Skin ADV
Giovedì 13 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Pensiero d'autunno

Pensiero d'autunno

di Gianfranco Fenoli



12.12.2018 Prevalle

11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

11.12.2018 Gavardo

13.12.2018 Vobarno

12.12.2018 Provaglio VS

11.12.2018 Bagolino

12.12.2018 Agnosine

12.12.2018 Idro

12.12.2018 Gavardo

11.12.2018 Vobarno Gavardo






26 Febbraio 2009, 00.00
Valsabbia - C
Cane e gatto

Perchè sterilizzarli?


Ogni anno, in Italia, vengono abbandonati 150.000 cani e 200.000 gatti. La maggior parte di questi animali muoiono di fame, sete e incidenti stradali. Gli altri sono destinati ad una vita in strada o nei canili. Spese a carico di tutti noi.
Ogni anno, in Italia, vengono abbandonati 150.000 cani e 200.000 gatti. La maggior parte di questi animali muoiono di fame, sete e incidenti stradali. Gli altri sono destinati ad una vita in strada o nei canili.
Il business annuale dei canili privati è di milioni di euro che vanno sommati agli altri milioni di euro spesi per il mantenimento dei canili pubblici.
Queste spese sono a carico della comunità, cioè a carico di tutti noi.

Come evitare tutto questo?
Per contenere questi numeri di sofferenza, pericolo e spreco l'unico modo è la sterilizzazione di cani e gatti sia maschi che femmine sia randagi che di proprietà.
Nel maschio vengono asportati i testicoli e nella femmina l'utero e le ovaie.

L'intervento è doloroso?

L'operazione viene eseguita in anestesia generale da un medico veterinario seguendo le prescrizioni delle buone pratiche veterinarie, un protocollo comprensivo di visita preoperatoria, monitoraggio durante l'intervento chirurgico e terapia del dolore.
Il periodo post operatorio è caratterizzato da una rapida ripresa con graduale ritorno alla normalità.

Quali vantaggi per l'animale?
Con la sterilizzazione nel maschio si prevengono tumori ai testicoli e tutte quelle patologie legate alla produzione di ormoni sessuali, compresi i disturbi comportamentali come l'aggressività.
Un maschio castrato non "sente" il calore delle femmine e non si espone a pericolose fughe per le strade e lotte per l'accoppiamento.
Inoltre non marca il territorio con l'urina. Nella femmina si evitano infezioni all'utero, tumori ovarici, gravidanze isteriche e soprattutto si riduce la possibilità di avere tumori mammari.

A che età sterilizzare?
La femmina va sterilizzata possibilmente prima del primo calore, a circa 6 mesi d'età.
E' una credenza popolare che la cagna e la gatta "per star bene" devono partorire "almeno una volta".
Il maschio può essere castrato a 8 mesi, quando l'apparato riproduttore è ben sviluppato.

La sterilizzazinone è naturale nei confronti dell'animale?
In natura le colonie di cani e gatti avrebbero una riproduzione autolimitante così come avviene per le specie selvatiche.
E' l'uomo che, somministrando cibo al cane e al gatto, interviene modificando questo equilibrio naturale favorendone la riproduzione incontrollata.
Spetta quindi all'uomo correggere questo squilibrio da lui provocato.

Il miracolo della natura... e dell'uomo.
La magia della vita si rinnova ogni volta che i nostri beniamini mettono alla luce nuovi cuccioli: un miracolo della natura.
Un proprietario responsabile non incentiva nuove nascite e quando vuole un nuovo amico non deve fare altro che visitare uno dei numerosi canili dove cani e gatti sperano ogni giorno che qualcuno li adotti.
Questo, per un cane o un gatto abbandonato, è un miracolo che può fare l'uomo.


Dott. Davide Perini - Gavardo
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/01/2013 16:00:00
Enpa, un anno dalla parte degli animali La sezione Bresciana dell'Ente protezione animali ha vissuto un 2012 in prima linea a difesa degli animali. Affidati più di 100 gatti, 15 cani e 12 altri animali, più numerosi altri recuperi.

04/09/2012 17:28:00
Il riccio stanco Alcuni animali del bosco in Valsabbia muoiono sulla strada, altri per la caccia o di vecchiaia. Curioso quando l'ultimo respiro gli tocca di esalarlo tra auto, gatti e umani incuriositi.

09/03/2009 00:00:00
Passaporto europeo per cane, gatto e furetto Cos'è il passaporto europeo?
Se parliamo di animali è il documento necessario per l'espatrio di cani, gatti e furetti. Si tratta di un vero e proprio passaporto, contenente i dati segnaletici e sanitari dell'animale.

08/08/2016 10:12:00
Vacanze: e il cane? È ancora molto alta la percentuale di cani abbandonati in occasione delle vacanze estive anche se il reato è punito con multe salate. Ma non mancano soluzioni e luoghi di vacanza dove gli amici a quattro zampe sono i benvenuti


28/03/2009 00:00:00
Prima parte: cane e gatto Le zoonosi sono malattie che si trasmettono dagli animali all'uomo. Anche il cane e il gatto infatti sono in grado, se malati, di trasmetterci alcune patologie. Alcune regole da non dimenticare per evitare guai.



Altre da Valsabbia
13/12/2018

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

12/12/2018

Atlante Lessicale Bresciano

Questo giovedì 13 dicembre verrà presentato in Comunità Montana a Nozza di Vestone il progetto di Fondazione Civiltà Bresciana per promuovere la conoscenza del dialetto bresciano

11/12/2018

Un ringraziamento... per Giacomina

Anche un premio ad una emozionatissima Giacomina Bonomini, ottuagenaria e coltivatore diretto da quando la maggior parte dei suoi colleghi doveva ancora nascere, in occasione della Festa del Ringraziamento che domenica scorsa ha animato la media Valle Sabbia. Photogallery
(2)

09/12/2018

«Lake Idro», non solo Valsabbia

La sinergia fra Valsabbia e Valle del Chiese sul fronte del turismo sta già dando i suoi frutti con numerose iniziative e aumento delle presenze (5)

09/12/2018

Nuova luce in galleria

Dopo una serie di ritardi il 19 dicembre inizieranno i lavori per rifare l’illuminazione dei tunnel del passo del Cavallo fra Valsabbia e Valgobbia

07/12/2018

Corsi per tutti

Al via a partire dalla prossima settimana i corsi del FabLab Valle Sabbia di Villanuova sul Clisi: serigrafia, cucito creativo, Arduino e fotografia digitale

07/12/2018

Banda ultralarga, la Valle Sabbia fa scuola

Ieri in Cattolica a Brescia un convegno per fare il punto sulla diffusione della banda larga nel Bresciano e gli effetti sul tessuto economico e sulla vita quotidiana dei cittadini. L’esempio virtuoso valsabbino (2)

07/12/2018

Santa Barbara in salsa Valsabbina

Situato in posizione strategica, il distaccamento vestonese dei Vigili del fuoco è una risorsa preziosa per la Valle. Domenica scorsa i festeggiamenti per la Patrona

07/12/2018

Provvista di carne per Natale

Tornano per il Natale i «pacchi risparmio famiglia» da 10 e da 20 kg. Una proposta a prezzo calmierato di carne a «Kilometro Zero» dell’Azienda Agricola Vassalini di Preseglie


06/12/2018

Nuvole ha lasciato il segno

Si è conclusa il 29 novembre in comunità Montana con un partecipatissimo convegno la rassegna valsabbina dedicata alla salute mentale che ha dato vita all'associazione “Fabbrica di Nuvole”



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia