Skin ADV
Mercoledì 17 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








15.10.2018 Salò Valsabbia Garda

15.10.2018 Vobarno

15.10.2018 Vestone

16.10.2018 Gavardo

16.10.2018 Serle

15.10.2018 Val del Chiese Storo

15.10.2018 Preseglie

15.10.2018 Vobarno

15.10.2018 Gavardo

16.10.2018 Valsabbia



26 Dicembre 2017, 10.53
Bagolino
Teatro

Non è soltanto una commedia

di Marisa Viviani
Nella serata di Santo Stefano al Cinema Teatro dell'Oratorio, la Compagnia Teatrale di Bagolino "I Maläòä" mette in scena un lavoro dialettale scritto dal gruppo stesso

Come ogni anno nel periodo natalizio, la Compagnia Teatrale di Bagolino "I Maläòä" mette in scena un lavoro dialettale scritto dal gruppo stesso e preparato fin dall'estate con incontri di elaborazione del testo e dal mese di settembre per le prove di scena e di recitazione.

L'opera di quest'anno è una rielaborazione di una commedia rappresentata molti anni fa, "Chìi ch'è 'n defét, i-é 'n sospét", un'opera brillante in tre atti con quadro finale, recitata in un dialetto piuttosto stretto, che mira all'autenticità vernacolare, spogliata dalle contaminazioni del dialetto bresciano. Un'ottima occasione per ascoltare un bel dialetto pulito, e apprezzarne la tipica struttura fonetica e lessicale.

Ambientata negli anni '70, la nostra pièce teatrale bagossa parla di una coppia in ristrettezze economiche, che per far quadrare il bilancio famigliare affitta una stanza del proprio appartamento ad un ragioniere, attorno alla cui figura si sviluppa l'intrigo farsesco.

La compagnia dei "Maläòä" è costituita in scena dalla coppia inossidabile Versilla e Nerio, e dai colleghi Tiziano, Letizia, Elisabetta, Claudio e Claudia. Fin qui gli attori, ma attorno all'allestimento della commedia ruota un numero imprecisato di insostituibili collaboratori, senza il cui lavoro la realizzazione dell'opera teatrale sarebbe impossibile.

Si tratta di costruire le scenografie, preparare i costumi, disporre l'audio e le luci; persino la presenza del suggeritore diventa indispensabile, un lavoro scrupoloso di attenzione e tempismo, che Giovita, Pietro e Valtiero devono svolgere seguendo di pari passo il procedere dell'allestimento.

Versilla Salvadori, il vero deus ex machina della Compagnia Teatrale "I Maläòä", sa bene quanto sia vitale la collaborazione di tante persone, in buona parte volontari dell'Associazione "Il Rododendro", e ci tiene particolarmente a ringraziare tutti per il loro lavoro, la disponibilità e l'amicizia che dimostrano; e anche per l'affezione verso la tradizione del teatro a Bagolino, che risale ai primi anni del '900 e che tengono moltissimo a proseguire.

La prima rappresentazione della commedia dialettale "Chìi ch'è 'n defét, i-é 'n sospét" è il 26 dicembre alle ore 20,30 presso il Cinema Teatro dell'Oratorio, mentre le repliche saranno il 30 dicembre alle ore 20,30; il 5 e 6 gennaio alle ore 20,30; il 14 gennaio alle ore 15. Sempre al Cinema Teatro dell'Oratorio di Bagolino. La prenotazione è obbligatoria (presso Claudia Abbigliamento, cell. 339/6874025)

Il ricavato della vendita dei biglietti andrà a coprire le spese di allestimento della commedia, a favore dell'Oratorio e per la ristrutturazione del Cinema Teatro. Tutto il lavoro è fatto da volontari; senza la loro volontà e il loro altruismo, in questo ed altri innumerevoli settori della cultura, della sanità, dello sport, dell'educazione, della solidarietà, l'Italia sarebbe al collasso. Meglio ribadirlo ad ogni occasione: "Repetita iuvant". Si spera, perché non si tratta soltanto di una bella, divertente commedia, ma molto di più.

E per restare in tema di attività no profit, ecco le ultime iniziative della manifestazione BAGOLINO, BORGO DEIPRESEPI.

3 Gennaio, ore 16, P.zza Mercato: (a cura della Biblioteca di Bagolino) Lettura di Fiabe per Bambini

6 Gennaio, pomeriggio, Chiesa Parrocchiale: Festa dell'Epifania

6 Gennaio, dalle ore 16 (a cura del Coro di Bagolino): Canti Natalizi sul percorso dei presepi.

                                                                                                                              MARISA VIVIANI
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/01/2015 15:04:00
A teatro con «Èl sartur per le siure» Sabato e domenica doppio appuntamento al teatro “La Rocca” di Sabbio Chiese con la nuova commedia della compagnia di teatro amatoriale “Chèi del Pascàl”

02/01/2015 10:18:00
Debutta al nuova commedia del Fil de Fer La compagnia teatrale villanovese presenta da questo sabato 3 gennaio al teatro Corallo la nuova commedia dialettale intitolata “Se el mort l’è viff”

05/02/2015 10:42:00
Rio de Oro in scena con «Rumors» I volontari dell'associazione Rio de Oro Gavardo replicano questo venerdì 6 febbraio nel teatro nel teatro “Aurora” di Ponte Caffaro la commedia brillante di Neil Simon

03/11/2017 08:00:00
«Niente cappello, niente matrimonio!» La brillante commedia di Eugene Labiche aprirà la nuova stagione del Teatro Comunale di Vobarno questo sabato, 4 novembre, alle ore 21.00

31/10/2015 12:13:00
«I nipoti del sindaco» Questa sera alle 21 al Teatro comunale di Vobarno la commedia comica in due atti di Eduardo Scarpetta, con Nuova Compagnia Teatrale di Verona



Altre da Bagolino
14/10/2018

La meridiana di Carlo

Alle numerose meridiane presenti sulle facciate di case e cascine di Bagolino, di recente se n’è aggiunta una con un bell’affresco e uno studio scientifico sulla misurazione del tempo (1)

13/10/2018

Scivolata a Ponte Prada

Ha fatto tutto da solo il motociclista che scendendo lungo la Sp 669, all’altezza di Ponte Prada, è finito contro il guard-rail (3)

11/10/2018

Parte il colpo, cacciatore ferisce il figlio

Sono di Pertica Bassa padre e figlio cacciatori protagonisti di un incidente di caccia avvenuto ieri sui monti del Gaver

10/10/2018

L'Onaf premia anche quest'anno i migliori Bagòss

Amerigo Salvadori tra i produttori e Alimentari da Nello per gli stagionatori i vincitori delle due categorie, premiati a Bagolino in occasione della Transumanza (1)

09/10/2018

Forestali e territoriali verso l'accorpamento

Tempo di trasferirsi per molti carabinieri forestali, le cui stazioni sono state accorpate a quelle territoriali. Il processo di fusione coinvolge anche alcuni presidi valsabbini  (6)

09/10/2018

La Transumanza, la tradizione continua

Sempre più apprezzata e partecipata a Bagolino la manifestazione dal carattere rurale che celebra il rientro dei malghesi dagli alpeggi, ricca di tante iniziative collaterali (2)

06/10/2018

Precipita con l'auto, salvo

Avrebbe fatto tutto da solo il 21 enne che nella notte ha distrutto l’auto precipitando a Cerreto di Bagolino (8)

04/10/2018

Benedetti camminatori

Come sempre, il primo sabato del mese, i Camminatori dell’Eridio si mettono in moto da Ponte Caffaro. Questa volta per un’occasione speciale


04/10/2018

La Transumanza, 9ª edizione per la Valle del Caffaro

Domenica a Bagolino la grande festa del rientro del bestiame dagli alpeggi, una tradizione della cultura rurale di montagna che si perpetua da secoli


03/10/2018

Storia e cultura con «Gente di Vallesabbia»

Prenderà il via sabato prossimo, 6 ottobre, la rassegna di cinque incontri organizzata a Ponte Caffaro dall’associazione artistica culturale “Eridio” dedicata ai libri, all'arte e alla storia



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia