Skin ADV
Martedì 25 Settembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Sulla via della seta

Sulla via della seta

by Maurizio



24.09.2018 Anfo

24.09.2018 Vobarno Roè Volciano

23.09.2018 Villanuova s/C

23.09.2018 Val del Chiese

23.09.2018 Gavardo

23.09.2018 Villanuova s/C

23.09.2018 Gavardo

24.09.2018 Barghe

23.09.2018 Salò Garda

24.09.2018 Storo






02 Ottobre 2017, 08.23
Bione
Ambiente

Salvate quella pozza

di val.
L’antincendio boschivo la considera come unica alternativa naturale ai laghi d’Idro e d’Iseo per le operazioni di spegnimento fiamme nell’area compresa fra la media Valle Sabbia e la Valgobbia, per altro spesso preda del fuoco. Però non se la passa proprio bene

Anche quando le piogge sono copiose, da qualche tempo ormai, in poche ore ridiventa un acquitrino.
Si tratta della “Pozza di No”, piccolo specchio d’acqua che si trova sui monti di Bione e per la precisione nel bel mezzo del Piano di Lo.

Utilizzato per l’alpeggio dei capi di bestiame fino a qualche decina di anni fa, oggi più che altro meta ambita nei fine settimana per numerose famiglie che arrivano da tutta la provincia, per gli scout d’estate e per i fungaioli in autunno, il piccolo altopiano ospita anche il rifugio/sede edificato dalle Penne nere bionesi.

Da sempre fondamentale per l’equilibrio ecologico dell’area, insieme ad altre sei o sette “pozze” che ormai non esistono più (l’ultima ad asciugarsi è stata quella per altro poco distante in località “Gluna”), la Pozza di No garantiva anche la sopravvivenza di rane e rospi, che ormai non ci sono quasi più.

Il suo declino, secondo gli esperti, è cominciato con la scomparsa delle mucche al pascolo:
i bovini, a decine, percorrevano le sponde del laghetto e conficcando gli zoccoli nel fango le rendevano impermeabili.

Un’accelerazione del degrado sarebbe però arrivata con la decisione, presa più di dieci anni fa, di ripulire quelle sponde con una ruspa.
Il livello del laghetto, che arrivava a misurare anche una manciata di metri, da allora non è più risalito se non per poche ore durante i temporali.
Tanto che oggi anche la “benna” appesa sotto all’elicottero antincendio rischia di non poter più caricare acqua.

Soluzioni?
Due a quanto pare, una anacronistica e l’altra piuttosto costosa: riportare le mucche al pascolo sul Piano di Lo (ma tante) e sperare che col tempo tutto torni al suo posto; rendere impermeabile il bacino con un grande telone sintetico.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73684 - 02/10/2017 10:56:42 (BreBeMissile)
e cospargere il fondo/area con naturalissima argilla pare troppo facile/economico? :-(


ID73685 - 02/10/2017 20:40:55 (12)
Mucche


ID73686 - 02/10/2017 20:43:40 (12)
Le mucche tea l'altro terrebbero rosata la piana visto che negli ultimi hanno si è dovuti ricorrere ai tosaerba.... Unico neo le torte di campo!


ID73687 - 02/10/2017 21:39:37 (Tc) 12
Sappi che le torte o rose di campo,sono utilissime!Come concime e anche per tutti quegli essere viventi che nelle torte compiono la loro vita...gli Insetti per primi i cosi detti Stercorari...fonte di nutrimento anche di uccelli rane e rospi e cosi il ciclo biologico ha un capo e una coda...Ps:studio da anni questi Insetti e mi rattrista veder scomparire pure loro,per abbandono del territorio e dei pascoli...non sembra,ma c'e' un minimondo enorme in tutto questo solo che non viene mai preso in considerazione da nessuno,se non proprio dagli appassionati di settore,gli entomologi,come me ...;-)


ID73701 - 06/10/2017 17:20:17 (1977) Allevatori...
Magari qualche allevatore socio del Caseificio Valsabbino potrebbe essere interessato a portare al pascolo qualche animale senza esagerare e riempire di mucche ...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/03/2018 07:30:00
Rospi in salvo, si festeggia a Pasquetta In tempi rapidi si sono concluse le operazioni di bonifica alla pozza di Meder e trovata una soluzione dove collocare i rospi. A Pasquetta i volontari si ritroveranno sull’altopiano per festeggiare

28/03/2018 15:00:00
Anfibi, continuano le operazioni di salvataggio Prosegue il tentativo di arginare i danni del disastro ambientale provocato da ignoti nella Pozza di Meder, sull’Altopiano di Cariadeghe. Al via nel pomeriggio i lavori di ripristino della Pozza Ruchì

07/06/2017 08:32:00
Nuovi volontari per l'antincendio Le squadre dei gruppi antincendio della Valle Sabbia si arricchiscono di 40 volontari che hanno seguito un corso promosso dalla Comunità montana


03/04/2018 09:25:00
Pasquetta di festa per i rospi salvati Ieri sull’altopiano di Cariadeghe a Serle in tanti per la tradizionale gita di Pasquetta hanno colto l’occasione per visitare le pozze che accolgono gli anfibi salvati dalla marea nera. Una taglia messa a disposizione da alcune associazioni ambientaliste a chi fornirà informazioni utili per le indagini


01/01/2016 09:19:00
Estinto anche il rogo di Bione Un veloce intervento mattutino da parte della squadra antincendio di Bione, coordinata da Marco Mozzi della Comunità montana di Valle Sabbia, ha avuto ragione anche dell'incendio che si è sviluppato giovedì sera a Bione






Altre da Bione
25/09/2018

In cammino insieme

Ha avuto come meta Brescia quest’anno il consueto pellegrinaggio delle sette parrocchie dell’Unità pastorale della Conca d’Oro, svoltosi questa domenica

19/09/2018

Un catasto congruente con la «Carta Unica»

Bione è il decimo Comune valsabbino a dotarsi della “Carta Unica”, un sistema ideato da Secoval per rendere le mappe catastali congruenti con la situazione reale del territorio 

15/09/2018

Trofei Daniela Ghislanzoni e Andrea e Luisella Losa

I risultati della nona e ultima prova – organizzata dal Gruppo Escursionisti Foppenico di Calolziocorte - del Campionato regionale lombardo individuale, iniziato nel mese di marzo 

08/09/2018

«Chi ha paura delle riforme?»

C’è grande attesa a Bione ed in Tutta la Valle Sabbia, per l’incontro programmato a fine mese con l’ex ministro Elsa Fornero, nel salone delle scuole elementari
(1)

08/09/2018

Ilaria diventa maggiorenne

Tantissimi auguri a Ilaria di Bione che proprio oggi, sabato 8 settembre, compie 18 anni

05/09/2018

Un contributo ai giovani universitari

Gli studenti residenti a Bione e iscritti a corsi universitari nell’anno accademico 2017/2018 hanno tempo fino al prossimo 28 settembre per fare domanda di accesso ad un contributo economico a sostegno dei loro studi

05/09/2018

Secondo scudetto per il Gam Vallio Terme

A distanza di quattro anni, il sodalizio degli agonisti della regolarità in montagna di Vallio Terme si aggiudicano nuovamente il Campionato italiano per associazioni. Terzo posto per il Gam Ana Bione

05/09/2018

Auguri doppi in famiglia

Doppi auguri di buon compleanno in famiglia, sull'asse Mura-Bione, questo 5 settembre a Simone per i suoi magici 16 anni e a Enrico che raggiunge i 40!


02/09/2018

Buon compleanno Erica

Tanti auguri a Erica, di Bione, che oggi, 2 settembre, compie gli anni
(1)

30/08/2018

Una passeggiata per la salute del cuore

La salute cardiovascolare e la sensibilizzazione a uno stile di vita corretto saranno al centro dell’iniziativa organizzata dall’Avis Agnosine Bione per questa domenica, 2 settembre



Eventi

<<Settembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia