Skin ADV
Sabato 17 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Sapori d'autunno

Sapori d'autunno

di Maria Rosa Marchesi



15.11.2018 Garda Valtenesi

15.11.2018 Treviso Bs

15.11.2018 Valsabbia Garda Provincia

15.11.2018 Garda

16.11.2018 Valsabbia Provincia

16.11.2018 Storo

15.11.2018 Sabbio Chiese

15.11.2018 Villanuova s/C Valsabbia

15.11.2018

16.11.2018 Anfo Valsabbia



27 Dicembre 2017, 16.05
Bagolino Pertica Alta Val del Chiese Storo
Lutti

È morto Giuliano Sossi

di a.p.
Per un improvviso malore ha perso la vita il commercialista di Ponte Caffaro, numero uno del gruppo Sapes, con fabbriche a Storo e a Condino

Da circa vent'anni a questa parte Giuliano Sossi era considerato - assieme alla moglie Marzia Buccio – la figura di riferimento del gruppo metallurgico Sapes, con stabilimenti a Condino e Storo. Ieri il commercialista di Ponte Caffaro, in vacanza in questi giorni nella casa di famiglia ad Odeno nelle Pertiche, è stato colto da infarto ed è deceduto.

Classe 1948, Sossi era stato un tempo anche assessore e capo frazione in quel di Bagolino. Sossi abitava a Ponte Caffaro dove – sempre con Marzia – gestiva pure dalle parti dell'Olivia un avviato studio associato di consulenza commerciale.

Solo qualche giorno fa un lutto famigliare aveva colpito la sorella Luciana che aveva perso l'amato marito Guido. Alle esequie, era presente anche Giuliano. Camminava a passo spedito ma nulla faceva pensare ad una dipartita tanto ravvicinata. Sossi, che dalla prima unione ha avuto un figlio, Simone che però vive dalle parti di Parma, aveva in passato gestito anche altre realtà imprenditoriale tra cui l' Acta (poi divenuta Isaf) nonché - sempre con Marzia - pure una compartecipazione con Cima Rossa e più tardi con Master Legno, realtà ubicata a Storo nei pressi della stessa Sapes, ma che da qualche anno ha chiuso.

Sossi sapeva intrattenere rapporti
non solo con l'imprenditoria ma anche con l'ambiente istituzionale: da Lorenzo Dellai a Marco Benedetti al suo successore Alessandro Olivi e Trentino Sviluppo il dialogo e il confronto era a portata di mano.

Nel corso degli anni il commercialista aveva organizzato e gestito in prima persona diversi convegni riguardanti il suo stesso ambiente.
Giuliano, comunque, era uomo di polso ma su vicende contrattuali e sindacali aveva da tempo lasciato il passo alla moglie. Il suo settore era quello commerciale dove, in sinergia con i suoi collaboratori, era solito raggiungere la Germania dove gli interlocutori erano le greandi case automobilistiche tedesche. Grazie ai contratti da lui procurati con queste importanti aziende, la Sapes, che conta 120 dipendenti, in questi anni si è sviluppata.

I funerali saranno celebrati venerdì 29 dicembre alle ore 15 partendo dall'abitazione in Odeno di Pertica Alta per la chiesa parrocchiale di S. Apollonio in Odeno.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/12/2017 09:20:00
Il commosso saluto a Giuliano Sossi La piccola chiesa della frazione di Odeno di Pertica Alta non è riuscita a contenere tutte le persone convenuti ieri per l’ultimo saluto all’imprenditore di Ponte Caffaro

07/07/2018 09:00:00
Musica nel borgo In occasione della festa di sant’Apollonio, domenica sera a Odeno di Pertica Alta si terrà il concerto del gruppo folk bresciano dei Malghesetti

17/07/2018 11:47:00
L'alpino Stefano è «andato avanti» Si terranno questo giovedì a Ponte Caffaro i funerali di Stefano Salvadori, uno degli alpini più anziani delle penne nere caffaresi

28/03/2017 09:39:00
Il borgo di Odeno e i suoi culti religiosi Odeno, la vetusta “Udine” come era chiamata all’interno della “Universitas Pertichae Vallis Sabii”, è un borgo di poche anime, ma di nobile origine...

12/03/2010 08:57:00
Gran botta fra Livemmo e Odeno Brutto incidente questa mattina poco prima delle 8 sulla Provinciale che a Pertica Alta unisce Livemmo e Odeno.



Altre da Bagolino
16/11/2018

Sulle tracce della Brigata Giustizia e Libertà

Questa domenica,18 novembre, l’Associazione Culturale D.O.C. organizza un’escursione lungo i sentieri partigiani della Val Caffaro nel ricordo di uomini e donne della Resistenza 

14/11/2018

Sui sentieri partigiani

Fra l’Ossario Monte Suello e la Croce delle Pozze, la camminata organizzata per domenica prossima dall’associazione Doc sulle tracce dei partigiani di Giustizia e Libertà

14/11/2018

Boschi disastrati, come intervenire?

Se la normale gestione di un bosco è già di per sè complicata, figuriamoci quando centinaia di ettari di territorio sono stati sconquassati come è avvenuto nei giorni scorsi. Come fare? Ce lo dice l'esperto


14/11/2018

Verso una biblioteca del futuro

Una bella collaborazione quella nata tra il Sistema bibliotecario e il Fablab valsabbino, che ha dato vita ad una serie di laboratori gratuiti nelle biblioteche del territorio. Tutte le informazioni e come partecipare 

11/11/2018

Memorie della Grande guerra nella Valle del Caffaro

Nei giorni scorsi si è tenuta a Bagolino, la presentazione del libro “Memorie della Grande Guerra nella Valle del Caffaro” di Stefano Molgora, edito dal Comune di Bagolino per la Collana Zangladello

09/11/2018

Le donne nella Grande Guerra

È dedicato al ruolo delle donne durante il primo conflitto mondiale l’incontro di questo sabato 10 novembre a Ponte Caffaro della rassegna Gente di Vallesabbia

09/11/2018

Bagolino: danni per sette milioni

Cinquecento ettari di bosco raso al suolo, smottamenti, strade ancora chiuse... La città della montagna bresciana fa il conto dei danni subiti a causa del maltempo in soli due giorni


06/11/2018

Bagolino si riprende, ma restano molti problemi

È cessata l'emergenza a Bagolino, ma restano pesanti problemi che potranno essere risolti in tempi medio-lunghi e con investimenti consistenti. Pericolo per i fili elettrici a terra (3)


06/11/2018

Un Valsabbino a Londra

Due importanti appuntamenti in contemporanea per l’artista Angelo Bordiga, di Bagolino: Londra e Desenzano del Garda. (3)


04/11/2018

Un carniere di uccelli proibiti

Questo l'esito di un'operazione di contrasto al bracconaggio svolta nella mattinata di questa domenica 4 novembre ad opera degli agenti della Polizia Provinciale distaccamento di Vestone (12)



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia