16 Gennaio 2020, 08.00
Gavardo Vallio Terme Serle Paitone Prevalle Provincia
Progetto

«Appassionarsi», per una consapevolezza ecomuseale

di Redazione

Il progetto che farà da linea guida a Ecomuseo del Botticino per i prossimi tre anni sarà presentato a tutti questo sabato, 18 gennaio, a Prevalle. Obiettivo la valorizzazione del territorio, questa volta in chiave artistica e spirituale


Diffondere la conoscenza del territorio ecomuseale e dei suoi beni culturali. È lo scopo del progetto “Appassionarsi”, che nei prossimi tre anni sarà la linea guida di Ecomuseo del Botticino e che verrà pertanto presentato a tutta la popolazione del territorio questo sabato, 18 gennaio.

All’evento saranno presenti le amministrazioni dei comuni di Botticino, Rezzato, Mazzano, Nuvolera, Nuvolento, Prevalle, Paitone, Gavardo, Vallio Terme e Serle, che hanno il loro denominatore comune nella montagna carsica bresciana, la cavazione e la lavorazione artistica del marmo botticino ("l'oro bianco" di Brescia).

Oltre agli amministratori locali saranno presenti anche gli assessori e consiglieri dell’area ambiente della regione Lombardia.

Negli anni scorsi la promozione del territorio ecomuseale è stata valorizzata attraverso la pubblicizzazione dei piatti tipici (spiedo di Serle, oc de San Martì a Paitone, casoncello di Sant'Andrea a Nuvolento) al di fuori della Provincia, del sentiero n° 530 del Carso Bresciano, dello studio e della raccolta dei numerosi personaggi storici che hanno vivificato il territorio, delle scuole artistiche locali ed anche di episodi e momenti occorsi durante la Grande Guerra.

Ora è venuto il momento di conoscere la parte artistica e spirituale del territorio: le Chiese e i Santuari, e nell’incontro verranno presentati in anteprima i filmati girati sul territorio dei comuni.

Durante l’incontro il Presidente del Club Unesco di Brescia consegnerà il Premio - Targa assegnata ad Ecomuseo del Botticino per aver concorso, col Museo del marmo Botticino per il "Sito Unesco dell'anno".

Nel pomeriggio si effettuerà, alle ore 14.30, la visita al Santuario di Nostra Signora di Valverde, magnifico edificio che raccoglie più di mille anni di storia dell'arte, oltre che importante sito di apparizione, tanto da essere l'unico santuario mariano e contemporaneamente cristologico che si conosca. La visita sarà guidata dalla Dott.ssa Nicoletta Senco.

La giornata è aperta a tutti. L’appuntamento è per questo sabato, 18 gennaio, alle ore 10 presso la sede di Ecomuseo del Botticino (Palazzo Morani) a Prevalle.




Vedi anche
19/01/2020 07:00

Ecomuseo del Botticino, la linea guida è la passione Quella per il territorio, per l’arte e per l’ambiente. Per i prossimi tre anni il progetto “Appassionarsi” darà voce ai ricordi e ai racconti della comunità, valorizzando la cultura locale e costruendo una memoria collettiva

26/07/2019 09:32

L'autunno culturale di Ecomuseo Il direttivo dell’Ecomuseo del Botticino, alla presenza degli amministratori dei Comuni della rete, ha presentato il calendario delle iniziative dei prossimi mesi. Un programma che mette al centro la valorizzazione del territorio

21/09/2017 15:38

Weekend di cultura con l'Ecomuseo del Botticino Ecomuseo del Botticino, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, organizza per questo fine settimana diversi eventi per valorizzare il nostro territorio e la sua cultura

04/11/2017 09:06

La cultura dello spiedo Questa sera a Prevalle un’iniziativa dell’Ecomuseo del Botticino dedicato al principe dei piatti della cucina bresciana, con la presentazione del docufilm “Storge” e una cena con degustazione

11/05/2020 09:03

Ecomuseo del Botticino rinnova il direttivo Nell’assemblea annuale è stato tracciato il bilancio delle attività e presentati alcuni progetti per il prossimo triennio. Marco Luppis confermato presidente



Altre da Serle
02/08/2020

Nuvolento in festa per Santa Maria della Neve

In occasione della festa patronale l'erigenda Unità Pastorale di Nuvolento, Nuvolera, Serle e Castello di Serle festeggia anche il 45° di Ordinazione sacerdotale del parroco don Severino Maffezzoni

01/08/2020

Nuvolento celebra il Perdono d'Assisi

Questo fine settimana – sabato 1 e domenica 2 agosto – all'Antica Pieve di Nuvolento sarà possibile ottenere l'indulgenza della Porziuncola, secondo una tradizione religiosa molto sentita

15/07/2020

Si parte con la Notte Letteraria

Questo venerdì 17 luglio il primo appuntamento di Acque&Terre con la decima edizione dell’iniziativa che mescola il fascino della natura evocativa e misteriosa dell’Altopiano di Cariadeghe con capolavori della letteratura e del teatro

14/07/2020

Dieci volte il Gölem, l'impresa di Juri Ragnoli

Il biker valsabbino si è spinto oltre il limite salendo per ben dieci volte in 24 ore sul Monte Guglielmo: “Affronto condizioni estreme per conoscermi più nel profondo”

13/07/2020

A Serle ancora inagibili le case scoperchiate

Le famiglie residenti sono state evacuate. Parte delle coperture divelte dalla tempesta è finita sulla Provinciale; Protezione Civile, Carabinieri, Vigili del Fuoco e volontari hanno lavorato senza sosta per liberare le strade coinvolte

12/07/2020

Dopo la tempesta, la conta dei danni

Anche in bassa e media Valle Sabbia la furia del nubifragio di ieri pomeriggio è stata devastante. A Serle il vento ha scoperchiato due abitazioni; allagato anche stavolta il sottopasso della 45bis a Prevalle

11/07/2020

Nubifragio, i danni di vento e grandine

La violenta tempesta che si è abbattuta nel bresciano oggi pomeriggio ha provocato numerosi danni, alcuni anche in Valle Sabbia

10/07/2020

Acque&Terre Festival, il cartellone completo

Svelato il programma completo della rassegna estiva di oncerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago: 11 appuntamenti fra luglio e agosto in 8 paesi

02/07/2020

Anche questa estate c'è Acque&Terre Festival

Con tutte le limitazioni del caso, torna anche questa estate la rassegna di concerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago, giunta alla sedicesima edizione. Ecco i primi due appuntamenti

26/06/2020

Caso Iuschra, 8 mesi con patteggiamento per l'operatrice Fobap

Ieri in tribunale a Brescia la conclusione dal punto di vista processuale della vicenda della ragazzina scomparsa due anni fa sull’Altopiano di Cariadeghe a Serle