Skin ADV
Sabato 24 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Primavera invernale sul Tesio

Primavera invernale sul Tesio

di Cristina Pellizzoni



22.02.2018 Vallio Terme Val del Chiese

22.02.2018 Valsabbia Muscoline

23.02.2018 Vallio Terme Garda

22.02.2018 Gavardo

23.02.2018 Idro Bagolino Anfo Lavenone Valsabbia

22.02.2018 Vestone

22.02.2018 Anfo Valsabbia

23.02.2018 Val del Chiese Storo

23.02.2018 Valsabbia Provincia

22.02.2018 Barghe






02 Agosto 2017, 08.48
Bione
Incontri

Dopo 50 anni incontra il fratello ritrovato

di Ubaldo Vallini
«Tengo hermano en Italia? No puedo creer». Ed è stato così, grazie a Facebook, che fratello e sorella con lo stesso cognome, perché figli dello stesso padre, hanno potuto incontrarsi per la prima volta, dopo più di 50 anni. È successo a Bione

Ma andiamo con ordine. Era il 1949 quando Pietro Luigi Vallini, “Pieroto” in famiglia e in paese, figlio di Baldassare che contro Cecco Beppe aveva perso una gamba, prese la difficile decisione di cercar fortuna in Argentina.
Alla sua Clara, sposata da poco e con un figlio in grembo, promise che alla prima occasione si sarebbero riuniti. Non si videro mai più.

Quando trovò il modo di richiamare a sé la moglie, infatti, Clara si rifiutò: c’erano il bimbo piccolo, la mamma anziana fece pesare il fatto che c’era lei da accudire... Trovò un lavoro a Como al servizio di una facoltosa famiglia, più tardi un nuovo matrimonio in Svizzera.
Finì che il suo figliolo venne cresciuto dalla nonna materna.

Pietro Luigi se ne fece una ragione e mise su famiglia in Argentina.
Continuò a mantenere rapporti epistolari con l’Italia e non mancò di contribuire al mantenimento del figlio Guerrino (che tutti però a Bione chiamano Augusto).
Quando dalla nuova unione nacque la prima figlia, le diede il nome di Lucrezia, come sua madre. Lucrezia aveva nove anni quando il padre morì d’infarto all’età di 47 e sapeva ben poco di ciò che aveva lasciato in Italia.

Ne ritrovò le tracce solo dopo la scomparsa di sua madre, alla fine di gennaio di quest’anno, nelle lettere e nelle fotografie che lei aveva comunque conservato. Così, a 54 anni suonati, Lucrezia si ritrovò a cercare convintamente le sue origini.

Di grande aiuto è stato Facebook, unito al fiuto innato per le rarità, di qualunque tipo ed ovunque esse si trovino, proprio di Silvio Vallini, anche lui nipote della primigenia Lucrezia quindi cugino diretto di quella “nuova”.
Silvio e Lucrezia si conoscono sul web, si scambiano fotografie e documenti, completano l’albero genealogico comprensivo del ramo argentino ed è lì che arriva la sorpresa: «Ma davvero non sapevi di avere un fratello in Italia?».

Come ogni favola che si rispetti il finale è dedicato alla ricomposizione dell’originaria frattura, che inizia con Lucrezia che vola a Bione, in casa di Silvio. La “parente dell’Argentina” è qui da tre settimane e ancora non ha terminato il giro dei “suoi”.
A cominciare da Augusto li vuol conoscere tutti, uno ad uno, annotando differenze e somiglianze.

Sono loro, tutti insieme, a ricomporre quella che temeva fosse la sua perduta identità.
Mentre lei, per Augusto, è ciò che resta di quel padre che non ha mai conosciuto.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73108 - 02/08/2017 09:20:33 (Iva) BELLA FAVOLA
E' COME UNA FAVOLA DEI NOSTRI TEMPI. CARINA



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/08/2017 09:30:00
La signora Clara precisa Felice che il figlio Augusto abbia riabbracciato la sorella Lucrezia dopo oltre 50 anni, la mamma di Vittorio, Clara Ronchini, di Bione, precisa alcuni dettagli della storia


30/01/2013 07:51:00
L'Oli fa i cinquantasette Con la Ferrari nel cuore, ma fra le mani solo i motori degli altri, compie oggi 57 anni Oliviero Vallini, titolare della Vallinimotor di Bione

08/12/2012 08:40:00
Maura e Renato dicono «si» Tanti auguri a Maura Margianina e Renato Mic che oggi, giorno dell'Immacolata, convolano a nozze in quel di Bione

16/05/2016 09:42:00
Collaborazione, conoscenza, condivisione Lo sport come veicolo per promuovere l’educazione e la crescita personale dei ragazzi che lo praticano nel primo incontro di “Fratelli x sport”

03/02/2016 15:15:00
I 75 di nonna Sabina Un mondo di auguri a nonna Sabina Vallini, di Bione, che il 30 gennaio scorso ha festeggiato con la sua famiglia il traguardo dei 75 anni





Altre da Bione
20/02/2018

L'Età del Rame nel Basso Chiese

C’è anche un po’ di Valsabbia nella mostra che sarà inaugurata giovedì 22 febbraio a Calvisano, nella Bassa Bresciana

14/02/2018

In visita al Salone Internazionale del Libro

C’è tempo fino a venerdì 23 febbraio per iscriversi alla visita al Salone Internazionale del Libro di Torino organizzata dalla biblioteca di Agnosine in collaborazione con l’Associazione Amici dello Spiedo e le biblioteche di Bione, Odolo e Castel Mella

08/02/2018

Bione: la famiglia resta fuori casa

Non hanno potuto fare rientro a casa loro, al civico 42 di via Secondo Calzoni, a Bione, padre, madre e tre figli che nella tarda serata di martedì si sono ritrovati a dover scappare in fretta e furia dalle fiamme che hanno avvolto la loro casa


07/02/2018

Inferno in via Calzoni

Un violentissimo incendio ha devastato il piano terra di un’abitazione nel centro storico di Bione

29/01/2018

In viaggio con l'Avis

La sezione Agnosine – Bione propone per il prossimo aprile un viaggio di tre giorni alla scoperta di Monaco e dei Castelli della Baviera. C’è tempo fino al 4 marzo per prenotarsi

25/01/2018

Bus in corsa perde due studenti

E' andata bene che si sono fatti poco male, ma lo spavento è stato tanto quando la portiera posteriore del bus si è aperta e due ragazzi sono volati fuori. E' successo a Vobarno
(11)

23/01/2018

Pratiche online, nuovi servizi 24h

Per i comuni di Agnosine, Barghe, Bione, Preseglie, Serle e Treviso Bresciano è attiva la modulistica telematica dei procedimenti demografici (2)

23/01/2018

L'emergenza sangue continua: carenza a causa dell'influenza

L’Avis Agnosine Bione si prepara alla prima donazione collettiva del 2018, che si terrà sabato 27 gennaio presso l’UDR Sangue di Barghe, con un appello alla generosità dei donatori.

22/01/2018

A Sabbio, per 22 anni e mezzo

Dopo più di 22 anni, il luogotenente Massimo Rosina lascia il comando della stazione carabinieri di Sabbio Chiese. Ha chiesto ed ottenuto il trasferimento alla sede bresciana del Nucleo Carabinieri Banca d’Italia (5)

22/01/2018

Cifra tonda per Matteo

Tanti auguri a Matteo Pelizzari, di Bione, che proprio oggi, lunedì 22 gennaio, compie i suoi primi dieci anni


Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia