Skin ADV
Sabato 29 Aprile 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Piacevole solitudine

Piacevole solitudine

di Cristina Pellizzoni



27.04.2017 Odolo

29.04.2017 Mura

28.04.2017 Gavardo

27.04.2017 Gavardo Valsabbia

29.04.2017 Villanuova s/C

28.04.2017 Vestone

29.04.2017 Mura

27.04.2017 Pertica Bassa Bione Vestone Sabbio Chiese Gavardo Capovalle

28.04.2017 Casto

28.04.2017 Valsabbia



17 Settembre 2016, 08.46
Bione Valsabbia
Eventi

A Bione cinquemila anni di storia della Valle Sabbia

di Val.
Taglio del nastro alle 17 di questo sabato per la mostra "Bione, Corna Nibbia, 5000 anni fa in Valle Sabbia", ospitata negli spazi municipali di Bione
 
Cinquemila anni di storia valsabbina, dall’età del rame fino ai giorni nostri. E’ quanto hanno saputo testimoniare i reperti rinvenuti nello scavo archeologico della Corna Nibbia, a Bione.

Reperti che da oggi e per poco più di cinque mesi rimarranno esposti nella sala consiliare bionese a disposizione del pubblico, in una mostra voluta dall’Associazione culturale BiùCultura, caldeggiata dal Museo Archeologico di Gavardo, sostenuta e patrocinata da Comune, Comunità montana e da una cordata di sponsor privati.

Il vernissage questo pomeriggio alle 17
nei pressi del municipio alla presenza delle autorità e degli esperti, con seguito di buffet.
«Bione, che con generosità e passione, per i dieci anni di scavo ha fornito ai volontari del Gruppo Grotte ed agli esperti del museo, mano d’opera e logistica, meritava di ospitare questa esposizione» ha detto l’archeologo e direttore del museo gavardese Marco Baioni.

Lui stesso, su segnalazione di un appassionato bionese, Silvio Vallini,
all’inizio del millennio aveva visitato il “cuel” della Corna Nibbia che sovrasta il paese e preso la decisione di iniziare a scavare: «Pensavamo di cavarcela in un mese, invece siamo stati qui dieci anni».

Sfogliando la storia a rovescio, strato dopo strato, il sito ha rivelato una presenza abitativa costante.
Sotto gli strati delle frequentazioni più recenti legate alla pastorizia, sono stati rinvenuti i resti di quello che potrebbe essere stato un primo insediamento valsabbino dedito alla lavorazione dei metalli ed in particolare del bronzo, che la dice lunga anche sulle successive fortune valsabbine legate alle attività metallurgiche.

Scavando ancora di più, si è scoperto che dall’età del rame antico, quindi 3.400 anni prima di Cristo, e per secoli, secondo quanto hanno stabilito le datazioni radiocarboniche, il “cuel” della Corna Nibbia ha ospitato una necropoli di conformazione particolare.

Le ossa infatti non erano disposte in camere sepolcrali individuali, ma erano state utilizzate in complessi riti che prevedevano anche pratiche di frantumazione e di semicombustione.
Alcuni crani ritrovati intatti in spazi vuoti tra le pietre erano forse di membri importanti della comunità.
Resti che sono ancora allo studio degli esperti all’Università di Firenze.

Ambra baltica, tavolette enigmatiche, conchiglie marine, corallo, marmo toscano... tutti elementi ritrovati a Bione, che collocano il sito in collegamento col resto d’Europa e sulla strada di floridi commerci, particolarità questa assai rilevante dal punto di vista archeologico.

La mostra “Bione, Corna Nibbia 5000 anni fa in Valle Sabbia” per cinque mesi, vivrà anche in una proposta didattica coordinata dal Museo di Gavardo rivolta non solo ai ragazzini di elementari e medie, ma anche ai loro insegnanti, con laboratori didattici e interagendo con altre sedi museali (Odolo, Casto), alla ricerca delle origini dell’economia valligiana.

.in foto: alcuni reperti rinvenuti nel sito (1,2,3); la Corna Nibbia alle spalle del paese (4).

