«Una merenda per conoscere l’affido»
di Giancarlo Marchesi

«Una merenda per conoscere l’affido». È questo il titolo scelto per incontro in programma martedì 12 maggio presso l’Oratorio di Vestone.

«Una merenda per conoscere l’affido». È questo il titolo scelto per incontro in programma martedì 12 maggio presso l’Oratorio di Vestone. Don Paolo Morbio, vicario delle parrocchie di Nozza e Vestone, ha organizzato, in collaborazione con l’èquipe “affido” della cooperativa Area, la società Valsabbia Solidale e la cooperativa Tempo Libero, un appuntamento che vuole sensibilizzare e sostenere l’affido familiare.

Grazie alla partecipazione della dott.ssa Luisa Passerini, psicologa del centro affido dell’Asl di Brescia, e dell’assistente sociale Maria Ruggeri verrà condotta una riflessione sul tema e saranno presentate le testimonianze di coloro che hanno vissuto direttamente l’esperienza e vogliono raccontare agli altri la loro vicenda.

L’iniziativa vestonese s’inserisce nel progetto denominato «Posso affidarmi alla tua famiglia?» che si propone di promuovere forme di affidamento familiare sia parziale che a tempo pieno, attraverso interventi, da un lato, di coinvolgimento e divulgazione sul territorio e, dall’altro, di sostegno alle famiglie affidatarie, ai minori e ai nuclei familiari d’origine, attraverso la consulenza psicologica e l’approntamento di gruppi di sostegno. L’appuntamento, fissato alle 15, si concluderà con una degustazione di thé e pasticcini.
0512affido-767006.jpg