Skin ADV
Domenica 20 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Eridio d'inverno

Eridio d'inverno

di Roberto Balduzzi



19.01.2019 Gavardo Villanuova s/C

18.01.2019 Gavardo

18.01.2019 Valsabbia

18.01.2019 Gavardo Muscoline Garda

19.01.2019 Prevalle

19.01.2019 Vobarno Bagolino Pertica Alta Valsabbia

18.01.2019 Idro Vobarno

18.01.2019 Vobarno

18.01.2019 Bagolino Valtrompia

18.01.2019 Valsabbia Garda Provincia






02 Novembre 2018, 07.00
Bione Bagolino Anfo Valsabbia
Maltempo

Ancora disagi in Valle Sabbia

di val.
In attesa di ripristinare la linea dell'alta tensione a Bagolino, ma non dappertutto, sono in funzione 22 gruppi elettrogeni. E le piante abbattute a migliaia non hanno nessun valore, perchè la luna per il taglio, lunedì scorso, era "cattiva"

Anche la giornata di ieri, col meteo che fortunatamente ha manifestato clemenza, è servita alle provvidenziali squadre della Protezione civile, ai Vigili del fuoco e ai privati volenterosi, per migliorare la situazione nei centri valsabbini ancora coi nervi scoperti a causa dell’ondata ventosa e violenta di lunedì.

Giorni di passione a Bagolino e anche in altri centri della Valle Sabbia, che in alcuni casi si sa già che diventeranno settimane.
Non si contano le abitazioni, soprattutto quelle rurali in montagna, che hanno subito danni alle coperture e i boschi dove la furia della natura ha giocato con alberi secolari come se fossero stuzzicadenti e provocato anche qualche frana.

A quattro giorni dal disastro, sono ancora molte le abitazioni a Bagolino per le quali non è stata ripristinata la rete elettrica, nonostante i 22 gruppi elettrogeni piazzati nella città della montagna valsabbina, uno per “cabina di rifornimento”.
Le case rimaste ancora isolate sono soprattutto quelle di Prada, Cerreto Alto e Basso, dove la linea elettrica secondaria è rimasta sepolta sotto a centinaia di alberi caduti.

Gli operai di Unareti e di Elettrolinee stanno ripristinando i collegamenti stendendo centinaia di capi per la bassa tensione, ma ci vorrà del tempo.
Sempre a Bagolino, ci vorranno diversi giorni anche per ripristinare il passaggio, secondario ma spesso provvidenziale, che dal paese porta a Riccomassimo e poi al Trentino.

La strada sulla quale per chilometri sono caduti alberi uno appresso all’altro è stata liberata, almeno fino al confine con la Provincia autonoma, ma non è ancora sicura: troppi tronchi e ceppaie rischiano da un momento all’altro di rotolare sull’asfalto.

A macchia di leopardo ancora disagi.
A Bione, per esempio, ieri sera ancora mancava l’energia elettrica ad alcune case della frazione Morcherane e a quelle che stanno sulla strada che scende verso Mondarone.
Ad Anfo la furia del vento ha scoperchiato anche le malghe Zeno e Baremone.

E i boschi rasi al suolo? Si potrebbe pensare che l’occasione possa essere ghiotta per le squadre forestali sempre in cerca di legname da abbattere, da utilizzare per costruzioni o da ardere.
Invece no: il caso ha voluto che lunedì scorso, per il taglio degli alberi, la luna fosse “cattiva”.

Legname abbattuto quindi, che vale meno dello sforzo di andare a prenderlo.
In queste condizioni, anche liberare il bosco sarà una spesa.

.foto: il bosco a Cerreto di Bagolino; malga Zeno ad Anfo.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID78116 - 02/11/2018 20:39:29 (robertotz) Luna "buona"
Il 29 Ottobre per il taglio degli alberi la luna era "buona" così almeno come viene calcolata in quel delle Pertiche.


ID78117 - 02/11/2018 23:03:32 (lomedane)
Infatti la luna era buona .xcio il legname vale qualcosa. Io non so ,dove certe perle ,le andate a trovare .....


ID78185 - 07/11/2018 06:49:30 (lomedane)
Bisognerebbe guardare il calendario ,prima di sentenziare !



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/11/2018 06:45:00
Bagolino: danni per 12 milioni di euro A un mese dall'evento eccezionale che in tutta la Valle Sabbia ha spazzato via centinaia di ettari di foreste e non solo, Bagolino, il Comune più colpito, ha concluso la stima dei danni


01/11/2018 07:59:00
Le ferite bagosse Dopo le paure vissute fra domenica e martedì, in attesa della prossima ondata di maltempo preannunciata dai meteorologi, la Valle Sabbia intera prova a tornare alla normalità. Più difficile a Bagolino

31/10/2018 07:54:00
Gravi danni per il maltempo a Bagolino Sottovalutata la gravità della situazione causata dal maltempo a Bagolino, considerando la scarsa (nulla?) attenzione riservata dai media a questa zona

09/11/2018 08:59:00
Non solo Bagolino A subire pesantemente i danni del maltempo che si è scatenato una decina di giorni fa lungo la Valle, anche altri boschi e altre strade

28/10/2018 21:37:00
Preoccupazioni per la giornata di lunedì I meteorologi sono concordi nel ritenere che per questo lunedì le condizioni del maltempo potranno essere eccezionali



Altre da Valsabbia
19/01/2019

Boschi distrutti, fondi per gli interventi di recupero

Dalla Regione uno stanziamento per il taglio degli alberi caduti, ripristinare versanti, strade e sentieri danneggiati dalla tromba d’aria di fine ottobre scorso

18/01/2019

Grazie Mauro, padre affidatario

Una persona speciale prematuramente scomparsa alla quale il Servizio Affidi della Comunità montana di Valle Sabbia vuole esprimere un sentito ringraziamento

18/01/2019

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia


17/01/2019

Preso il sequestratore, Mirko è libero

Svolta nelle indagini sul sequestro dell’operaio 45enne di Gavardo, ritrovato vivo. In manette è finito il suo rapitore, il marocchino 37enne che l’ha tenuto prigioniero per quasi due giorni.
Aggiornamento ore 7
(6)

17/01/2019

Lombardia - Sicilia uno a zero

Bella e brava, lo chef bagosso Sara Scalvini ha surclassato il collega Peppe Aloisi che nella trasmissione “Cuochi d’Italia” rappresentava la Sicilia (2)

17/01/2019

Un impiegato per il Gal

C’è tempo fino a lunedì 21 gennaio per partecipare al bando indetto dal Gal GardaValsabbia2020 per l’assunzione di un addetto alla segreteria amministrativa e istruttore tecnico

17/01/2019

Una nuova Materna per Casto

Profondamente rinnovata la struttura, che diventa comunale, come la gestione che rimane in carico alla Fondazione Ugo Lucchini. Nuova vita per la scuola dell’Infanzia di Casto

15/01/2019

Multe per i furbetti del sacchettino

Sono una decina e interesseranno episodi di abbandono rifiuti registrati nelle scorse settimane a Bione, Idro, Mura e Roè Volciano (6)

14/01/2019

Data, luogo e... foto

Segnalateci gli episodi di degrado del territorio, in particolare riguardo alla pessima abitudine di alcuni di gettare rifiuti. Renderemo pubblica ogni vostra fotografia (5)


13/01/2019

Pochi ma buoni

Dieci agenti per sedici Comuni valsabbini dove vivono quasi 30 mila abitanti. Eppure, oltre che compiere tutte le mansioni loro delegate, gli agenti dell'Aggregazione di polizia locale della Valle Sabbia trovano il tempo di effettuare servizi antidroga
(3)



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia