Skin ADV
Giovedì 25 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Papaveri sopra Crone

Papaveri sopra Crone

di Simonetta Lombardi





13 Marzo 2017, 07.00
Barghe Salò Valsabbia Garda
Alpini

«Monte Suello», 2016 fra soddisfazioni e preoccupazioni

di Cesare Fumana
Bilancio più che positivo per le attività e le manifestazioni dello scorso anno, con particolare riferimento al grande Raduno di Desenzano. Preoccupa la situazione generale del Paese e la diminuzione e l’invecchiamento degli alpini

Le Penne nere della “Monte Suello”
sono ancora un punto di riferimento per le loro comunità e un’associazione ancora molto attiva in tanti settori del volontariato, secondo quello speciale mix che da sempre contraddistingue gli alpini dell’Ana: essere associazione d’arma, ricordando le gesta del passato, ma molto presenti anche sul territorio e nel campo della solidarietà.

Tutto questo è emerso nell’assemblea annuale svoltasi ieri nel teatro dell’oratorio di Barghe, nel corso della quale il presidente Romano Micoli e il gruppo dirigente della sezione di Salò, a cui fanno capo 57 gruppi della zona del Garda Bresciano e della Valle Sabbia, ha presentato una dettagliata relazione sulle attività svolte lo scorso anno.

L’Italia di oggi

Nelle premesse Miccoli ha voluto esprimere alcune considerazioni sulla realtà del nostro Paese, dove «la situazione economica, ma ancor più etica, aggravata tra l'altro da un panorama internazionale confuso e per niente tranquillizzante, non ha ancora portato a cambiamenti positivi e concreti» e dove «un eccessivo egoismo, una immotivata arroganza, una impreparazione e non consapevolezza dei propri mezzi e dei propri limiti ha portato a deleterie contrapposizioni, con il risultato di un eccesso di parole, spesso in contraddizione tra loro, e una sottovalutazione del buon senso e dell'intelligenza comune, ad un consenso basato unicamente su vuoti slogan, e ad un preoccupante allontanamento dalla cosa pubblica, dal bene comune, dalla condivisione e dal mutuo rispetto».
Parole che, ha proseguito Micoli, sono «la cartina di tornasole di una politica che ha parzialmente fallito, in quanto, tra false e ripetitive promesse, tra ritardi e colpevole inefficienze, non ha saputo e non sa garantirci un presente e un futuro in cui alla base ci siano più collaborazione e preparazione e meno esasperata competizione e improvvisazione».

Alpini sempre più anziani
In questo scenario anche gli sforzi dell'Ana per dare un futuro agli alpini risultano compromessi.
 Ed è questa una delle preoccupazioni che emerge nell'associazione: calano i soci alpini (4.128, -2,06 %), stabili gli Amici (1.158, il 21,9% sul totale dei soci), ma dove oltre il 60% degli iscritti ha un'età superiore ai 70 anni.

Volontariato
Nonostante questo, i 57 gruppi della sezione dimostrano sempre molta concretezza, con 59.738 ore di lavoro e più di 240 mila euro di elargizioni, fra le quali rientrano 51.600 euro donati all’Ana nazionale per progetti di ricostruzione nei luoghi colpiti dal terremoto nel Centro Italia, che già nei primi mesi del 2017 sono saliti a 71.512 euro.

Manifestazioni di successo
Il 2016 è stato poi contraddistinto da numerose manifestazioni capaci di coinvolgere sia agli alpini sia la popolazione: in particolare ottimi riscontri ha avuto il Raduno del 2° Raggruppamento di ottobre a Desenzano, preceduto nei mesi estivi da tanti eventi culturali nei paesi del basso lago; così come l'Adunata sezionale del 90° della sezione a Salò e al pellegrinaggio estivo sul monte Suello a luglio a Ponte Caffaro.

Attività coi ragazzi
Sempre intensa l'attività con le scuole, sia con progetti di educazione ambientale, sia con la consolidata iniziativa delle escursioni al rifugio di Campei de Sima, che ha visto la presenza di 7 scuole. A questo si è aggiunto lo scorso anno il Campo estivo di Protezione civile, sempre presso il rifugio di Campei, che ha coinvolto 27 ragazzi e che sarà ripetuto anche la prossima estate.

Apprezzamenti
Nel corso dell'assemblea hanno portato il loro saluto il vicepresidente della sezione di Brescia Claudio Turati, il consigliere nazionale dell’Ana Luciano Zanelli, il sindaco di Barghe Gian Battista Guerra e il consigliere regionale Gian Antonio Girelli, tutti concordi nell'esprimere apprezzamento per l'intensa attività delle Penne nere gardesane e Valsabbine.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/03/2017 10:20:00
«Monte Suello» in assemblea Si svolgerà domenica prossima, 12 marzo, a Barghe, l’annuale assemblea dei delegati della sezione Ana di Salò, che presenterà il bilancio delle attività svolte delle penne nere gardesane e valsabbine nel 2016

14/03/2016 07:00:00
Alpini «civicamente attivi» In una esaustiva relazione all’assemblea dei delegati svoltasi ieri a Gargnano, il presidente della sezione “Monte Suello” di Salò Romano Micoli ha tracciato il bilancio delle attività del 2015 del sodalizio delle penne nere del Garda e della Valle Sabbia.

05/03/2015 08:00:00
Alpini in assemblea È in programma domenica a Salò l’assemblea annuale degli alpini della sezione “Monte Suello”, chiamati quest’anno a rinnovare i loro vertici per il triennio 2015-2017

06/03/2008 00:00:00
Domenica l'assemblea della «Monte Suello» Si terrà questa domenica a Prevalle, presso la sede del locale Gruppo Alpini, con inizio alle 9, l’Assemblea sezionale dei delegati della Sezione Ana “Monte Suello” di Salò, dove sarà tracciato un bilancio delle attività del 2007.

09/10/2016 07:30:00
Desenzano dà il benvenuto gli alpini di Lombardia ed Emilia Tutto pronto nella capitale del Basso Garda per accogliere le migliaia di Penne nere attese nel prossimo fine settimana per il Raduno degli alpini del 2° Raggruppamento, organizzato quest'anno dalla sezione “Monte Suello” di Salò



Altre da Salò
23/05/2017

L'immagine «parziale» del Fermi di Salò

Alla cortese attenzione del Direttore, rispondiamo in merito all’articolo pubblicato sul quotidiano ”Valsabbia News” del giorno 22 maggio 2017 a firma Ubaldo Vallini (2)

23/05/2017

Un poco soddifacente ottavo posto

Anche le atlete della Canottieri Garda, Laura Meriano e Vittoria Tonoli, hanno gareggiato lo scorso weekend a Krefeld (Germania), impegnandosi a difendere i colori azzurri nel corso della principale rassegna continentale

23/05/2017

Contaminazioni... filosofiche

“Frammenti di filosofia, nella musica, nelle immagini, nella danza". E' il titolo di uno spettacolo, o quasi, che andrà in scena questo giovedì 25 maggio nell'auditorium del Fermi di Salò. Alle 20:30, aperto al pubblico e gratuito

22/05/2017

Al bar non si può stare

Anche una nota di "colore" al Fermi di Salò, fra procedimenti disciplinari e denunce: vicissitudini che da qualche anno, a detta di alcuni, stanno "appesantendo" il clima all'interno dell'Istituto 

20/05/2017

85 mila euro di generosità

Tale la cifra raccolta dai gruppi della “Monte Suello” e destinata all’Ana nazionale per quattro progetti di ricostruzione a favore dei terremotati del centro Italia

20/05/2017

Basta con sto Bigio a Salò!

Sulla questione della collocazione al museo di Salò della statua del Dazzi, rilanciata ultimamente anche dai “grillini” dice la sua il presidente della sezione Anpi “I. Nicoletto” di Salò Paolo Canipari (8)

17/05/2017

15 medaglie al Meeting Nazionale Giovanile

All'appuntamento nazionale svoltosi nel fine settimana a Genova Prà la compagine giovanile della Canottieri Garda è stata la prima società femminile classificata, e l’ottava su 63 portandosi a casa ben 15 medaglie

16/05/2017

Flora, fauna e biodiversità del Garda

Sono gli argomenti del terzo incontro del percorso di ricerca «Ambiente naturale e paesaggio» in programma questo giovedì 18 maggio a Salò, nell’ambito del progetto «Storia di Salò e dintorni», promosso dall'Ateneo di Salò in collaborazione con l'Amministrazione comunale

15/05/2017

Grande folla per le Penne nere

Cala il sipario sull’Adunata del Piave che ha convogliato a Treviso circa 500 mila persone, una delle più partecipate degli ultimi anni. (3)

10/05/2017

Ambiente e paesaggio della Riviera gardesana

Prosegue sabato prossimo, 13 maggio, con gli interventi di Antonio Foglio e Gian Pietro Brogiolo, il percorso di ricerca sull'«Ambiente e il Paesaggio», in seno al progetto «Storia di Salò e dintorni» promosso dall'Ateneo con la collaborazione e il patrocinio della Città di Salò

Eventi

<<Maggio 2017>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia