Skin ADV
Giovedì 19 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 





18.10.2017 Odolo

18.10.2017 Roè Volciano

18.10.2017 Vestone Vobarno Valsabbia

18.10.2017 Provincia

18.10.2017 Vobarno Gavardo Vallio Terme Serle

17.10.2017 Valtenesi

17.10.2017 Sabbio Chiese

18.10.2017 Vobarno Valsabbia Giudicarie Garda Valtenesi

18.10.2017 Valtenesi

17.10.2017 Barghe






08 Maggio 2017, 16.24
Bione Odolo Treviso Bs Serle Paitone
Caccia

Beccacce che passione

di Ubaldo Vallini
La regina del bosco la chiamano. E' sua maestà la beccaccia, in onore della quale uomo e cane devono mettersi in simbiosi perfetta. Il Club della Beccaccia presieduto da Salvatore Veccia, ha organizzato quest'anno la dodicesima edizione di un trofeo

Si tratta del Trofeo Valli Bresciane, una manifestazione che consiste in prove cinofili primaverili per cani da ferma su beccacce, che si  sono svolte in due giornate: domenica 19 e domenica 26 marzo scorso, contemporaneamente.

Ovviamente, essendo chiuso il periodo di caccia, tutto si conclude senza sparare colpi di fucile, a riprova del fatto che si tratta di passione venatoria pura, non certo di attività predatoria: «Sparare? Nel periodo di caccia lo facciamo più che altro per dare soddisfazione al cane, che scova per noi la beccaccia e ce la segnala - ci confida uno dei cacciatori coinvolti -. E per la verità ci dispiace un po': le beccacce infatti non possono essere riprodotte in cattività e ogni volta che ne uccidiamo una ce n'è una di meno da cacciare». 

Le aree interessate alla gara sono state quelle di Bione, Odolo, Treviso Bresciano, Serle, Zone,  Paitone, Lumezzane, Capriolo e Cologne Monte Orfano.
In ogni località il Club ha insediato una segreteria per le iscrizioni, un giudice di gara ed 1 o 2 guide col compito di accompagnare giudice e concorrente nei boschi, ambiente naturale delle beccacce.  

Venticinque le Batterie in campo (vale a dire gruppi di concorrenti), mentre i cani iscritti a catalogo sono stati 265.
Fra questi il migliore è stato Radentis Gin (detto Gino), di proprietà del lumezzanese Attilio Marniga (detto Popi).
Si, perchè la maggior parte del merito viene riconoscuto al cane. In questo caso un setter inglese che ha fatto valere soprattutto la sua grande esperienza, la stessa che l'ha portato a vincere anche l'edizione del 2014 e a piazzarsi quinto lo scorso anno.

Una performance vincente, quella di Gino e Popi, che ha avuto luogo sulle montagne di Bione dove gli accompagnatori sono stati gli esperti Cristian e Oliviero.
Al lumezzanese, oltre al Trofeo consistente in un dipinto olio su tela della bravissima artista Giusy Rampini, è stato assegnato anche un viaggio premio di 5 giorni di caccia sull'isola di Bute, Scozia, una splendida pergamena finemente stilata dall'incisore della Beretta Armi Luca Casari ed un campano da caccia. 

Ricchi premi anche per gli altri cani che hanno raggiunto l'eccellenza: Bella di Valerio Milini sul secondo gradino del podio, Zara di Flavio Mani sulla piazza d'onore, Dik di Guido Tanfoglio al quarto posto.

Altri tre cani è statop assegnato l'attestato di "molto buono". Sono nell'ordine Blek di Donato Romele (5°), eva di Ruggero Tagliani ed Etò del sindaco di Anfo Umberto Bondoni. 

Altri ventisei cani sono stati premiati con una lusinghiera "Menzione", pergamene e gadget.

Le premiazioni si sono svolte sabato scorso al ristorante Aquila d'Oro di Ospitaletto, dove sono convenuti circa 150 tra ospiti, premiandi, familiari e simpatizzanti.
Presenti, oltre al presidente del sodalizio organizzatore Salvatore Veccia, il consigliere regionale Alessandro Sala e il presidente regionale dell'associazione ANUU Migratoristi Italiani Domenico Grandini.
C'erano anche i sindaci di Serle Paolo Bonvicini, di Paitone Luca Bertelli e di Cologne Carlo Chiari (più quello di Anfo, ma come partecipante).

Tra i premiati anche il decano dei Giudici di Gara, con i suoi 78 anni, l'odolese Giorgio Leali, peraltro anche bravissimo artista nelle  sculture in legno con soggetti di caccia (una delle quali è stata utilizzata come premio).
 
.in foto: le telecamere di "Caccia e Dintorni" in azione con le interviste; viene premiato il vincitore Attilio Popi Marniga; Popi intervistato; l'odolese Giorgio Leali.

 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/03/2011 10:00:00
Torna il trofeo “La Regina del Bosco” Si terranno anche a Teglie di Vobarno, Treviso Bresciano e a Serle le gare del trofeo provinciale per cani da ferma inglesi e continentali italiani ed esteri.

01/04/2007 00:00:00
A Dan la «Regina del Bosco» Si chiama «Dan» il setter irlandese di tre anni che si è aggiudicato, a chiusura di quattro intense giornate di prove a Serle, Lumezzane e Zone, la seconda edizione del Trofeo Provincia di Brescia «La Regina del Bosco».

19/01/2010 07:29:00
Capanni all'asta a Treviso Bresciano C'è tempo fino a mezzogiorno di giovedì per aggiudicarsi la proprietà di un capanno sul territorio di Treviso Bresciano. Due i lotti disponibili.

04/04/2014 10:15:00
Gli amici di caccia ricordano Cristiano Torna questo fine settimana a Treviso Bresciano il 7° Memorial Cristiano Pozzi, una gara di cacciatori con cani e lepri

31/03/2017 08:30:00
In memoria di Cristiano Edizione numero dieci per la manifestazione venatoria che a Treviso Bresciano impegnerà i cacciatori e i loco cani in un'articolata prova di lavoro su lepre




Altre da Bione
13/10/2017

Bione torna a «Borghi d'Italia»

Questo sabato 14 ottobre, alle 14:30, il piccolo centro valsabbino che domina la Conca d'Oro torna ad essere protagonista nella popolare trasmissione di TV2000


08/10/2017

Nuove divise per i volontari dell'ambulanza

Si tratta della ventina di volontari del gruppo Agnosine-Bione, che da qualche giorno hanno rinnovato il Consiglio direttivo e si sono modernizzati nel vestiario. Per loro scrive Angelo Lossi, da poco divenuto volontario in seno all'associazione


07/10/2017

Fuori dalle regole, denunciati dalle guardie

Quattro, tutti lumezzanesi, i cacciatori multati in questi giorni sulle montagne di Bione e di Agnosine dai carabinieri forestali della stazione di Vobarno (1)

03/10/2017

Un fungaiolo da 110 e lode

Congratulazioni a Daniele Bonetti, di Bione, che ieri, lunedì 2 ottobre, ha conseguito la laurea magistrale in architettura, meritando un bel 110 e lode al politecnico di Milano

02/10/2017

Presi con le mani nel sacco

Il proprietario sente i rumori e chiama i carabinieri, quelli intervengono e sorprendono i ladri mentre ancora sono al lavoro. E' successo a Bione
(2)

02/10/2017

Salvate quella pozza

L’antincendio boschivo la considera come unica alternativa naturale ai laghi d’Idro e d’Iseo per le operazioni di spegnimento fiamme nell’area compresa fra la media Valle Sabbia e la Valgobbia, per altro spesso preda del fuoco. Però non se la passa proprio bene (5)

30/09/2017

Primo Trofeo «Valle di Lozio»

È andata in scena in Valle Camonica l’ultima gara della stagione agonistica della marcia di regolarità in montagna che ha assegnato i titoli individuali regionali, con tanti valsabbini ai primi posti

26/09/2017

Il '37 al Passatempo

Eccoli, i giovanotti ottuagenari di Bione. Si sono ritrovati al Passatempo... per passare un po' di tempo insieme, consapevoli del fatto che "a quell'età costano più le candeline che la torta"


25/09/2017

Pellegrini dalla Conca d'Oro a San Felice

Ha avuto come meta il santuario della Madonna del Carmine a San Felice del Benaco il pellegrinaggio a piedi delle sette parrocchie dell’erigenda Unità pastorale della Conca d’Oro

17/09/2017

A Bione il terremoto fa meno paura

Il piccolo Pietro ha afferrato le forbici e “zac”, con l’aiuto del sindaco Franco Zanotti, ha tagliato il nastro tricolore


 

Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia