Skin ADV
Domenica 23 Luglio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




21.07.2017 Valsabbia Garda Valtenesi

22.07.2017 Roè Volciano

21.07.2017 Muscoline

22.07.2017 Preseglie

21.07.2017 Sabbio Chiese Preseglie Valsabbia

21.07.2017 Vestone Treviso Bs

21.07.2017 Vestone

22.07.2017 Muscoline

21.07.2017 Bione

22.07.2017 Vobarno Valsabbia






02 Luglio 2017, 08.35
Bagolino Lavenone
Aido

Su e giù per la Valsabbia e la Valtenesi

di c.f.
È partita ieri da Bagolino e proseguirà oggi e nel prossimo fine settimana la Marcia della solidarietà “In cammino e di corsa per la Vita” promossa dall’Aido provinciale, con una significativa tappa ieri a Lavenone
 
Si svolgerà in 4 tappe, da Bagolino a Botticino, attraversando la Valle Sabbia e la Valtenesi, la Marcia della solidarietà “In cammino e di corsa per la Vita” “Su e giù per la Valsabbia e la Valtenesi”, promossa dall’Aido provinciale, intitolata alla memoria di Battista Baresi, per promuovere la donare degli organi, attraverso la scelta che i cittadini possono fare direttamente in Comune quando rinnovano la loro carta d’identità.

La partenza della prima tappa è stata ieri a Bagolino, con passaggio a Lavenone e conclusione a Vobarno, per un totale di 50 km. La seconda oggi, 2 luglio, toccherà i paesi di Odolo, Agnosine e Vestone (59 km). Si proseguirà poi nel prossimo fine settimana con la tappa di sabato 8 luglio, con Roè Volciano, Calvagese della Rivera e San Felice del Benaco(47 km); infine la quarta  ultima frazione domenica 9 con Villanuova, Prevalle e l’arrivo a Botticino (42 km).

Significativo il passaggio ieri a Lavenone, come ha scritto Cristina, della Cogess, su suo profilo Facebook, dove ad accogliere la fiaccola c'erano il sindaco Claudio Zambelli e il parroco don Bernardo Chiodaroli.

“Stamattina alcuni ragazzi della Css e del sollievo hanno rappresentato il comune di Lavenone portando la fiaccola per l'ultimo tratto della marcia di solidarietà promossa da Aido per la valle che oggi aveva come prima tappa Bagolino-Lavenone.
Li abbiamo aspettati, ci siamo incontrati, scambiato fiaccola e bandiere, camminato insieme, per mano, gioito e pianto dall’emozione insieme.
I rappresentanti di Aido hanno espresso la loro commozione nel vedere un fine tappa così emozionante, come mai prima. "Che rimarrà per sempre impresso" nelle loro menti e cuori.
C'è stato uno scambio non solo simbolico, sensibilizzare le persone alla donazione di organi, ma uno scambio di cuori, di emozioni, di amicizia, di condivisione, di partecipazione.
Siamo stati parte di un qualcosa che ha a che fare con l’amore verso il prossimo”.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/07/2017 14:30:00
In cammino e di corsa per la Vita Ha fatto tappa domenica scorsa anche a Vallio Terme la Marcia della solidarietà promossa dall’Aido provinciale "Su e giù per la Valsabbia e la Valtenesi"

05/06/2014 10:38:00
Fiaccolata Aido per la vita Sabato 7 giugno per la festa dell’Aido provinciale una fiaccolata attraverserà la Valle Sabbia e un’altra il Garda e la Valtenesi per sensibilizzare al tema della donazione degli organi.

03/09/2012 09:00:00
Aib in campo per il terremoto Antincendio boschivo e Protezione civile di Lavenone, hanno organizzato aiuti per i terremotati dell'Emilia, portando solidarietà a Novi di Modena e a San Felice del Panaro

15/01/2015 16:15:00
In marcia per la pace Si svolgerà nel pomeriggio di domenica prossima a Bagolino la marcia della pace organizzata dai ragazzi del cammino di iniziazione cristiana alla quale sono invitati tutti i gruppi e le associazioni del paese

26/03/2014 10:20:00
Nordic walking di solidarietà per Emercency Venerdì un incontro a Polpenazze del Garda per far conoscere l’associazione e domenica una passeggiata in nordic walking per il bellissimo territorio della Valtenesi



Altre da Bagolino
20/07/2017

Ponte Caffaro in festa per San Giacomo

Una giornata di festa domenica prossima per la festa dell'apostolo protettore dei pellegrini e dei viandanti, con alcune iniziative culurali promosse dall'Associazione Artistica Culturale Eridio e gli Amici di San Giacomo, con il patrocinio dell'Ecomuseo della Valle del Caffaro

19/07/2017

Domenica la Bagolino Alpin Run

L’ottava edizione della corsa organizzata della Società Sportiva Dilettantistica e dell'Avis di Bagolino è l'ultima prova del Grand Prix di corsa in montagna Valsabbia ed Alto Garda e assegnerà il titolo di campione regionale individuale lunghe distanze di corsa in montagna categorie promesse e assoluti

19/07/2017

Al via Ponte Caffaro by Night

Da questo giovedì 20 luglio prendono il via le fantastiche serate estive della frazione a lago di Bagolino con animazione, musica, artisti di strada e attrazioni per bambini

18/07/2017

Malore in acqua

Eli Bergamo in azione a Ponte Caffaro, per soccorrere un uomo vittima di un blocco cardico e respiratorio, mentre si trovava in acqua alla spiaggia "Ai Ross". Una serie di circostanze fortuite gli hanno salvato la vita



13/07/2017

San Gervasio, senza altre parole

Un luogo del cuore sempre presente nella tradizione e negli affetti dei bagossi, che esercita anche una grande attrattiva per i turisti, affascinati dalla sua impervia ubicazione tra le rocce

11/07/2017

Giovedì in assemblea

Proprio per parlare di utilizzo delle acque del lago e del fiume Chiese, Amici della Terra e Legambinete, hanno organizzato una pubblica assemblea in municipio a Idro, per le 21 di giovedì 13 (2)

11/07/2017

Lago d'Idro: deflusso minimo vitale verso la deroga

 La Regione Lombardia ha avviato la procedura perchè l'acqua presente nel bacino non sarebbe sufficiente per l'agricoltura (7)

11/07/2017

Il caso dei massi spariti a Romanterra

Venerdì erano regolarmente presenti nel sito geologico bagosso, domenica no. Dove possano essere finiti e l’utilizzo per cui sono stati portati via di lì, è per ora un mistero (3)

10/07/2017

In bici sotto al pulmino

Eliambulanza in azione lungo la 669 fra Bagolino e Valle Dorizzo, dove un ragazzino in bicicletta è finito sotto un pulmino e altri due sono volati in una scarpata (3)

09/07/2017

Quando passò il vicerè

Sulla visita in Valle Sabbia di Ranieri Giuseppe Giovanni Michele Francesco Geronimo d'Asburgo, arciduca d'Austria (Pisa, 30 settembre 1783 – Bolzano, 16 gennaio 1853), primo viceré del Lombardo-Veneto (2)

Eventi

<<Luglio 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia