Skin ADV
Mercoledì 20 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


L'alba sul mar...

L'alba sul mar...

di Antonella Di Simine



18.09.2017 Anfo

19.09.2017 Vobarno

19.09.2017 Gavardo Vallio Terme Villanuova s/C

18.09.2017 Casto Mura

18.09.2017 Salò Valtenesi

19.09.2017 Lavenone

19.09.2017 Vobarno

20.09.2017 Vestone Barghe Valsabbia

18.09.2017 Gavardo

18.09.2017 Preseglie






31 Agosto 2017, 11.45
Anfo Salò Garda
Libri

Un gardesano a Porta Pia

di red.
Il semplice e gradevole saggio di Maggi, "Un gardesano a Porta Pia", edito da Liberedizioni, verrà presentato presso il Museo della Rocca d’Anfo questo sabato 2 settembre alle 17. Presente l'autore che dialogherà con Marcello Zane

Davvero tutto cominciò davanti a una lapide!
Roberto Maggi, insegnante ed appassionato di storia risorgimentale, già autore dell'opuscolo "Qui si fa l'Italia!", dedicato a Garibaldi, nel bicentenario della sua nascita (2007), fin da piccolo si era soffermato davanti alla lapide in memoria dei caduti salodiani, sotto il portico del municipio della cittadina benacense.

Vi leggeva i nomi di quegli eroi, semplici soldati di ieri che sacrificarono la vita nelle guerre per l'indipendenza nazionale.
Un giorno la sua attenzione si fermò su quel Turina Carlo, morto nel 1870. Possibile che tra i 49 caduti alla breccia di Porta Pia, ci fosse proprio un bresciano? Meglio: un gardesano?

E così partì la ricerca!
Tra dubbi e incertezze, Roberto Maggi è giunto alla sua conclusione: c'era un gradesano a Porta Pia! Si chiamava Carlo Turina ed abitava a Raffa di Puegnago.
A dargliene conferma sono stati i documenti storici, che ne raccontano la vicenda militare, la lapide con l'elenco dei Caduti sul luogo della storica breccia e la tomba nel sacrario gianicolense dove Turina riposa con gli altri Caduti per Roma dal 1849 al 1870.

Il semplice e gradevole saggio di Maggi,
"Un gardesano a Porta Pia", edito da Liberedizioni, verrà presentato presso il Museo della Rocca d’Anfo il giorno 2 settembre alle ore 17.00.
L’iniziativa, voluta e organizzata dal Gruppo Sentieri attrezzati Idro 95 e dal Circolo Filatelico Numismatico e Militaria di Salò, con il patrocinio del Comune di Anfo, permette di conoscere una pagina forse poco approfondita della nostra storia, grazie anche all‘apparato iconografico con immagini d'epoca e la documentazione relativa all'episodio del 20 settembre 1870 che il libro fornisce.

Si racconta innanzitutto l'evento storico con i fatti che portarono ad esso, per poi restringersi a raccontare la sconosciuta vicenda di un soldato semplice, cannoniere di Prima Classe del 7° Reggimento Artiglieria, ferito il 20 settembre, durante la storica breccia, e successivamente morto all'ospedale militare della neonata capitale per sopravvenute complicazioni.

Il libro riporta anche l'elenco completo dei Caduti e dei feriti della giornata del 20 settembre 1870 nonché la documentazione relativa al protagonista.
In conclusione è necessario ricordare quanto affermato dal maresciallo dell’Arma, Emanuele Marini, (che ha aiutato Maggi nella sua ricerca storica) la sera della prima presentazione del libro: "Un soldato non muore in battaglia; muore quando viene dimenticato".

Ecco: le pagine di questo libro, invece, restituiscono voce a chi solitamente non l'ha.
A chi rimarrebbe soltanto un nome tra i tanti; il povero soldatino sconosciuto ai più e noto solo a chi gli volle bene.
Un figlio della terra gardesana cui i suoi conterranei rendono onore.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/06/2014 07:24:00
Un gardesano a Porta Pia Verrà presentato questo giovedì alle 20.30 in biblioteca a Vobarno il libro «Un Gardesano a Porta Pia - Carlo Turina 1844-1870» di di Roberto Maggi. Per l'occasione Interverrà anche Marcello Zane, editore, giornalista e storico locale


29/03/2016 16:17:00
«All'ombra del reticolato», i diari di Mario Maggi Giovedì sera presso la biblioteca di Vobarno, la presentazione del volume che raccoglie i diari di prigionia del salodiano Mario Maggi, trascritti dai nipoti Paolo e Roberto

13/06/2017 12:00:00
«Il Caimano del Garda» Per la rassegna “Incontri con l’autore”, questo giovedì 15 giugno, nella biblioteca di Vobarno sarà presentato il libro che Roberto Maggi ha dedicato alla storia di suo padre Armando


30/05/2007 00:00:00
«Con l'acqua alla gola» Dopo “Un minuto a mezzanotte” Roberto Maggi dedica un’altra pubblicazione al ricordo di una calamità naturale, il nubifragio del 30 ottobre 1976.

03/09/2013 09:23:00
Concerto per parole e canzoni Inizierà con le performance di Ezio Gamberini e di Roberto Maggi la serie di appuntamenti serali in onore della Madonna della Rocca di Vobarno



Altre da Garda
13/09/2017

Da Campione del Garda a Vesio per la Tremosine By Night

Questo sabato, 16 settembre, torna l’attesissimo appuntamento con la Tremosine By Night. Dopo la corsa pomeridiana dedicata ai più piccoli, grandi emozioni con la cronoscalata in notturna sulla salita della Forra

08/09/2017

Il Garda attende la 67ª Centomiglia

Il grande evento velico andrà in scena questo fine settimana sulle acque del Benaco. Più di 160 gli equipaggi iscritti


06/09/2017

Incontri ravvicinati

Si direbbe proprio l'inquietante sagoma di un orso, quella che si è presentata davanti all'auto di un nostro lettore che lunedì sera stava percorrendo la Strada che porta al lago di Valvestino
(2)

04/09/2017

Fungaiolo in difficoltà a Fontanelle

Volontari valsabbini del Soccorso alpino ed eliambulanza in azione, ieri mattina, in località Fontanelle a San Michele di Gardone Riviera per soccorrere un cercatore di funghi di 68 anni

03/09/2017

Tripla scossa gardesana

Tre scosse, in breve sequenza una dall’altra, quelle rilevate dall’Istituto INGV dopo le 11 di oggi

01/09/2017

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti e spettacoli in programma per questo primo fine settimana di settembre in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

31/08/2017

Dal lago d'Idro al lago di Garda

L’uscita dell’ultimo fine settimana di agosto per i ragazzi dell’alpinismo giovanile del Cai di Vestone ha avuto come meta Campei de Sima, con base al rifugio degli alpini della “Monte Suello”

28/08/2017

Non sono una signora

È stato inaugurato ieri a Magasa di Valvestino un monumento dedicato alle donne lavoratrici del luogo durante la Grande Guerra. Ce lo racconta, da par suo, John Comini (2)

27/08/2017

Lungolago blindato per i fuochi

Per il concerto in piazza di Omar Pedrini e lo spettacolo piromusicale in programma questa sera a Salò, divieto di circolazione e varchi di accesso al lungolago presidiati

26/08/2017

Stagione gardesana 2017, un primo bilancio

Qualità e livelli delle acque, turismo e navigazione nel primo bilancio della stagione gardesana presentato ieri dalla Comunità del Garda

Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia