Skin ADV
Mercoledì 19 Settembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


In galleria

In galleria

by Aldo

[Varie]


17.09.2018 Sabbio Chiese Villanuova s/C

17.09.2018 Serle

18.09.2018 Vobarno Valsabbia

17.09.2018 Vobarno Garda

17.09.2018 Idro Vobarno Valsabbia

19.09.2018 Salò

17.09.2018

18.09.2018 Villanuova s/C

18.09.2018 Gavardo Prevalle

19.09.2018 Casto



17 Febbraio 2012, 07.06
Bagolino
Carnevale

La Compagnia dei mini balarì di Ponte Caffaro

di Marco Buccio
Il Carnevale di Bagolino e di Ponte Caffaro è uno dei più antichi e pregiati di tutte le Alpi.

Importante per le sue radici storiche, la pratica carnevalesca che si ripete ogni anno lungo il corso del Caffaro è classificata da studiosi e etnomusicologi come la più autentica e più importante di tutto l’arco alpino, per veridicità e autenticità storica.
Il Carnevale di Bagolino e Ponte Caffaro non è una semplice manifestazione con tratti allegorici a sfondo commerciale, ma possiamo definirlo come un vero e proprio “Rito Carnevalesco” che si è mantenuto negli anni grazie ad un passaggio da generazione a generazione con una forma di trasmissione orale.

Le  musiche e le danze, si possono situare attorno al XVI secolo; più antica sembrerebbe invece l'origine dei maschèr.
Le figure più importanti del rito carnevalesco sono i Balarì, che vestiti con giacca e pantaloni al ginocchio scuri ornati da ricami, calze bianche lavorate, camicia bianca, un lungo scialle di seta e tracolla  ricamata, danzano per due giorni per il paese e sotto le case di amici e parenti, soprattutto per omaggiarli del prestito dell’oro usato per adornare il cappello ricoperto di fettuccia rossa, e circa 150 m di nastri colorati.
Le famiglie che facevano Carnevale normalmente erano quelle più povere, che per due giorni avevano l’onore di ricoprire un ruolo importante all’interno della società.
L’oro era il bene più prezioso che una famiglia possedeva e veniva custodito gelosamente; a Carnevale però veniva prestato con fiducia al ballerino affinché potesse esibirlo con orgoglio.

Sia a Bagolino che a Ponte Caffaro troviamo la Compagnia dei Mini Balarì.
Si tratta di gruppi per lo più didattici e hanno lo scopo di educare i più piccoli al Carnevale, sia da un punto di vista artistico ma anche del rispetto della tradizione che hanno in eredità.
Il gruppo è costituito da maschi e femmine, solo i maschi però avranno l’onore di poter far parte del gruppo dei Balarì adulti, come vuole la tradizione. I bambini ballando le stesse musiche e eseguendo le stesse coreografie dei Balarì adulti, sono vestiti però in modo diverso. Portano i vecchi abiti dell’uomo e della donna che si usavano un tempo (il ceviöl e la vecia) ballando a coppie.

I 24 balli sono accompagnati dai Sonadùr che eseguono le musiche antiche tramandate oralmente, e che sono parte integrante del rito stesso. Gli strumenti utilizzati da questi musicisti sono il violino, la chitarra e il bassetto a tre corde (védèl).

La compagnia dei piccoli di Ponte Caffaro è stata costituita negli anni ’80 da Gaetano Salvini, scultore, e capo della compagnia dei Balarì di Ponte Caffaro fino al 2011 recentemente scomparso.
Gaetano ha passato parte della sua vita a cercare di stimolare e di far capire ai suoi concittadini l’importanza di mantenere vivo ed attuale un patrimonio importate come quello legato al rito carnevalesco e automaticamente riconducibile alle nostre radici.
Se oggi possiamo ammirare i ballerini in tutto il loro splendore, o ascoltare le melodie legate a questo rito, in gran parte lo dobbiamo anche al lavoro fatto da lui, che, con l’amico Bernardo Falconi, fecero un grosso lavoro di ricerca e di rivitalizzazione legata al rito carnevalesco.
 
Nei diversi anni di attività la Compagnia dei mini Balarì è stata fondamentale per il riciclo dei Balarì della compagnia dei grandi, che oggi conta circa 70 elementi.
Nei diversi anni la guida del Gruppo ha visto cambiare diversi capi; da circa 25 anni il timone è affidato ad Andreino Badini.
La Compagnia dei piccoli è formata da ragazzi che vanno dai 5 ai 14 anni e il capo attuale, in questi anni, ha saputo trovare l’equilibrio giusto per ottenere un risultato direi ottimale, mantenendo un numero presso che costante di una trentina di ragazzi.
 
La gestione del gruppo non è certo semplice, ma la costanza, la passione e il forte attaccamento alla propria terra e alle proprie radici sicuramente hanno aiutato Andreino nel lungo cammino.
Anche lui come Gaetano è da sempre prima di tutto un “Ballerino” e anche lui discende da una famiglia che,” il carnevale lo ha sempre avuto dentro”.
La Compagnia dei mini Balarì di Ponte Caffaro farà l’ uscita ufficiale per il Carnevale 2012 Domenica 19 e Martedì 21 a partire dalle ore 14.00.
 
Anche il Gruppo Sonadùr attuale che accompagna la Compagnia dei piccoli segue il principio del gruppo.
Ne fanno parte infatti suonatori affermati come Andrea Bordiga, che è il suonatore più anziano di tutto il Comune (classe 1931), Marco Buccio (il sottoscritto) nipote di Marcello Buccio suonatore fino al 1978 e Francesca Melzani, suonatori che fino al 2008 accompagnavano la Compagnia dei Grandi.
Per scelta hanno deciso di accompagnare i più giovani convinti che una tradizione si mantiene anche educando ed insegnando ai ragazzi alcuni schemi fondamentali che mantengono viva la tradizione stessa.
 
La tradizione va mantenuta, adattandola però a schemi “moderni” che i giovani possono elaborare e far propri, così facendo si può mantenere viva.
Il lavoro fatto dal sottoscritto, con il sostegno di Andreino e Francesca, è stato quello di trasferire ad alcuni giovani le competenze musicali idonee al mantenimento della tradizione legata al repertorio musicale Bagosso.
Attualmente i ragazzi coinvolti sono una decina e quelli già attivi nel gruppo sono quattro, la new entry è Lorenzo Carè 12 anni e quest’anno farà il suo esordio nel Gruppo. Alex Artini, Elvis Buccio e Eros Buccio sono i nuovi sonatori che però hanno già alle spalle un anno di attività, tutti DOC, provenienti da famiglie di suonatori e che da sempre vivono in ogni sua parte il Carnevale.

Colgo l’occasione per ringraziarli, per l’impegno e per la costanza che hanno avuto, un ringraziamento particolare inoltre va al Capo Andreino, a Pietro Fusi (Penato) e a Flavio Palazzini e auguro a tutti un buon Carnevale.


Marco Buccio
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/02/2017 10:38:00
I mini ballerini aprono il Carnevale A Ponte Caffaro saranno i ballerini piccoli ad aprire questa domenica le danze del tradizionale Carnevale bagosso, che proseguirà poi nelle giornate di lunedì e martedì

13/02/2015 16:00:00
I mini ballerini aprono del danze del Carnevale Il carnevale bagosso si perpetua anche a Ponte Caffaro dove la tradizione ha seguito i bagossi scesi a colonizzare il Pian d’Oneda

05/02/2015 08:00:00
Le musiche del rito carnevalesco Sarà presentato questo sabato, 7 febbraio, al borgo di San Giacomo a Ponte Caffaro, un cd documento dedicato ai due suonatori più anziani del Carnevale di Bagolino, Andrea Bordiga e Pietro Fusi

07/02/2016 12:04:00
Musica e danze con i balarì e i mini balarì Questa domenica a Bagolino e a Ponte Caffaro, tempo permettendo, aprono in anticipo le danze i gruppi dei ballerini piccoli, mentre i grandi entrano in scena lunedì dopo la messa dell’alba nella parrocchiale

21/02/2017 14:19:00
El carneàl del Cafèr Anche a Ponte Caffaro, subito dopo l'Epifania, è iniziata la celebrazione del Carnevale, il momento più atteso dell’anno. E questa volta, il primo appuntamento coi Balarì è alle 7 di lunedì 27 febbraio in San Giacomo



Altre da Bagolino
19/09/2018

Corso per soccorritore 118

Prenderà il via il prossimo 1° ottobre a Ponte Caffaro un corso di Alta Valle Sabbia Soccorso per diventare soccorritore/esecutore 118

15/09/2018

Apertura agli altri, un aiuto per crescere

Tanto interesse ed entusiasmo da parte degli alunni della Primaria di Ponte Caffaro per le numerose attività di volontariato presentate durante l’evento “Vola in alto, puoi farlo anche tu”

14/09/2018

Valsabbini a HoMi

Anche alcune aziende valsabbine sono presenti in questi giorni alla Fiera di Milano Rho al salone degli stili di vita e dell'Italian style

13/09/2018

Il lago d'Idro e la Valle Sabbia protagonisti di «Mela verde»

La nota trasmissione di Canale 5 ha dedicato al territorio intorno all’Eridio due puntate speciali che andranno in onda nei prossimi giorni

12/09/2018

Il volontariato spiegato ai bambini

Sarà un incontro con le diverse associazioni di volontariato del paese quello che attende questo venerdì i bambini della scuola primaria di Ponte Caffaro, nell'ambito della settimana dell'accoglienza


11/09/2018

Lontani nel tempo, vicini nell'anima

È stata presentata a Ponte Caffaro lo scorso sabato, presso il Saloncino della Cassa Rurale, la mostra “Il tempo e l’anima” con le opere pittoriche di Floriana Melzani e quelle fotografiche di Giorgio Melzani: nipote e nonno nello specchio del tempo 

08/09/2018

Samuel ed Ester oggi sposi

Tantissimi auguri a Samuel di Preseglie ed Ester di Bagolino che proprio oggi, sabato 8 settembre, convolano a nozze

07/09/2018

A Ponte Caffaro si festeggia la Madonna dell'Aiuto

Si terrà questa domenica, 9 settembre, nella frazione a lago di Bagolino la tradizionale fiera mariana, le cui bancarelle attirano ogni anno visitatori provenienti dalla Valle Sabbia ma non solo 


07/09/2018

Campioni valsabbini in trasferta

Hanno cominciato da qualche anno l’avventura della vela e ora gareggiano per i colori del Circolo nautico Ander di Ponte Caffaro nelle acque liguri


06/09/2018

Scalata multisport al Gaver

Bici da strada, mountain bike, di corsa e con la novità delle e-bike: ecco come si potrà affrontare questa domenica 9 settembre gara organizzata a Bagolino da Promosport Valli Bresciane



Eventi

<<Settembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia