Skin ADV
Lunedì 23 Luglio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Tramonto a Follonica

Tramonto a Follonica

di David Pasotti



21.07.2018 Serle

21.07.2018 Serle

22.07.2018 Serle

21.07.2018 Serle

22.07.2018 Barghe

21.07.2018 Idro

21.07.2018 Vestone Agnosine Bagolino Gavardo

21.07.2018 Idro

22.07.2018 Serle

21.07.2018 Roè Volciano



26 Dicembre 2017, 10.53
Bagolino
Teatro

Non è soltanto una commedia

di Marisa Viviani
Nella serata di Santo Stefano al Cinema Teatro dell'Oratorio, la Compagnia Teatrale di Bagolino "I Maläòä" mette in scena un lavoro dialettale scritto dal gruppo stesso

Come ogni anno nel periodo natalizio, la Compagnia Teatrale di Bagolino "I Maläòä" mette in scena un lavoro dialettale scritto dal gruppo stesso e preparato fin dall'estate con incontri di elaborazione del testo e dal mese di settembre per le prove di scena e di recitazione.

L'opera di quest'anno è una rielaborazione di una commedia rappresentata molti anni fa, "Chìi ch'è 'n defét, i-é 'n sospét", un'opera brillante in tre atti con quadro finale, recitata in un dialetto piuttosto stretto, che mira all'autenticità vernacolare, spogliata dalle contaminazioni del dialetto bresciano. Un'ottima occasione per ascoltare un bel dialetto pulito, e apprezzarne la tipica struttura fonetica e lessicale.

Ambientata negli anni '70, la nostra pièce teatrale bagossa parla di una coppia in ristrettezze economiche, che per far quadrare il bilancio famigliare affitta una stanza del proprio appartamento ad un ragioniere, attorno alla cui figura si sviluppa l'intrigo farsesco.

La compagnia dei "Maläòä" è costituita in scena dalla coppia inossidabile Versilla e Nerio, e dai colleghi Tiziano, Letizia, Elisabetta, Claudio e Claudia. Fin qui gli attori, ma attorno all'allestimento della commedia ruota un numero imprecisato di insostituibili collaboratori, senza il cui lavoro la realizzazione dell'opera teatrale sarebbe impossibile.

Si tratta di costruire le scenografie, preparare i costumi, disporre l'audio e le luci; persino la presenza del suggeritore diventa indispensabile, un lavoro scrupoloso di attenzione e tempismo, che Giovita, Pietro e Valtiero devono svolgere seguendo di pari passo il procedere dell'allestimento.

Versilla Salvadori, il vero deus ex machina della Compagnia Teatrale "I Maläòä", sa bene quanto sia vitale la collaborazione di tante persone, in buona parte volontari dell'Associazione "Il Rododendro", e ci tiene particolarmente a ringraziare tutti per il loro lavoro, la disponibilità e l'amicizia che dimostrano; e anche per l'affezione verso la tradizione del teatro a Bagolino, che risale ai primi anni del '900 e che tengono moltissimo a proseguire.

La prima rappresentazione della commedia dialettale "Chìi ch'è 'n defét, i-é 'n sospét" è il 26 dicembre alle ore 20,30 presso il Cinema Teatro dell'Oratorio, mentre le repliche saranno il 30 dicembre alle ore 20,30; il 5 e 6 gennaio alle ore 20,30; il 14 gennaio alle ore 15. Sempre al Cinema Teatro dell'Oratorio di Bagolino. La prenotazione è obbligatoria (presso Claudia Abbigliamento, cell. 339/6874025)

Il ricavato della vendita dei biglietti andrà a coprire le spese di allestimento della commedia, a favore dell'Oratorio e per la ristrutturazione del Cinema Teatro. Tutto il lavoro è fatto da volontari; senza la loro volontà e il loro altruismo, in questo ed altri innumerevoli settori della cultura, della sanità, dello sport, dell'educazione, della solidarietà, l'Italia sarebbe al collasso. Meglio ribadirlo ad ogni occasione: "Repetita iuvant". Si spera, perché non si tratta soltanto di una bella, divertente commedia, ma molto di più.

E per restare in tema di attività no profit, ecco le ultime iniziative della manifestazione BAGOLINO, BORGO DEIPRESEPI.

3 Gennaio, ore 16, P.zza Mercato: (a cura della Biblioteca di Bagolino) Lettura di Fiabe per Bambini

6 Gennaio, pomeriggio, Chiesa Parrocchiale: Festa dell'Epifania

6 Gennaio, dalle ore 16 (a cura del Coro di Bagolino): Canti Natalizi sul percorso dei presepi.

                                                                                                                              MARISA VIVIANI
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/01/2015 15:04:00
A teatro con «Èl sartur per le siure» Sabato e domenica doppio appuntamento al teatro “La Rocca” di Sabbio Chiese con la nuova commedia della compagnia di teatro amatoriale “Chèi del Pascàl”

02/01/2015 10:18:00
Debutta al nuova commedia del Fil de Fer La compagnia teatrale villanovese presenta da questo sabato 3 gennaio al teatro Corallo la nuova commedia dialettale intitolata “Se el mort l’è viff”

05/02/2015 10:42:00
Rio de Oro in scena con «Rumors» I volontari dell'associazione Rio de Oro Gavardo replicano questo venerdì 6 febbraio nel teatro nel teatro “Aurora” di Ponte Caffaro la commedia brillante di Neil Simon

03/11/2017 08:00:00
«Niente cappello, niente matrimonio!» La brillante commedia di Eugene Labiche aprirà la nuova stagione del Teatro Comunale di Vobarno questo sabato, 4 novembre, alle ore 21.00

31/10/2015 12:13:00
«I nipoti del sindaco» Questa sera alle 21 al Teatro comunale di Vobarno la commedia comica in due atti di Eduardo Scarpetta, con Nuova Compagnia Teatrale di Verona



Altre da Bagolino
21/07/2018

Fiumi di contanti dalla Slovacchia, coinvolti valsabbini

Anche imprese di Agnosine e Bagolino e persone residenti a Gavardo e Vestone fra gli indagati nella maxi frode fiscale connessa al riciclaggio di contante in Slovacchia

21/07/2018

Premio all'arte

Con un’opera su porcellana dedicata ai Balarì, Nives Carè, artista di Bagolino, ha vinto il premio “Farfalla d'Argento” alla 36ª edizione del Concorso 50&Più di Salsomaggiore

18/07/2018

A Ponte Caffaro la festa di San Giacomo

Oltre alla celebrazione liturgica, domenica nel pomeriggio le iniziative culturali dell'Associazione Artistica culturale Eridio, Amici di San Giacomo e Centro valsabbino di ricerche storiche, con il patrocinio dell'Ecomuseo della Valle del Caffaro

18/07/2018

Annamaria e Leuterio campioni italiani di ballo

I due coniugi hanno conquistato il titolo gareggiando nei Campionati italiani di categoria della Federazione Italiana Danza Sportiva, che si sono svolti a Rimini dal 5 al 15 luglio scorsi  (1)

17/07/2018

Alla scoperta del mondo rurale

Mungere le capre nelle Pertiche e un’esperienza in malga a Bagolino fra le proposte rivolte ai turisti sul lago d’Idro


17/07/2018

C'era una volta la Posta a Ponte Caffaro

«Buongiorno. Vorrei disturbare un momento per sottoporre alla vostra attenzione una situazione che ormai inizia ad essere paradossale. Proprio così...»
(2)


17/07/2018

L'alpino Stefano è «andato avanti»

Si terranno questo giovedì a Ponte Caffaro i funerali di Stefano Salvadori, uno degli alpini più anziani delle penne nere caffaresi

17/07/2018

Giovedì in festa con «Ponte Caffaro by Night»

Torna puntuale anche quest’anno l’iniziativa messa in campo dall’associazione “Amici del Turismo” e dal Comune di Bagolino per animare l’estate di Ponte Caffaro 



16/07/2018

Tra serpi, draghi e mostri vari

All'attacco del sentiero che conduce all'Eremo di San Gervasio, in località Fól, una sorpresa attende il camminatore che si accinge a intraprendere la salita: una serie di serpenti linguacciuti, draghi strabici, bestie orcute, fauni ghignanti, che solo nominarli potrebbero turbare le sensibilità più delicate  (1)

14/07/2018

Povera vecchia Guzzi

E’ andata a fuoco dopo la caduta. Per fortuna pochi danni fisici per la donna che era alla guida della motocicletta (1)

Eventi

<<Luglio 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia