Skin ADV
Giovedì 23 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




21.11.2017 Villanuova s/C Roè Volciano

21.11.2017 Pertica Bassa Agnosine Roè Volciano

21.11.2017 Bagolino

22.11.2017 Bione

21.11.2017 Vobarno

21.11.2017 Villanuova s/C

21.11.2017 Giudicarie Storo

22.11.2017 Bione

21.11.2017 Villanuova s/C

21.11.2017 Provincia






13 Settembre 2017, 07.21
Bagolino
Scuola

Inizio bagosso per l'anno scolastico provinciale

di val.
L’anno scorso era toccato a Provaglio Valsabbia di ospitare l’inaugurazione dell’anno scolastico a livello provinciale. Ieri tutti erano a Bagolino

Ancora una volta è stata la Valle Sabbia a fare da palcoscenico per il mondo scolastico porovinciale.
Al canonico taglio del nastro non poteva mancare il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Mario Maviglia, per altro primo “responsabile” di questa scelta.

«Abbiamo deciso di venire oggi a Bagolino per sottolineare l’attenzione che l'amministrazione scolastica provinciale dedica alle piccole realtà di montagna, che sono periferiche geograficamente, ma non per importanza - ha detto Maviglia -. La mia presenza qui oggi vuole appunto testimoniare questo aspetto: fare in modo che i piccoli paesi e le piccole scuole possano vivere, e vivere bene.
Perché soprattutto qui, più che in altre realtà più vaste, le scuole costituiscono un elemento di aggregazione all'interno delle comunità, delle quali sottolineano l'identità storica e culturale. Proprio questo è il senso della mia presenza».

Ma in un “villaggio globale”, in una “società delle conoscenze” che basa la trasmissione dei saperi sui social e grazie alla rete, ha ancora senso parlare di istituzione scolastica?

«Certo. Ed è forse ancora più importante che nel passato - la risposta del dirigente -, perché le disuguaglianze oggi sono ancora più marcate e credo che solo attraverso la scuola ed il contatto con gli altri, attraverso l'offerta formativa che scuole e i docenti possono offrire ai bambini e agli studenti, che queste distanze si possono ridurre.
Questo è almeno il nostro auspicio».

Fra i presenti tanti sindaci, le forze dell’ordine, i rappresentanti delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.
A fare gli onori di casa il sindaco Gianluca Dagani, al quale abbiamo chiesto quale sia il ruolo della scuola all’interno della comunità bagossa.

«Bagolino rispetto alla Valle Sabbia ha dei numeri importanti, tuttavia è una realtà periferica – ci ha detto Dagani -. Ovunque le scuole sono presidi essenziali di una comunità, a maggior ragione qui, perché attraverso di esse si costruisce il futuro della convivenza.
Si parla tanto di sostenibilità, credo che la prima forma di sostenibilità di una comunità, a lungo termine, passi proprio attraverso le scuole».

Piacevolmente sorpreso che la Valle Sabbia sia stata scelta per il secondo anno consecutivo a dare il via all’anno scolastico, è stato il presidente comunitario Giovanmaria Flocchini:
«La presenza qui del dirigente provinciale significa vicinanza al territorio e alle scuole di montagna. Significa il mantenimento di un servizio che per questi territori è fondamentale, significa avere fiducia nel loro futuro».

«La scuola deve insegnare a tutti ad essere felici e ad appassionarsi al bello e devo dire che qui in montagna questo compito è facilitato – ha detto il dirigente dell’Istituto comprensivo di Bagolino Andus Aristo -. Per questo, credo, il provveditore ha scelto questo luogo ameno per l’inaugurazione provinciale.
La condizione periferica di queste scuole non impedisce loro di sviluppare indiscusse capacità creative.
Oggi l’hanno dimostrato i bambini e i ragazzi che sono cimentati nel ballo, nella recita e nella musica. La scuola deve essere questo: un grimaldello per aprire a nuove conoscenze, verso nuove passioni, fuggendo il nozionismo puro e bieco perché possano aprirsi le menti».

A porre la benedizione sui locali, sulle attività e su chi ogni vive vive la scuola, ci ha pensato il parroco don Paolo Morbio, che per un periodo, mentre l'Amministrazione comunale provvedeva ad ammodernare la scuola veniva dal punto di vista delle sostenibilità energetica, ha ospitato nei locali dell'oratorio numerose classi.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/06/2017 08:53:00
L'I.C. di Bagolino è una «Scuola Amica» C'erano anche gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Bagolino, fra i premiati dal Ministero dell'Istruzione e dall'Unicef nei giorni scorsi a Brescia


05/01/2016 11:22:00
Con gli sci in Maniva La debole nevicata dei giorni scorsi unita alla neve artificiale ha consentito di aprire da oggi la pista Persèk e i due campi scuola Chalet Maniva e Bagolino di Maniva Ski

29/12/2016 07:22:00
Alternanza alla Maniva Dal sogno all'impresa: si può, con passione, costanza e abnegazione. Anche su territori all'apparenza marginali. E' quanto hanno appreso i ragazzi del Perlasca in visita per un giorno alla Maniva Spa di Bagolino

16/10/2017 16:15:00
Acqua Maniva per i bambini di Morrumbene Grazie al sostegno dell’azienda di acque minerali di Bagolino, è stata inaugurata la scuola materna Escolinha Seridò in Mozambico


12/01/2016 10:48:00
A scuola per la «Cultura dello sport» La Polisportiva Caffarese in collaborazione con Società sportiva Bagolino per il terzo anno consecutivo sarà protagonista del progetto sportivo-formativo-culturale “La Cultura dello sport per i nostri giovani”, un progetto di attività motoria e di avviamento allo sport all’interno delle scuole primarie di Bagolino e Ponte Caffaro



Altre da Bagolino
21/11/2017

Un paravalanghe per il Gaver

Ancora un inverno in difficoltà poi, grazie alla costruzione di un nuovo tunnel paravalanghe, il Gaver tornerà ad essere più facilmente raggiungibile
(4)

16/11/2017

Nel lunario 2018 le leggende dell'Alta Valle Sabbia

Un anno nuovo "leggendario" all'insegna della tradizione valsabbina nel calendario curato dall’associazione culturale Eridio e Riflessi di Luce. Sabato a Vestone la presentazione

13/11/2017

Appena nati e già sull'onda

Ha debuttato in occasione della Rassegna dei Canti di Osteria di Bagolino il Coro Due Valli, che pesca i suoi componenti fra la Valle Sabbia e la Val Trompia

12/11/2017

I saltablocco

Succede quasi ogni anno, da una parte o dall’altra, prima che arrivi la neve: ignoti dotati di ruspa spostano i new-jersey in cemento che nel periodo invernale chiudono il tratto di provinciale che unisce il Gaver a Crocedomini (4)

10/11/2017

La scommessa

L'idea, ora che è stata finanziata la realizzazione del collettore fra Anfo e Ponte Caffaro, è di farci passare sopra anche la ciclabile. In 15 anni è stata "collettata" tutta la Valle
(4)

09/11/2017

Nuovi fondi per la Protezione civile

I progetti di quattro gruppi di Protezione civile valsabbini hanno ottenuto, attraverso l’apposito bando, dei finanziamenti regionali per l’acquisto di nuovi strumenti di lavoro e per il miglioramento degli interventi

08/11/2017

Un altro tubo per la salute del lago

E' stata finanziata la realizzazione del collettore fra Anfo e Ponte Caffaro. Con quest'ultima tratta, si completa il collettamento dei reflui per il fondovalle e le diramazioni principali, fino a Sabbio Chiese
(2)

08/11/2017

Biotestamento, apertura all'eutanasia?

Si è tenuto lo scorso giovedì presso il teatro dell'oratorio di Bagolino l'incontro, organizzato dalla Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi onlus e dalla parrocchia, dedicato al tema: "Fine vita: i dilemmi della bioetica. Dall'accanimento terapeutico all'eutanasia" (1)

07/11/2017

Il IV Novembre, una giornata che cambia identità

Si è tenuta anche quest'anno a Bagolino la "Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate" che si celebra il 4 novembre, organizzata dagli Alpini e dai Fanti dei rispettivi gruppi locali

30/10/2017

Il ricordo del grande incendio

Ottemperando a un voto espresso dalla comunità bagossa dopo il grande incendio del 1779, questa sera si terrà una messa e una commemorazione delle vittime della tragedia che segnò la storia di Bagolino



Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia