19 Settembre 2019, 07.16
Bagolino Odolo
Infortunio

Rischia il piede

di val.

Non è in pericolo di vita, ma rischia di perdere un piede l'operaio 43enne infortunatosi nello stabilimento odolese delle Acciaierie Venete


Stava tagliando una barra incandescente quando questa gli è caduta su un piede.
Questa, secondo una prima ricostruzione ed in estrema sintesi, la dinamica che ieri ha provocato gravi ferite ad un operaio di 43 anni.
L’uomo stava lavorando all’interno dello stabilimento delle Acciaierie Venete, ex Leali Steel, quello che si affaccia su via Garibaldi a Odolo.

La barra, che da sola pesa una trentina di quintali, nel cadere gli ha schiacciato un piede oltre che provocargli profonde ustioni.
Il 43 enne, che risiede a Bagolino, è stato soccorso prima dal personale interno accorso alle sue grida di aiuto, poi dai volontari dell’ambulanza di Pronto Emergenza e dall’equipaggio dell’auto infermierizzata.

Vista la gravità delle ferite riportate, la centrale operativa ha inviato sul posto anche l’eliambulanza decollata da Brescia, che è atterrata in un piazzale interno alla fabbrica.
Pochi minuti dopo, l’operaio è stato ricoverato in volo al Civile di Brescia, con codice rosso.

I medici si sono riservati la prognosi e l’hanno avviato alla terapia intensiva, anche se non sarebbe in pericolo di vita.
Ancora da valutare la possibilità che i medici possano riuscire a salvargli il piede.

Questo ennesimo incidente sul lavoro, solo due giorni dopo quello che ucciso un operaio rumeno a Mura, è avvenuto ieri poco dopo le ore 16 ed ha provocato grande apprensione in paese, dove in molti prima hanno sentito l’aria squarciata dalle sirene e poi il rombo dell’eliambulanza sulle case.

L’esatta dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri di Vestone, giunti sul posto con una pattuglia.
Una volta stabilito che non c’era il coinvolgimento diretto di terze persone, il tutto è stato consegnato nelle mani dei tecnici del servizio di Prevenzione Lavoro dell’Asst del Garda: toccherà a loro stabilire e mettere in evidenza eventuali responsabilità o negligenze.




Vedi anche
18/09/2019 17:28

Infortunio sul lavoro, grave operaio Eliambulanza in azione a Odolo per soccorrere un operaio rimasto con il piede schiacciato da una pesante barra di metallo

22/08/2014 14:31

Infortunio a Odolo Tempo di manutenzioni in fabbrica. Questo non ha impedito che un uomo di 36 anni si facesse male all'interno di una ferriera odolese

05/04/2019 20:11

Gran botta nella schiena Un operaio di 58 anni è rimasto ferito in modo serio all’interno della Bm Vobarno, che apre il suo stabilimento nella ex Falck

17/07/2012 18:19

Cade una bobina, perde un piede Il grave infortunio sul lavoro capitato ad un 51enne di Gavardo questa mattina all'interno dello stabilimento della Bticino di Muscoline.

28/05/2016 06:56

Colpito da una flangia di 750 kg Grave incidente sul lavoro questo venerdì sera a Odolo, dove un operaio 42enne è stato investito da un pesantissimo manufatto alla gamba destra



Altre da Odolo
17/09/2020

Auguri a Gianni e Sara

Tantissimi auguri a Gianni e Sara, padre e figlia che proprio oggi, giovedì 17 settembre, festeggiano entrambi il proprio compleanno

11/09/2020

Due comunità in festa per don Alberto e don Alessio

Questo sabato in piazza Paolo VI a Brescia l’ordinazione dei due novelli sacerdoti valsabbini. Domenica la loro Prima Messa nelle rispettive parrocchie di Odolo e Vestone

06/09/2020

Due nuovi sacerdoti valsabbini

Le comunità di Odolo e di Vestone in festa per l’ordinazione presbiterale di due giovani, don Alberto Comini e don Alessio Torriti, sabato prossimo in piazza Paolo VI a Brescia

01/09/2020

Ore di angoscia per le sorti di Antonella

Il giorno dopo l'incidente il paese intero di Odolo vive col fiato sospeso, in attesa di buone nuove sullo stato di salute della 55enne

31/08/2020

Odolo: il sindaco aderisce a Fratelli d'Italia

C’è anche quello di Odolo, Fausto Cassetti, che è anche vicepresidente della Comunità montana di Valle Sabbia, fra gli otto sindaci bresciani che aderiscono a Fratelli d’Italia

30/08/2020

Vola per 17 metri e finisce nella Vrenda

Gravissima una donna di Odolo finita nel torrente di casa dopo avere sbandato con la sua autovettura sull’asfalto reso viscido dalla pioggia

21/08/2020

L'ultimo saluto a don Paolo Lanzi

Classe 1945, era stato parroco prima a Soprazocco di Gavardo e poi a Odolo. Stasera (venerdì) la veglia, sabato i funerali

31/07/2020

Vrenda rossa e nera

Nessun riferimento calcistico. Nella Vrenda a Odolo, per due distinti e preoccupanti episodi, scattano i controlli ambientali. Individuati i responsabili, si attendono le analisi

30/07/2020

Mascherine, guanti e rifiuti sparsi ai lati della strada

Non è la prima volta che ci giungono segnalazioni di questo genere, anche da Odolo, e cogliamo l’occasione per sensibilizzare tutti al rispetto delle norme e dell’ambiente che ci circonda. Un grazie al nostro lettore odolese. Pubblichiamo volentieri

29/07/2020

Alla scoperta della Valle Sabbia

Per iniziativa dell’Agenzia territoriale per il turismo della Valle Sabbia e del Lago d’Idro, sono state effettuate la scorsa settimana le riprese di Cremona1 Tv per quattro nuove puntate dedicate alla nostra valle

Odolo, il paese la sua gente

La Fucina di Pamparane

14/04/2020

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

14/04/2020

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo

14/04/2020

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi