16 Maggio 2020, 19.29
Valsabbia Val del Chiese
Qui Rurale

Oltre l'emergenza, interpretando cambiamenti e bisogni

di val.

Conclusa, almeno per ora, la fase emergenziale, la Cassa Rurale investe su inventiva, tecnologia e formazione. Stanziato in mutualità un milione di euro


«Soprattutto nei momenti di crisi l’imperativo è quello di guardare avanti, cambiare i paradigmi di riferimento ai quali ci eravamo abituati, investire nel futuro. Guai a chi si ferma».

Così il presidente della Cassa Rurale Andrea Armanini, nel fare il punto su come l’ente che presiede ha affrontato e continuerà ad affrontare l’emergenza che fino ad ora è stata sanitaria ed economica, mentre si apre la “fase due” che la farà diventare più di tipo economico e socio/culturale.

«Nelle scorse settimane si è trattato di affrontare la contingenza dotando i presidi ospedalieri di Gavardo e di Tione di ventilatori polmonari, perché era di quello di cui avevano immediatamente bisogno – ha aggiunto Armanini -. Abbiamo rifornito con 5mila mascherine FFP2 le associazioni del territorio impegnate in prima linea in azioni di soccorso e le Case di Riposo.
Il sostegno economico ad aziende e lavoratori è arrivato con la moratoria per i mutui e gli anticipi sulla cassa integrazione. Ora bisogna guardare avanti».

Strumento fondamentale la decisone di investire in mutualità un milione di euro.

«Ce lo permette il miglior bilancio di sempre della storia della nostra Cassa – ha detto il superdirettore Davide Donati -. E’ ancora da approvare in assemblea, ma sarà forte di un utile netto di 5milioni e 800 mila euro».

Un investimento importante sul territorio, quel milione, che nello spirito che da sempre anima la CassaRurale verrà utilizzato non in base alle “richieste”, ma individuandone i “bisogni”: «Il Cda della Cassa avrebbe potuto scegliere di utilizzare questi fondi per garantirsi il consenso, come troppe volte fa la politica con le risorse che si ritrova a disposizione – il discorso “forte” di Donati -. Bisogna rendere merito a Consiglio di aver fatto scelte ben più mirate, che danno risposta a bisogni emergenti».

Ecco quindi affiancare alle tante e consolidate iniziative il Bando InGenerazione, che mira a sostenere la progettualità di associazioni costituite da giovani perché possano coinvolgere gli anziani nella conoscenza ed utilizzo delle nuove tecnologie.

Sempre nell’ottica di favorire la capacità di cogliere al meglio le opportunità che la tecnologia può offrire, ecco i finanziamenti a tasso zero (reale) per l’acquisto di pc, smartphone o tablet, riservato a soci, figli di soci e genitori di soci.

Ci sono gli incentivi allo studio di una lingua straniera, estesi anche a coloro che in regime di Covid hanno svolto un corso di lingua online.

C’è il Fondo di solidarietà Soci a disposizione di chi a causa di oggettivo disagio si ritrovi in condizioni finanziarie precarie.

Sempre, anche questo nello spirito della Cassa Rurale e per garantire corrispondenza reale coi bisogni, coinvolgendo i Gol (Gruppo Operativi Locali), soci volontari eletti che fungono da “mediatori” fra banca e territorio.



Vedi anche
27/04/2012 07:34:00

Progetto Incipit, atto quarto Il 21 si è aperto il bando della quarta edizione di Incipit, l'iniziativa di mutualità innovativa de La Cassa Rurale dedicato a leureandi e neolaureati.

29/05/2008 00:00:00

I numeri sorridono per la Cassa Rurale GVP Crescita significativa nella raccolta di risparmi, interventi di mutualità, assistenza continua alle famiglie e alle piccole e medie imprese: è la radiografia della Cassa rurale Giudicarie Valsabbia Paganella.

08/02/2008 00:00:00

Cassa rurale GVP, il bando scade il 29 febbraio Scade il prossimo 29 febbraio il termine di presentazione delle domande per l’assegnazione di contributi di beneficenza e sponsorizzazione da rivolgere alla direzione della Cassa rurale Giudicarie Valsabbia Paganella.

24/11/2015 17:28:00

Incipit 5, quando le opportunità si fanno concrete Con la chiusura dell'edizione numero 5 di Incipit i progetti  di inserimento lavorativo sono diventati 146 ed hanno coinvolto 166 giovani laureandi o da poco laureati

13/03/2013 07:00:00

Mutualità tradizionale La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella ha aperto i bandi per sostenere l'attività di enti ed associazioni locali. Lo scorso anno con questa voce sono stati erogati più di 330mila euro



Altre da Valsabbia
09/07/2020

Anziani e disabili soli, l'appello: «Permettete ai parenti le visite»

Il gruppo “Connettere Salute” lancia un appello tramite lettera aperta indirizzata ai vertici della Regione Lombardia per chiedere l'immediata revisione della delibera di giunta che tuttora impedisce ai familiari di fare visita agli ospiti delle strutture

09/07/2020

«Ciak in Lombardia», la Regione sul set

L'assessore regionale al Turismo Lara Magoni introduce un bando per selezionare progetti audiovisivi che valorizzino l'immagine della Lombardia che si rialza dopo l'emergenza coronavirus. Iscrizioni aperte dal 15 luglio

09/07/2020

Svelata la ricerca del 2018

Dopo ben due anni di mistero lo studio sul depuratore del Garda redatto nel 2018 dall'Università di Brescia su commissione di Acque Bresciane è stato reso pubblico. Il commento del sindaco di Montichiari Marco Togni

09/07/2020

Comitato Gaia, una petizione online per fermare il progetto

Lanciata su Change.org all'inizio della settimana, la petizione del Comitato ambientalista di Gavardo ha già raccolto diverse centinaia di firme per bloccare il progetto del maxi depuratore del Garda sul fiume Chiese

08/07/2020

Consorzio Medio Chiese contrario al depuratore

Sollecitati dal sindaco di Montichiari Marco Togni, i responsabili del Consorzio hanno affermato di non aver mai condiviso il progetto, ma di aver solo fornito i dati idrogeologici richiesti. Acque Bresciane: “Un equivoco lessicale”

08/07/2020

Sanità, Girelli: «Un voto che vale una sfiducia a Gallera»

Approvata in consiglio regionale una mozione del Pd con primo firmatario il consigliere regionale valsabbino del Pd che chiede trasparenza sui fondi pubblici dati ai privati

08/07/2020

L'arte in Valle Sabbia: valutazioni critiche e nuove prospettive

Quarta e ultima puntata della serie dedicata all’arte e cultura nel bresciano a cura di Giovanni Baronchelli stavolta dedicata all’ambito artistico valsabbino moderno e contemporaneo
• VIDEO

07/07/2020

50 anni di Regione Lombardia

Il consigliere valsabbino della Lega Floriano Massardi: “Cinquantesimo sia la festa di tutti lombardi, nella certezza assoluta che ci rialzeremo più forti di prima”

07/07/2020

Derivazioni idroelettriche, in arrivo fondi per le aree montane

Anche Rsa, scuole ed enti pubblici di 11 Comuni valsabbini beneficeranno della monetizzazione dei fondi che le società idroelettriche devono alle aree interessate per lo sfruttamento delle acque

07/07/2020

Marcellina Bertolinelli nuovo presidente del Rotary Valle Sabbia

Il sodalizio per il nuovo anno sociale sarà guidato da una donna, dottore agrario e docente presso l’Università di Milano. Il presidente internazionale è Holger Knaack con il motto “Il Rotary crea opportunità”