02 Agosto 2020, 09.54
Bagolino
Musica

La prova della prova per il coro di Bagolino

di Marisa Viviani

Dopo il lungo periodo di astinenza canora, il Coro di Bagolino si è ritrovato per le prove di canto nella Chiesa di San Rocco, ma solo dopo aver effettuato una prova della prova vera all'aperto, per verificare quanto i cinque mesi di sospensione dell'attività corale avessero inciso sulla padronanza della voce
•VIDEO



Un primo incontro si era infatti verificato la scorsa settimana nel giardino della Chiesa di San Rocco, dove la Mª Susanna Zanetti aveva sottoposto a test di verifica i suoi coristi, constatando la necessità di riprendere dalle basi per il controllo della respirazione, per passare successivamente ai vocalizzi intensi e ripetuti.

Soltanto lavoro di base e ripasso dei canti già studiati, una volta la settimana per tutto il mese di agosto, poi, da settembre si ricomincerà con l'attività normale con due prove settimanali e l'introduzione di nuovi brani in repertorio.

La Mª Susanna esprime una certa soddisfazione per la risposta dei suoi coristi alla ripresa dell'attività corale, soprattutto in merito al loro grande senso di appartenenza al coro e al legame che li unisce. Il desiderio di ricominciare a cantare insieme era infatti molto forte, tant'è che durante il periodo di isolamento in casa i coristi stessi avevano sollecitato un esperimento di canto da remoto per rinsaldare, più che la voce, il rapporto con la vita del coro.

“La ripresa dell'attività corale è piuttosto difficoltosa, – ribadisce la presidente Cristina Foglio - non solo a causa dei cinque mesi di sospensione, ma anche per le condizioni di distanziamento sociale e per le disposizioni sanitarie. Noi siamo tenuti a mantener una distanza di un metro sulla fila e di due metri tra le file, e a cantare con la mascherina, e questo comporta molta fatica fisica per noi coristi e uno sforzo notevole per la maestra. L'aspetto positivo della ripresa è dato dal fatto che il legame tra noi è stato riallacciato senza problemi, come se non ci fossimo mai separati”.

La prova all'interno della Chiesa di San Rocco, a porte chiuse, conferma infatti questo senso di disagio a dover cantare in condizioni tutt'altro che favorevoli. Il Coro di Bagolino è comunque deciso a non mollare e attende di poter ricominciare a pieno ritmo la sua attività corale, con prove regolari e adeguate prima, e concerti a coronamento di tanto impegno e lavoro, dopo.

Auguri quindi al Coro di Bagolino per un ritorno alla normalità in tempi rapidi, e complimenti per la passione e costanza con cui i coristi aderiscono alla loro associazione.

Nelle foto di Luciano Saia:
- La prova della prova del Coro di Bagolino all'aperto
- La Mª Susanna Zanetti dirige il Coro di Bagolino nella Chiesa di San Rocco




Vedi anche
15/06/2020 10:00

Coro di Bagolino, comunque Anche la corale bagossa non si è persa d'animo durante il distanziamento forzato e, grazie al supporto della Mª Susanna, ha realizzato un video con una bella canzone di Bepi De Marzi

20/06/2020 05:00

I 101 al tempo del Coronavirus Una dedica in musica per il prestigioso traguardo di Pasquina Gagliardi, di Bagolino, quella dedicata dal Coro Beorum di cui è una grande supporter

04/05/2018 09:20

«Il Coro Sette Torri canta per voi» Così il gruppo corale trentino si è presentato nei giorni scorsi in occasione di un concerto di intrattenimento degli ospiti della Casa di Riposo di Bagolino

28/10/2014 09:20

Potere della musica Ancora una giornata di musica e canto per gli ospiti della Casa di Riposo di Bagolino, domenica scorsa, con il Coro San Giuseppe di Ponte Caffaro

01/05/2018 07:41

Il Coro di Bagolino piange Giulia Corista affezionatissima fin dalla fondazione, il coro era la sua passione. Ha partecipato anche nei momenti duri della cura, finché la malattia non l'ha costretta al ritiro



Altre da Bagolino
26/09/2020

La Carica dei 101

È passato un anno dal centenario del 2019, e la signora Deodata Melzani di Ponte Caffaro ha varcato la soglia dei 101 anni come se fosse trascorso un giorno anziché i 365 che l'hanno portata, in piena forma, all'invidiabile traguardo

19/09/2020

Tutte le cime benedette

Un desiderio realizzato quello di celebrare una messa in alta quota sulla cima più alta della Valle del Caffaro dove ha lasciato un’icona della Madonna di San Luca

18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

17/09/2020

Festa «in differita» per i 101 anni di nonna Pasquina

Presso la casa di riposo di Bagolino una festa con amici e parenti, con tanto di torna e uno speciale augurio da parte del Coro Beorum di cui è una grande supporter
• VIDEO

16/09/2020

Problemi col trasporto studenti da Bagolino

Si è verificato un disguido con il servizio trasporto studenti di Bagolino diretti all’Istituto Polivalente di Idro

15/09/2020

Auguri nonno Lucio

Tanti auguri a nonno Lucio, di Bagolino, che oggi, 15 settembre, compie 74 anni

07/09/2020

I venti di Jacopo

Tanti auguri a Jacopo Melzani, di Ponte Caffaro, che proprio oggi, lunedì 7 settembre, compie i suoi primi 20 anni

07/09/2020

La Polisportiva Caffarese riprende le attività

L'associazione sportiva di Ponte Caffaro e Bagolino, nel rispetto delle norme anti contagio, riparte con le sue attività sportive e sociali, in particolare quelle della sezione Calcio

02/09/2020

«Il grande flagello Covid-19 a Bergamo e Brescia» nel libro di Massimo Tedeschi

Il libro del noto giornalista e scrittore bresciano sarà presentato a Bagolino questo sabato, 5 settembre, alle 20.45 presso la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio

02/09/2020

Alla (ri)scoperta di Brescia, la Provincia dei tesori

Al via la campagna per la valorizzazione del patrimonio culturale bresciano promossa da Visit Brescia. Tra i percorsi previsti dal progetto ce n'è uno interamente dedicato alla Valle Sabbia