Skin ADV
Venerdì 22 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

22.02.2019 Sabbio Chiese

21.02.2019 Serle

21.02.2019 Vestone

20.02.2019 Bagolino

20.02.2019 Serle

22.02.2019 Bione

21.02.2019 Preseglie

21.02.2019 Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

20.02.2019 Bagolino






06 Luglio 2018, 11.27
Bagolino Valsabbia Provincia
Zootecnia

In alpeggio la Bruna torna in passerella

di Pablo Soardi
Si è svolto giovedì 28 giugno a Malga Gaver, il consueto meeting in alpeggio, organizzato quest'anno da ARA Lombardia e rivolto a tutti gli allevatori di bovini di razza bruna per le provincie di Brescia e Bergamo

Questo genere di incontri offre ogni volta ai presenti degli scenari spettacolari e anche la Malga Gaver, la location di questa edizione, non è stata certo di meno.

Posta a 1500 metri di altitudine, se pur sembrerebbe essere dentro i confini naturali della Valle Sabbia essendo il proseguimento della Valle del Caffaro, malga Gaver è collocata in realtà nel territorio del comune di Breno e quindi in Valle Camonica.
Inserito nell'omonima piana e nel contesto del Parco Nazionale Dell'Adamello, questo incantevole luogo, pennellato a tratti da rododendri e da schiere di larici e abeti è sorvegliato dall'alto dallo sguardo severo del maestoso Cornone di Blumone (2800m).

Malga Gaver è alpeggiata dai bovini dell'Azienda Agricola Furloni Martino di Breno che conta una settantina di capi adulti e una ottantina di giovani.
Il prezioso latte che vi viene prodotto, arricchito dagli aromi conferiti dall'erba dei pascoli ricca di essenze, è sapientemente lavorato dalle mani del figlio Marco che ne fa formaggi stagionati, ricotte, formaggelle, fiurìt e burro, venduti poi sul posto nello spaccio aziendale.

Martino, classe 1958,
condivide la sua passione per gli animali anche con il figlio Antonio e la moglie Lucia, che, se pur impegnati nelle loro attività, non mancano mai di dare un aiuto.
Protagoniste della giornata sono state alcune delle migliori bovine dell'azienda che hanno dato bella mostra di sé in un classico ring all'aperto poco al disopra della cascina.

Il momento tecnico della giornata, improntato sulla valutazione morfologica dei soggetti scelti, coordinato dal direttore Anarb Enrico Santus, ha visto intervenire al confronto gli allevatori presenti che si sono incimentati nella stesura di una classifica personale, sulla base delle propria esperienza e anche delle proprie opinioni.
Queste ultime, che in questi casi non sempre sono in linea con quelle dell'associazione di razza, risultano sempre essere quelle più importanti perchè offrono a tutti e in particolar modo agli addetti, nuovi spunti di riflessione.

Molti gli intervenuti al dibattito alcuni dei quali, con grande soddisfazione di tutti, piuttosto giovani.
Ovviamente a mettere l'ultima parola è stato l'esperto Anarb Gianfranco Cola che una volta esposta la propria classifica, ha dato tutte le indicazioni del caso motivandola punto per punto.

Come di consuetudine, per gli allevatori più attenti che hanno eguagliato o che si sono avvicinati alla classifica dell'esperto, sono stati distribuiti alcuni premi in buoni acquisto e materiali vari.

Per voce del direttore Enrico Santus, è stato presentato agli intervenuti il Progetto LATteco, l'attuale linea di condotta delle attività tecniche di ANARB .
Questo progetto, finanziato dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale, la cui autorità di gestione è del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, vede tutte le forze in campo per la realizzazione di nuovi obbiettivi selettivi volti alla sostenibilità, per i quali le parole d'ordine sono, tutela della biodiversità delle razze, benessere animale e mitigazione dell'impatto ambientale.

Nessun luogo più appropriato di un alpeggio per trattare di questi argomenti, a dimostrazione del fatto che, la razza bruna, già dalle sue origini nasce predisposta ad una gestione sostenibile, essendo una delle razze più diffuse sui pascoli montani Italiani.

Bilancio positivo per la manifestazione visto il buon numero di allevatori presenti , ma buona parte del successo è senz'altro da attribuire anche all'abbondante e gustoso ristoro offerto a tutti dall'Azienda Agricola Furloni che ha garantito davvero, grazie anche all'aiuto di parenti e amici, un servizio eccellente.

In rappresentanza di tutti gli allevatori di bovini di razza bruna della provincia di Brescia e Bergamo è toccato a Giudici Giovanni il compito di ringraziare, anche da parte del Presidente Nazionale ANARB Pietro Laterza, ARAL per l'organizzazione tecnica del meeting ma soprattutto Furloni Martino e famiglia per la calorosa ospitalità e la grande disponibilità.

Al direttore territoriale di ARA Lombardia per la provincia di Brescia, Gianpietro Trebeschi, il compito di portare i saluti e ringraziamenti del Presidente ARAL Fortunato Trezzi e del direttore regionale Massimo Battaglia.
Si ringraziano gli sponsor che hanno contribuito ai costi di realizzazione e hanno messo a disposizione i premi : Oleificio Gervasoni, Mangimi Ferrero, Consorzio Agrario del Nordest, Agrimeccanica di Giacomelli , CFA Brescia, Superbrown e Polar.

Infine un ringraziamento particolare a Stefano dell'albergo Blumon Break
che ha messo a disposizione tavoli e panche necessari per una buona riuscita della manifestazione.

.in foto: alcuni momenti della manifestazione; la consegna della targa come riconoscimento a Furloni Martino.



Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/09/2015 09:30:00
Zootecnia all'avanguardia in Valle Sabbia Un importante incontro tecnico tra gli esperti della razza bovina Bruna operanti in tutta Italia si è svolto nei giorni scorsi a Forno d’Ono di Pertica Bassa presso l'Azienda Agricola Bonomi Ennio

08/10/2017 08:24:00
Una vita di amore per la montagna Ottantatre anni, perticarolo di Livemmo, Alessandro Zanolini è stato premiato per la sua "fedeltà alla montagna" nell'ambito della storica Asta dei Bovini di Razza Bruna che ha avuto luiogo come da tradizione a Edolo


28/02/2017 17:05:00
Illary, la «Bruna dell'anno» La oramai famosa bovina dell'azienda agricola Bonomi Ennio di Pertica Bassa si è aggiudicata l'importante titolo in occasione della 49° Mostra Nazionale della Razza Bruna, svoltasi nell'ambito della Fiera Agricola di Montichiari

22/11/2010 07:00:00
Doppio podio valsabbino Nella rassegna della razza Bruna andata in scena nei giorni scorsi a Edolo, l'allevamento perticarolo di Ennio Bonomi si è aggiudicato due secondi posti.

14/03/2016 17:47:00
Da Nuvolera per ciaspolare al Gaver Alpini e Gruppo Escursionistico di Nuvolera insieme, domenica scorsa, per una ciaspolata partita dalla piana del Blumone che ha raggiunto la base della Corna Bianca, passando per Malga Cadino



Altre da Valsabbia
21/02/2019

Sviluppo locale, pubblicati i primi bandi

Sono attivi da ieri, 20 febbraio, i primi bandi di finanziamento in attuazione del Piano di Sviluppo Locale 2014-2020 del GAL GardaValsabbia2020 

21/02/2019

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati
(3)

20/02/2019

Emodinamica a Gavardo, fra annunci e promesse

All’annuncio del direttore generale dell’Asst del Garda sull’impossibilità di avere il servizio al nosocomio gavardese, risponde il consigliere regionale della Lega Massardi: “La partita non è chiusa” (2)

19/02/2019

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume»

Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume” (9)

18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)



18/02/2019

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari

Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago (10)


18/02/2019

Come si amministra un Comune

C’è tempo fino a giovedì 21 febbraio per iscriversi al corso “ABC, Amministrare il Bene Comune” organizzato dalle Acli provinciali in collaborazione con le Acli della Valle Sabbia

16/02/2019

Un film western nel Savallese

Si intitola “Il sangue del cielo” e sarà girato a marzo tra Casto e Mura. Script e regista un giovane cineasta di Briale, studente dell’accademia Laba di Brescia 

16/02/2019

InEurope, con la Cassa Rurale

Daniele Tramontana, originario di Ponte Caffaro, è oggi in partenza per Marsiglia. Parteciperà ad un progetto di volontariato europeo

16/02/2019

Legalità e Impresa

E' iniziata in Valle Sabbia nella sede vobarnese di Fondital la serie di incontri programmati da Aib in collaborazione col Comandante provinciale della Guardia di Finanza colonnello Salvatore Russo

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia