Skin ADV
Venerdì 22 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Sospiri... a Venezia

Sospiri... a Venezia

di Pier Angiola Belli



20.09.2017 Vestone Barghe Valsabbia

20.09.2017 Valtenesi

21.09.2017 Giudicarie Storo

21.09.2017 Treviso Bs

20.09.2017 Prevalle

20.09.2017 Idro

20.09.2017 Mura

21.09.2017 Lavenone

20.09.2017 Sabbio Chiese

20.09.2017 Valsabbia






19 Agosto 2015, 15.17
Bagolino
Lutto

Don Remigio Fusi è tornato alla casa del Padre

di val.
Nato a Bagolino l’8 settembre del 1929, don Remigio fu uno dei primi collaboratori dei Silenziosi Operai della Croce

Si sono svolti domenica scorsa, nel santuario dedicato alla Beata Vergine del Trompone a Moncrivello, in provincia di Vercelli, i funerali di don Remigio Fusi.
Nato a Bagolino l’8 settembre del 1929, don Remigio fu uno dei primi collaboratori dei Silenziosi Operai della Croce, insieme a sorella Myriam Psorulla.

Figlio di Giacomo Fusi e di Margherita Pagani, secondo di otto figli, Remigio entra in seminario a Botticino sera nel 1942. In tempo di guerra i giovani seminaristi vengono spesso trasferiti in posti più sicuri, così frequenta a Corteno Golgi e a Capo di Ponte, ma si prepara anche a casa, nella sua Bagolino.

Finita la guerra si ammala di “pleurite sudativa” non curata e conosce un lungo travaglio nei sanatori a Brescia, Borno e Sondalo.
Fino al 1953, quando dopo una corrispondenza con Monsignor Novarese diviene Silenzioso Operaio della Croce e con grande meraviglia dei medici guarisce dalla malattia che gli avevano diagnosticata come cronica.

Su invito di mons. Novarese si reca a Re, ora in provincia di Verbania, e diventa suo stretto collaboratore.
Riprende gli studi che lo porteranno ad essere ordinato sacerdote a Lourdes nel 1960. E’ del 15 agosto di quell’anno la sua prima messa, officiata a Bagolino.

Nel 1965 i Silenziosi Operai della Croce acquistano la loro casa di Montichiari e don Remigio torna nel Bresciano riprendendo i contatti con la Diocesi.
Fino al 1980 rimane nel ruolo di Assistente Ecclesiastico del Centro Volontari della Sofferenza e mantiene frequenti contatti con monsignor Novarese.

Dopo la sua morte, avvenuta nel 1984, don Remigio si dedica a tenere viva la sua memoria con vari scritti.
Tornava poco a Bagolino, dove non abitano più nemmeno i suoi più stretti familiari.

Da oltre dieci anni era il responsabile della Comunità dei Silenziosi Operai della Croce presso il santuario del Trompone, dove non ha mai smesso di promuovere lo sviluppo della Casa di Cura “Mons. Luigi Novarese” e della recente Rsa “Virgo Potens, continuando ad essere guida per tutti coloro che lo avvicinavano.


Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/06/2017 07:41:00
A Remigio la sua Croce di guerra Remigio Garzoni, di Lavenone, all'età di 97 anni ha finalmente ricevuto l'onorificenza che gi spettava, dopo aver combatturo in Francia e in Albania. Una tempra eccezionale la sua 

10/08/2010 08:16:00
Cinquant'anni di carità Grande festa domenica scorsa a Bagolino per il 50° di sacerdozio di don Remigio Fusi.

30/08/2017 09:55:00
Apri le tue braccia È tornato alla Casa del Padre il sacerdote don Bruno Loda, vicario parrocchiale a Gavardo dal 1999 al 2003

20/12/2009 12:16:00
Gli Statuti ...di Giuliano Fusi È stato presentato nei giorni scorsi il volume postumo di Giuliano Fusi «Gli statuti di Bagolino del 1473. Vivere a Bagolino e sul Pian d’Oneda 500 anni fa».

04/02/2015 11:54:00
Il cerchio «Dopo le Sante Feste de Nadàl, le Santissime de Carnaàl». Sta arrivando e tutti lo aspettano. E' il Carnevale di Bagolino che si concluderà in piazza Marconi con l'ultima esibizione dei balarì. A descriverlo, Claudia Fusi nel suo blog




Altre da Bagolino
21/09/2017

Maniva, tutto pronto per la nuova stagione

Dopo un inverno da dimenticare e un’estate da record di presenze, l’arrivo della prima neve sul Maniva è di buon auspicio per la prossima stagione invernale

17/09/2017

E' arrivata la neve

Ringraziamo il lettore che questa domenica mattina ha documentato per noi l'arrivo della neve sul Cornone del Blumone. Non siamo ancora in autunno che pare già cominciato l'inverno


13/09/2017

Inizio bagosso per l'anno scolastico provinciale

L’anno scorso era toccato a Provaglio Valsabbia di ospitare l’inaugurazione dell’anno scolastico a livello provinciale. Ieri tutti erano a Bagolino

12/09/2017

Sostituite quel ponte

Novità sulla "rotonda quadrata" di Ponte Caffaro: il vecchio ponte di confine verrà smantellato e ricostruito da un'altra parte. Al suo posto verrà edificata una nuova struttura, più ampia e robusta
(16)

09/09/2017

In Maniva la festa degli Amici di Cima Caldoline

Gli Amici di Cima Caldoline si ritrovano in Maniva domenica 10 settembre per l'appuntamento annuale con il raduno presso la Capanna Tita Secchi

09/09/2017

Concorso «Crea il tuo libro», la Casa di Riposo di Bagolino sbaraglia tutti

Il libro più gradito dal pubblico è stato quello presentato dal Servizio Animazione della Casa di Riposo di Bagolino, dal titolo "La casa antica", realizzato su tavole di legno

08/09/2017

A Ponte Caffaro la «Madona del palpacül»

Si terrà questa domenica, 10 settembre, a Ponte Caffaro la tradizionale fiera della Madonna dell’Aiuto, le cui bancarelle attirano ogni anno diverse centinaia di visitatori (1)



07/09/2017

In due a gambe all'aria

Non è chiaro come sia potuto accadere e certo questa volta non sarebbe a causa dell’asfalto consunto: due i motociclisti finiti in terra nel percorrere una curva lungo la Sp 669. Aggiornamento ore 7:30
(3)

07/09/2017

Il tempo e l'anima

L’appuntamento di questo sabato alle 17, nella sala espositiva di Via Glisenti 43 a Vestone, è con le opere di Floriana e Giorgio Melzani

06/09/2017

Domenica la 4ª scalata al Gaver

Si terrà questa domenica la 4ª scalata al Gaver, gara non competitiva da effettuarsi in mountain bike, bici da strada o running. Si parte alle ore 10 da Bagolino

Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia