14 Dicembre 2019, 14.44
Bione Agnosine Provincia
Cronache

Traffico di animali selvatici

di Salvo Mabini

Cinque arresti e più di 170 uccelli protetti sequestrati: è il bilancio di un’operazione antibracconaggio portata a termine dai Forestali di Vobarno giovedì sera


Giovedì scorso 12 dicembre, i carabinieri forestali della stazione di Vobarno con il supporto dei militari del Nipaaf di Brescia, hanno sorpreso in flagranza i cinque soggetti presso il casello autostradale di Brescia Est, mentre concludevano una compravendita illecita di avifauna destinata al mondo venatorio.

Si tratta di due residenti in provincia di Treviso di 61 e 35 anni, un bresciano di 69 anni, un 59 enne di Bione e un 61 enne di Agnosine.
L’attività investigativa ha così confermato la presenza sul territorio bresciano di una vera e propria rete criminale dedita al traffico di avifauna selvatica, che opera con il preciso scopo di conseguire profitti illeciti.
Durante le perquisizioni personali, infatti, i militari hanno rinvenuto somme di denaro contante per oltre 5.000 euro, che gli indagati cercavano di occultare accuratamente.

La perquisizione è stata estesa anche all’esercizio commerciale di uccelleria che apre a Brescia, di cui è titolare uno degli arrestati.
Qui sono stati rinvenuti e sequestrati oltre quaranta uccelli catturati nell’ambiente naturale e pronti per essere venduti ai cacciatori capannisti come richiami vivi: animali che erano stati muniti di anelli identificativi contraffatti, con il chiaro intento di far credere che fossero nati in allevamento.
Sono stati rinvenuti anche vari strumenti utili alla contraffazione degli anellini.

Gli animali sequestrati al casello dell’autostrada, provenivano dalla provincia di Treviso ed erano trasportati da due soggetti ai quali è stata contestato il reato di furto aggravato in danno dello Stato.
Subito dopo l’interrogatorio, nel corso del quale i due, uno dei quali recidivo, hanno confessato i propri crimini al pm dott. Francesco Carlo Milanesi, questi sono stati liberati e verranno giudicati dal Tribunale di Treviso.

Questa mattina invece è stato convalidato l’arresto per il reato di ricettazione dei tre acquirenti: il bresciano titolare dell’uccelleria, che si è macchiato anche del reato di aggressione a pubblico ufficiale, e i due soggetti uno di Bione e l’altro di Agnosine.

Rischiano una pena fino ad otto anni di reclusione ed oltre diecimila euro di multa.



Vedi anche
01/12/2019 14:30

Bracconaggio e illeciti venatori Carabinieri Forestali di Vobarno in azione ad Agnosine, Provaglio Val Sabbia, Preseglie e Bione per attività di antibracconaggio: denunce e sequestri

14/10/2016 08:26

Preso con le mani... nella rete

Sospettavano ci fosse dell’avifauna protetta come lucherini e passere scopaiole, così i forestali del Nucleo Operativo Antibracconaggio (Noe) si sono avvicinati di nascosto a quell’abitazione isolata di Bione

07/10/2015 15:25

Con la rete sul Tesio Fermato dalla forestale ha detto che stava raccogliendo sambuco, ma nell’auto aveva rete e uccelli protetti vivi e morti

20/10/2015 10:48

Spiedo con uccelli, si grazie In occasione della tradizionale Ottobrata, che quest'anno ha avuto luogo alla Campagnola di Agnosine, Arthob è tornata a parlare del divieto di commercializzazione degli uccelli. Rovelli: "Un attentato alla nostra gastronomia"

30/11/2018 07:00

Rete da uccellagione, peppole e fringuelli Altri tre bracconieri nella rete dei controlli messa in atto dagli agenti della Provinciale del Distaccamento di Vestone in quel di Vobarno



Altre da Provincia
12/08/2020

La memorabile impresa di Davide Arici

Campione di MTB e da sempre disponibile ad aiutare chi più ne ha bisogno, l'atleta di Nuvolera è salito per ben 12 volte fino al Monastero di San Bartolomeo di Serle per promuovere il sostegno all'associazione “Sarcoma di Ewing – Insieme per Vincere Onlus”

11/08/2020

Scuole dell'infanzia, riapertura il 7 settembre

Nonostante il Miur abbia citato il 14 settembre come data indicativa, ogni Regione farà da sé. In Lombardia le scuole dell'infanzia riapriranno con una settimana di anticipo, agevolando così le famiglie

10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanità pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al nosocomio di Gavardo

07/08/2020

Alle superiori lezioni in aula a rotazione

Due settimane in classe e due a casa, con l'ormai consolidata didattica a distanza. È l'ipotesi su cui si lavora per la riapertura delle scuole a settembre, unitamente ad ingressi scaglionati e aumento delle corse dei mezzi pubblici

07/08/2020

Scuole verso la riapertura, in campo le risorse statali

I fondi stanziati con il Decreto rilancio e i Pon per l'edilizia leggera aiuteranno gli istituti bresciani a ripartire con le dovute misure dopo l'emergenza sanitaria. Contributi in arrivo anche per diversi Comuni valsabbini

03/08/2020

Comuni di confine, «riparto dei fondi non equilibrato»

Quattro milioni a testa per quattro anni ai due Comuni di confine della Valtellina e solo 700mila euro ciascuno all'anno per gli undici Municipi bresciani, tra cui i valsabbini Bagolino e Idro. La polemica

02/08/2020

Nuvolento in festa per Santa Maria della Neve

In occasione della festa patronale l'erigenda Unità Pastorale di Nuvolento, Nuvolera, Serle e Castello di Serle festeggia anche il 45° di Ordinazione sacerdotale del parroco don Severino Maffezzoni

01/08/2020

Nuvolento celebra il Perdono d'Assisi

Questo fine settimana – sabato 1 e domenica 2 agosto – all'Antica Pieve di Nuvolento sarà possibile ottenere l'indulgenza della Porziuncola, secondo una tradizione religiosa molto sentita

01/08/2020

«Le risposte è bene che arrivino dal Ministero»

Comitati e associazioni ambientaliste, in un comunicato unificato che riportiamo integralmente, invitano i sindaci dei Comuni dell'asta del Chiese, in merito al Tavolo tecnico sulla depurazione del Garda, a respingere qualsiasi soluzione tecnica non vagliata dalla politica

01/08/2020

«Passaggi», sold out lo spettacolo di Lucilla Giagnoni

Si terrà lunedì 3 agosto a Nuvolera la lettura – spettacolo dedicata al tema del passaggio, nell'ambito di Acque e Terre Festival. Un evento attesissimo, tanto da aver già registrato il tutto esaurito