VallesabbianewsTv



Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/09/2016 07:28:00
I cinquemila anni di storia della Corna Nibbia Rimarrà aperta per cinque mesi e mezzo a partire dal prossimo sabato 17 settembre, nella sala consiliare bionese, la mostra “Bione, Corna Nibbia 5000 anni fa in Valle Sabbia”

27/01/2016 07:26:00
L'archeologia secondo «Biù Cultura» La proposta del sodalizio culturale è di valorizzazione con un'esposizione in loco la ricerca condotta per anni da esperti e volontari nel sito archeologico della Corna Nibbia a Bione


20/04/2017 06:42:00
Sfoglia, mostra e risfoglia Prima "sfogliate a rovescio" nel terreno, poi esposte in municipio e ora sfogliabili in un libro. Sono le vicissitudini archeologiche della Corna Nibbia di Bione. Questo venerdì in Santa Maria Assunta verrà presentato il catalogo 

25/05/2011 15:20:00
Il gioco dell’archeologia Domenica a Bione un pomeriggio dedicato ai più piccoli alla scoperta dell’archeologia e in serata una conferenza sugli scavi di Corna Nibbia.

02/09/2007 00:00:00
Corna Nibbia, chiude l'ottava campagna Dal prossimo mese di ottobre i reperti ritrovati a Bione finiranno con l’occupare stesi su grandi tavole un intero piano del museo gavardese costituendo, separati per aree stratigrafiche, giganteschi “puzzle” che i volontari assemblaranno con cura.



Altre da Valsabbia
29/04/2017

Al via la 61esima edizione

Si è svolta questa mattina la cerimonia d’inaugurazione della storica Fiera gavardese, un appuntamento irrinunciabile per le migliaia di visitatori che ogni anno affollano i padiglioni espositivi

28/04/2017

Primarie Pd, i seggi in Valle Sabbia

Una decina i seggi allestiti dai circoli del Pd per questa domenica 30 aprile in Valle Sabbia per la scelta del segretario nazionale del partito, che vede candidati Emiliano, Orlando e Renzi (26)

27/04/2017

Spettacoli e appuntamenti in fiera

Nell’arco dei quattro giorni della Festa di Maggio spazio anche alla gastronomia, agli spettacoli, all’intrattenimento dei più piccoli e alla presentazioni prossimi eventi sul territorio

27/04/2017

La Fiera di Gavardo e Vallesabbia all'insegna del «green»

Per quattro giorni nei padiglioni dei centro sportivo di Gavardo la Valle Sabbia si mette in vetrina alla Festa di Maggio con le sue aziende, i suoi prodotti e il suo territorio

26/04/2017

Sangue e plasma sicuro

Suona la campana dell'appello per i donatori Avis di Agnosine e Bione, chiamati a fare il loro periodico dovere domenica 30 aprile. Ne approfittiamo per pubblicare una lettera aperta degli avisini indirizzata al Misnistro Lorenzin

26/04/2017

40 mila lettere in vista dell'assemblea

Sono quelle inviate dal "Comitato soci" della Banca Valsabbina, un po' a caso nei paesi dove è più alta la concentrazione dei soci, «perchè impossibilitati, per gli alti costi - affermano -, a disporre dei corretti indirizzi»

25/04/2017

Ortopedia... azzoppata in Valle Sabbia

Da alcuni mesi sono state sospese le visite ortopediche del mercoledì nel presidio di Nozza, ma l'ospedale di Gavardo non se la passa certo meglio (1)

24/04/2017

L'intera Valle Sabbia celebra il 25 Aprile

Da Vestone a Prevalle, l’intera Valle Sabbia celebra questo martedì 25 aprile il 72° anniversario della Liberazione

23/04/2017

Internet gratis solo in 9 paesi

Sono pochi i Comuni valsabbini dove è possibile usufruire del wifi libero tramite la rete provinciale FreeWiFiBresciaGov

22/04/2017

«Incontro in arte» in Via Glisenti 43

Diversità a confronto in via Glisenti 43 a Vestone. Sul proseguo di questa straordinaria esperienza, vi proponiamo il post su Facebook postato dal giornalista, scrittore ed esperto d'arte, Andrea Barretta, anche lui presente alla più recente della iniziative 

Eventi

<<Aprile 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia