Skin ADV
Domenica 20 Ottobre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Ottobre in fiore

Ottobre in fiore

by giuly



18.10.2019 Gavardo

18.10.2019 Prevalle

18.10.2019 Valsabbia Garda Provincia

18.10.2019 Odolo

18.10.2019 Pertica Alta Valsabbia

18.10.2019 Pertica Alta Valsabbia

19.10.2019 Capovalle

19.10.2019

19.10.2019

19.10.2019 Salò






09 Ottobre 2019, 10.00
Bagolino
Mostra fotografica

«Visioni veneziane» e «Flora» di Francesco Fogazzi

di Redazione
Sarà inaugurata sabato prossimo a Bagolino, presso la presso la sala polifunzionale della Pro loco, la doppia esposizione degli scatti del fotografo di Gussago

Nel weekend della Transumanza e quello successivo, a Bagolino sarà possibile visitare la mostra fotografica di Francesco Fogazzi. L’inaugurazione è in calendario sabato 12 ottobre, alle 16 presso la sala polifunzionale della Pro loco.

Il fotografo di Gussago (stesso paese del famoso fotografo Stefano Stagnoli, originario di Bagolino), dal 1985 cominciò a frequentare il Museo della fotografia di Brescia, allora Cinefotoclub; per sette anni rimase in questo circolo, poi per altri sette anni con il Gruppo Ricerca Immagine di Brescia al quartiere Lamarmora, dopodiché con altri amici del paese, nel 2001, fondò il C.F. Il Telemetro di cui da allora è presidente.
Subito si sono iscritti alla Fiaf, Federazione italiana associazioni fotografiche.

Dal 2005 al 2011 per due mandati è stato eletto dai soci dei circoli fotografici della provincia di Brescia delegato provinciale per la Fiaf.
Nel 2009 ha ricevuto dalla federazione l'onorificenza Bfi, benemerito della fotografia italiana per l'attività svolta per la divulgazione e l'impegno per promuovere la fotografia.

Ha partecipato a diversi concorsi nazionali e non. Ha organizzato corsi di fotografia e partecipato a collettive e mostre personali.

Nella mostra di Bagolino presenta due lavori distinti: uno su Venezia, esposto al pubblico per la seconda volta, con 16 immagini, dal titolo “Visioni veneziane”, e l'altro di 14 immagini dal titolo “... E venne flora”, un lavoro nuovo e mai esposto.

«Come genere fotografico – spiega Fogazzi – prediligo il reportage di viaggio e fotografare la gente in tutti gli ambiti. I lavori della mostra a Bagolino sono tutt'altra cosa.
Un'artista sia della pittura, scultura, fotografia e altro dovrebbe sempre cercare nuovi stimoli e studiare le nuove tendenze artistiche».

La mostra rimarrà aperta al pubblico per due fine settimana consecutivi: sabato 12 e 19 ottobre, e domenica 13 e 20 ottobre, dalle 8 alle 13 e dalle 15 alle 19.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/07/2014 08:15:00
Le donne del carnevale Resterà aperta fino al 27 luglio, perciò affrettatevi a gettare uno sguardo alla mostra fotografica Le Donne del Carnevale, presso la Pro loco di Bagolino

08/02/2015 08:00:00
Aspettando il carnevale In attesa che comincino le danze dei Balarì, a Bagolino sono di scena i Mascher che si possono ammirare anche in una mostra fotografica allestita presso la sede della Pro loco

04/12/2014 10:30:00
Gli sguardi con l'obiettivo di Angelo Maruelli Sarà inaugurata sabato sera all'oratorio di Soprazocco la mostra fotografica del socio del Fotoclub Vallesabbia, scomparso l'estate scorsa


10/07/2012 09:21:00
Scatti del carnevale bagosso È in corso fino al 22 luglio a Bagolino la mostra fotografica dedicata al più famoso carnevale valsabbino, con gli scatti di Stefano Isidoro Radoani.

09/04/2014 12:03:00
Ritratti, movimento, paesaggio Inaugura sabato presso l’auditorium “Cecilia Zane” a Gavardo una mostra fotografica con gli scatti di tre giovani ragazzi alla loro prima esposizione personale



Altre da Bagolino
17/10/2019

Pietro Zani, maestro nella Valsabbia dell'Ottocento

Sarà dedicato ai diari del maestro elementare di Sabbio Chiese il secondo incontro in calendario questo sabato 19 ottobre di Gente di Vallesabbia a Ponte Caffaro

17/10/2019

Nuovo corso per la Fondazione

Si tratta della Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi, di Bagolino, che da metà agosto ha un nuovo consiglio di amministrazione

16/10/2019

L'ultimo saluto all'alpino Giulio Pelizzari

Una folla di conoscenti e amici, e di Alpini giunti dai paesi limitrofi, ha dato l'estremo saluto ieri a Giulio Pelizzari nella chiesa parrocchiale di San Giorgio a Bagolino

15/10/2019

La Transumanza, uno sguardo alla tradizione

La decima edizione de él sanmärtì déi mälghìs ha richiamato non solo a Bagolino, ma nell'intera Valle del Caffaro migliaia di visitatori intenzionati a vedere, o rivedere, luoghi, tradizioni, interpreti di una storia che ha attraversato secoli per parlare alle genti del tempo presente di lavoro, impegno, volontà, passione: di comunità. VIDEO
(1)

15/10/2019

Se la caverà

Con qualche frattura, ma non in gravi condizioni. Questo sembra essere l'epilogo dello spaventoso incidente avvenuto lungo la strada di Riccomassimo e di cui abbiamo scritto ieri


14/10/2019

Precipita per 150 metri con l'auto

Gravissimo incidente lungo la strada che da Bagolino porta a Riccomassimo, dove un 54enne di Ponte Caffaro è precipitato per un dislivello di circa 100 metri fin quasi nell’alveo del torrente sottostante (2)

14/10/2019

Giulio dei «Caroline» è andato avanti

Giulio Pelizzari a dicembre avrebbe compiuto 99 anni e tutti lo ricordano perché sapeva recitare a memoria la Preghiera dell’Alpino. Questo martedì pomeriggio a Bagolino il suo ultimo viaggio (2)

12/10/2019

Transumanza, a Bagolino anche uno Showcooking

Rito antichissimo e ogni anno molto atteso, la transumanza farà per la prima volta da cornice ad uno Showcooking che celebra il Bagòss. L'appuntamento è per questa domenica, 13 ottobre, nella bella Bagolino
(6)

10/10/2019

In arrivo a Bagolino i canti da osteria

La passione per il canto tiene banco a Bagolino, consentendo l'organizzazione della 4ª rassegna di canti da osteria, che "cantando per strada" questo sabato, 12 ottobre, intratterrà il pubblico con canti popolari interpretati da gruppi corali provenienti da vari paesi


10/10/2019

Quarta tappa sui sentieri partigiani

Sarà la Capanna Tita Secchi la meta dell’escursione sui sentieri partigiani della Valle del Caffaro organizzata per domenica 13 ottobre dall’associazione Doc e Ape Brescia

Eventi

<<Ottobre 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia