Skin ADV
Giovedì 30 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Agnosine, il paese la sua gente

Agnosine e il suo municipio

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

La Reguitti

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

Dedicata ai santi Ippolito e Cassiano

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771



Il Santuario della Madonna di Calchere

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente







18 Marzo 2017, 07.34
Agnosine
Incendio

Doloso e intenzionale

di Val.
Pochi dubbi che a causare l'incendio che ha devastato una dozzina di ettari di bosco ceduo, sopra Agnosine, sia stato il gesto deliberato di un piromane. Indagano i carabinieri forestali
 
In caso di incendio boschivo l’autocombustione non esiste: sempre c’è la mano dell’uomo.
E questa volta, chi ce l’ha messa, l’ha fatto di proposito.
Questa almeno l’ipotesi su cui stanno indagando i carabinieri forestali valsabbini coordinati dal comandante Cesare Scatamacchia, intervenuti sulle montagne di Agnosine per dare un nome all’incendiario che ha provocato la distruzione di una dozzina di ettari di bosco ceduo, mettendo a rischio anche alcune baite.

Le fiamme si sono sviluppate alte ed improvvise intorno alle 20 di giovedì in un punto dove non ci si va per caso e presto, alimentate dalla siccità e dal vento, hanno preso ad aggredire il crinale impervio che sovrasta l’ingresso della prima delle gallerie che, lungo la sp 79, da Agnosine portano al Passo del Cavallo, proprio sopra l’abitato della frazione di Casale.

Sul posto sono intervenuti in prima battuta i vigili del fuoco di Lumezzane ed una squadra dell’antincendio boschivo di Agnosine, ma solo per controllare che il rogo non raggiungesse nottetempo alcune baite di montagna ed un roccolo che si erge nelle vicinanze.

L’attività di spegnimento vera e propria è cominciata alle prime luci dell’alba di ieri, con le squadre a terra arrivate anche da Lumezzane, Bione, Odolo, Barghe, Roè Volciano e Sopraponte.
Meno di venti uomini coordinati dal funzionario comunitario Marco Mozzi, supportati dal volo di un elicottero della Regione dalla Val di Scalve che caricava acqua ai Piani di Lo e al Cavallo.

Presto però è stato necessario anche l’intervento del gigantesco Erickson S64
di stanza a Montichiari che ha fatto la spola col lago d’Idro.
Verso mezzogiorno le fiamme sembravano estinte, ma si è alzato il vento ed i mezzi hanno dovuto riprendere coi lanci d’acqua.

A complicare le operazioni, la presenza di due linee elettriche e relativi tralicci, con Terna che ha dovuto interrompere il passaggio di energia per evitare ulteriori rischi ai mezzi aerei.
La bonifica dal cielo e da terra si è poi protratta fino alle 17.

Lo scorso fine settimana,
in Valsabbia erano divampati altri due incendi: a Degagna di Vobarno e a Capovalle.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/03/2017 16:51:00
Fiamme nel bosco a Ceresigno di Degagna Dal primo pomeriggio di oggi un vasto incendio sta interessando i boschi a monte della frazione di Vobarno

12/03/2017 07:00:00
Un fuoco di ripulitura devasta la montagna È di origine dolosa l’incendio che ha interessato nel pomeriggio di ieri una vasta zona boschiva della frazione di Degagna, a monte della località Ceresigno

21/02/2016 09:00:00
Sotto assedio Distrutti nella notte a Ceresigno di Degagna 100 quintali di fieno stipati il giorno prima nel magazzino, già lesionato 20 giorni fa e ricostruito, ed un vecchio muletto. Inagibile il piccolo appartamento


12/04/2016 07:21:00
Brucia ancora Ceresigno, ma di solidarietà Questa volta ad avvampare è la solidarietà a Degagna di Vobarno dove, davanti ad uno spiedo, a sostegno di Cristian Freddi si ritrovano in trecento


20/02/2016 19:35:00
Fiamme a Ceresigno di Degagna, ancora dolose Mentre l’allevatore era in stalla per la mungitura, ignoti hanno dato nuovamente fuoco alle balle di fieno appena comprate



Altre da Agnosine
29/03/2017

La discarica dei fruttoli

Basta guardare oltre il muretto che delimita il piazzale che si incontra subito dopo la casa cantoniera per vedere lo scempio del bosco. Ed è tutto materiale piuttosto recente. Video (3)

28/03/2017

Il giardino nella rotatoria

E' arrivata la primavera, tempo di dedicarsi ai giardini. E loro che fanno? Si curano anche di quello "pubblico" sulla rotatoria. Succede ad Agnosine

27/03/2017

Due appartamenti inagibili

Ancora non è completa la conta dei danni, che si preannunciano ingenti, per la casa andata a fuoco nel cortile dei Berardi in via Carfio ad Agnosine. Due gli appartamenti che richiederanno pesanti interventi di sistemazione. Video

26/03/2017

Dal camino al tetto

Vigili del fuoco in azione questo pomeriggio ad Agnosine per spegnere l’incendio che ha interessato il tetto di una casa


26/03/2017

Per nonna Marì sono 81

Buon compleanno a nonna Marì, di Agnosine, che ieri, 25 marzo, ha raggiunto le 81 primavere


26/03/2017

Volontari per il Papa

C’erano anche alcuni volontari delle squadre di Protezione civile della Valle Sabbia impegnanti nell’accoglienza dei pellegrini per la visita di Papa Francesco a Milano e Monza (2)

25/03/2017

Made in Agnosine una app per pregare

Si chiama Pregaudio. L'idea arriva dalla Riviera romagnola e a metterla in pratica è stata un'azienda valsabbina

22/03/2017

Andrea, ingegnere con lode

Congratulazioni vivissime ad Andrea Ferremi, di Agnosine, che martedì 21 marzo ha conseguito la laurea magistrale in Ingegneria Meccanica dei Materiali presso l’Università degli Studi di Brescia (4)



 


21/03/2017

Ambulanza... di classe

Gentile Direttore, gradiremmo avere un piccolo spazio sul Suo giornale online "Vallesabbianews" per poter ringraziare pubblicamente i nati nel 1976 di Agnosine, Bione, Odolo e Preseglie (1)

18/03/2017

Tutto da solo

Ha fatto tutto da solo il sessantenne di Agnosine che con la sua auto è uscito di strada, mentre saliva lungo la strada che collega il paese alla zona artigianale dei Fondi

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia