2015 09:59:00
Anche a Bione, per Viva Vittoria Una dozzina le bionesi che ad uncinetto o ai ferri si stanno dando da fare per contribuire alla grande performance attesa per il 25 novembre in Piazza Vittoria a Brescia


05/02/2013 09:00:00
A Bione per la 5° Ciaspo-Lo «Siamo in inverno ed io ciaspolo qua e la per valli e monti, come ogni anno dopotutto!» Torna in Valsabbia la mitica Kathy, e ci racconta come ha vissuto la Ciaspo-Lo

23/05/2016 10:15:00
In diecimila al Raduno dei Fanti Non potevano mancare nemmeno i Fanti della sezione di Bione al 33° raduno nazionale che si è tenuto nel fine settimana a Brescia e si è concluso con una partecipata sfilata per le vie cittadine

19/03/2015 06:26:00
Il Seti di Bione: un volto, mille racconti Mi accoglie nella sua casa, a due passi dalla piazza di Bione dove si faceva il bucato alle fontane. Pane e salame e un bel bicchiere di rosso sul tavolo





Altre da Bione
05/01/2018

Bione, buona l'ultima

Si terrà sabato 6 gennaio, in occasione della solennità liturgica dell’Epifania, l’ultima rappresentazione del presepio vivente di Bione, allestito nella contrada di Morcherane

29/12/2017

Pippo e il femore del Tatì

Il padrone si rompe un femore, da solo al fienile, e lui corre in paese a chiamare aiuti. Così Soccorso alpino e volontari dell’ambulanza hanno potuto intervenire velocemente. E’ successo a Bione (1)

26/12/2017

A fuoco il camino

Stava preparando le braci per lo spiedo natalizio e c’è mancato poco che gli andasse a fuoco la casa

23/12/2017

Fondi per nove progetti

La Fondazione della Comunità Bresciana ha reso noti i progetti selezionati per il 10° Bando 2017 Raccolta a patrimonio per la Valle Sabbia

02/12/2017

A Bione un primo assaggio dei mercatini natalizi

Questa domenica, dalle 9:30 alle 20 in Piazza Caduti, le bancarelle coi prodotti dell'artigianato locale franno da contorno ad una serie di iniziative. E il ricavato verrà devoluto in beneficenza


02/12/2017

Virgo Fidelis di media e alta Valsabbia

Grande partecipazione alla giornata commemorativa che l’Anc “Valsabbina in Preseglie” ha quest’anno organizzato in quel di Bione

01/12/2017

Cena di classe 1975

I coscritti del 1975 di Agnosine e Bione si sono riuniti per una cena di classe in allegria

29/11/2017

Premi e sostegno allo studio

Scadono questo giovedì 30 novembre i termini per presentare la domanda per gli assegni di studio promossi dall’Amministrazione comunale di Bione

22/11/2017

A Bione per la Virgo Fidelis

La sezione Valsabbina di Preseglie dell’Anc celebrerà domenica la ricorrenza della patrona dell’Arma dei Carabinieri e il ricordo dei caduti di Nassirya

22/11/2017

La Madonna della Febbre

Poco più di un mese è servito per fare tornare al suo antico splendore la santella votiva posta lungo la strada comunale che a Bione unisce la frazione Bersenico di Sopra alla località Salto, antica via di comunicazione che un tempo portava fino a Lumezzane (2)

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia