Skin ADV
Mercoledì 13 Dicembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




11.12.2017 Vobarno

11.12.2017 Villanuova s/C

11.12.2017 Idro Bagolino Anfo Lavenone Valsabbia

12.12.2017 Idro

12.12.2017 Vestone

11.12.2017 Vestone

12.12.2017 Vestone Vobarno Sabbio Chiese Odolo Valsabbia

11.12.2017 Lavenone

12.12.2017 Gavardo Roè Volciano

11.12.2017 Valsabbia






27 Giugno 2014, 09.11
Bagolino

I 95 di nonna Pasquina con il coro Beorum

di Marisa Viviani
È intervenuto anche il coro Beorum di Bagolino per festeggiare le 95 candeline di Pasquina Gagliardi, memoria storica del canto popolare antico bagosso

Cosa ha di speciale una festa di compleanno per la nonna anziana da doverne parlare sulle pagine di un giornale? Non basta che sia espressione di un normale gesto di affetto da parte di figli e nipoti, ma che ci sia qualche elemento particolare che connota di interesse l'avvenimento. Infatti è così.

Innanzitutto il raggiungimento di un lusinghiero traguardo, quello dei 95 anni portati con perfetta lucidità mentale e autonomia fisica, che già di per sé giustifica l'occhio di riguardo gettato su tale anniversario. Ma ciò che conta ancor più è che si tratta di una nonna molto speciale, che all'affetto che si è meritata nel corso della sua vita aggiunge una grande passione per il canto, che ancora oggi coltiva in stretto rapporto con il Coro Beorum di Bagolino.

Nonna Pasquina infatti è la più fervida sostenitrice del coro, suggeritrice dei testi, memoria storica del canto popolare antico, amica e portafortuna dei coristi. E tanto cara a tutti loro da organizzare in suo onore, in combutta con i famigliari, una straordinaria festa di compleanno all'insegna del puro affetto: nessuna ostentazione a base di regali costosi quanto inutili, ma sobri doni secondo le vecchie usanze, un dolce, un fiore, e soprattutto la presenza di parenti e amici, riuniti attorno ad un tavolo per un pranzo in compagnia: davanti alla porta di casa della nonna, in strada, perché è dalla strada e dall'osteria (come richiamavano alcuni momenti della festa) che il Coro Beorum ha tratto la sua ispirazione per il recupero dei canti tradizionali bagossi.

Graziata dal maltempo che si è scatenato soltanto in tarda serata, la festa si è svolta così sulla strada, tra la piacevole sorpresa dei passanti attirati dall'insolita situazione e dai canti che hanno accompagnato per ore commensali e ospiti. Ma la sorpresa maggiore è stata per la nonna, all'oscuro di tutto fino a domenica e già preoccupata del silenzio dei famigliari sul festeggiamento dell'importante genetliaco. Accolta da un canto corale inaspettato, la nonna si è trovata infatti davanti una folla di parenti e amici intervenuti per festeggiarla, persino l'assessore al Territorio Paolo Zangarini che le ha consegnato un attestato a nome dell'Amministrazione Comunale, che così recitava: A Pasquina Gagliardi per i suoi radiosi 95 anni.

Commosse e contente anche le figlie Fioranna e Gabriella che hanno organizzato insieme al fratello Angelo e ai nipoti il simpatico festeggiamento, che ha visto la partecipazione di parenti, amici e conoscenti durante tutta la durata del pranzo che si è protratto fino a sera tra degustazioni, brindisi, canti; soddisfatto infatti anche il Coro Beorum, animatore inesauribile della festa in un continuum di canti che appena terminati già venivano proposti, secondo l'uso del canto popolare spontaneo, che non prevede un programma ma l'immediatezza che nasce dalla situazione e dal piacere di cantare.

"A Bagolino ci sono sempre state delle belle voci e una grande passione del canto – commenta un commensale - molti genitori o nonni di questi coristi cantavano bene, si vede che hanno preso la voce e la passione da loro". Del resto un corista, Mauro, è nipote della nonna Pasquina e un altro, Maurizio, presto lo diventerà; così la tradizione continua anche tra le nuove generazioni, depositarie della conoscenza dei testi, della musica e dello stile tipico del luogo; a questi giovani nonna Pasquina passa ora il testimone del canto perché ne mantengano la memoria e la diffondano tra i loro coetanei, e via via così, nel tempo. Se questo non è amore...

Nelle foto di Luciano Saia:
Nonna Pasquina con l’omaggio consegnato dall’assessore Zangarini
. I canti con il Coro Beorum
. Tutti a tavola in strada
. Foto di famiglia
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID46083 - 28/06/2014 13:16:58 (Giacomino) Se c'é il coro beorum
é subito festa.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/09/2013 06:30:00
Coro? Si, Beorum Attualmente sono tredici i componenti del Coro Beorum. Si ritrovano facendo del canto spontaneo popolare la loro "missione". Nei teatri, ma soprattutto dentro e fuori dalle osterie. Divertendosi e divertendo

03/10/2017 09:52:00
Scaldate l'ugola, si canta Non si chiamerà più Festival, ma Rassegna dei Canti da osteria la manifestazione canora che sabato 14 ottobre ospiterà i gruppi corali che canteranno per le vie di Bagolino, intrattenendo residenti, turisti, appassionati di canto popolare

18/04/2017 09:51:00
Gemellaggio canoro tra i monti La scorsa settimana si è definitivamente consolidato il gemellaggio alpino-canoro tra gli Alpini di Bagolino e di Molino d'Anzola, e i coristi del Coro Beorum e il Cantamaggio degli stessi paesi.

26/12/2015 10:02:00
Non solo panettone... Nel pomeriggio di domenica 27 dicembre, in Piazza Consiglio a Bagolino, l'inossidabile Coro Beorum intratterrà il pubblico con il proprio repertorio di canti tradizionali e popolari per lo scambio di auguri e un'iniziativa solidale

04/11/2013 08:30:00
All'insegna del canto popolare Ieri a Bagolino un concerto dei cori di Bagolino e del coro "Madonna di Calchere" di Agnosine, quinto appuntamento della rassegna L'InCanto dell'Usci Bresciana



Altre da Bagolino
11/12/2017

Opere in scala

L'assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo Viviana Beccalossi, ha effettuato un sopralluogo al Politecnico di Milano dove è stato messo a punto un modello "reale" in scala 1:30 delle future opere di regolazione dell'Eridio
(3)

11/12/2017

13 dicembre, le colombine di Santa Lucia

Si ripete anche quest’anno la tradizione dei maestri fornai di Ponte Caffaro delle mitiche colombine di Santa Lucia

09/12/2017

«Borgo dei Presepi», parte prima

Ecco il programma, diviso per settori, delle manifestazioni inserite nella prima parte di "Bagolino Borgo dei Presepi"

08/12/2017

Cade mentre prepara l'albero e vola in ospedale

Brutta avventura a Bagolino per una donna di 61 anni che mentre preparava l’albero di Natale è caduta in una scarpata ed ha picchiato la testa. Per fortuna non sarebbe grave

07/12/2017

Gaver pronto per la neve alternativa

Lo splendido scenario naturalistico del Gaver non teme confronti e a ciaspole, pelli di foca e sci da fondo, abbina e-bike e sleddog
(1)

06/12/2017

Non solo grandi città per l'arte in mostra

Collegata all'iniziativa Insoliti incontri, a Bagolino l'associazione Habitar in sta terra ha allestito una mostra dedicata alle opere censurate, cancellate o distrutte

05/12/2017

Un'aula informatica per la scuola primaria di Bagolino

Da un mese gli studenti della scuola primaria di Bagolino hanno a disposizione un’aula informatica in cui svolgere lezioni multimediali, realizzata grazie alla solidarietà e all’impegno di diversi enti e associazioni

04/12/2017

Artiglieri in festa per Santa Barbara

Ricorre oggi, lunedì 4 dicembre, la festa di Santa Barbara, protettrice di minatori, artificieri, artiglieri e vigili del fuoco. Ieri, domenica, la commemorazione da parte dell’Associazione Artiglieri d’Italia, sezione di Ponte Caffaro

30/11/2017

Prima neve, disagi al traffico

Nonostante il servizio spazzamento neve fosse già entrato in funzione, alcuni mezzi pesanti sono rimasti bloccati lungo la 669 per Bagolino

30/11/2017

Le ragioni di una mostra

Ecco una breve introduzione a “Attorno a Isgrò. Cancellature e note a margine”, la mostra “collaterale” alla terza tappa di “Insoliti incontri”, scritta da Flavio Richiedei di “Habitar in sta terra”



Eventi

<<Dicembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia