16 Maggio 2019, 15.20
Villanuova s/C
Conferenza

Villanuova, dalla Preistoria all'età romana

di c.f.

Questo venerdì sera nella sala consiliare del municipio di Villanuova sul Clisi la presentazione dei ritrovamenti dei recenti scavi archeologici di un luogo di culto di età romana


Il territorio di Villanuova sul Clisi è straordinariamente ricco dal punto di vista archeologico a partire dal Neolitico, quando viene fondato l’importante sito di Monte Covolo.

Tra i numerosi contesti archeologici particolarmente interessanti sono i luoghi di culto, a partire dai ripari sepolcrali dell’età del Rame (fine IV millennio e gran parte del III millennio a.C.) come il Riparo Cavallino fino ad arrivare all’area sacra approntata per roghi votivi individuata sulla cima del Monte Covolo, databile alla Prima e alla Seconda età del Ferro (a partire dal VII secolo a.C.).

In questi ultimi mesi questo quadro affascinante si è arricchito di una nuova straordinaria scoperta: un luogo di culto di età romana che ha restituito imponenti strutture murarie e materiali ceramici e metallici particolarmente interessanti.

Il sito individuato già da alcuni decenni dal Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo, attendeva da anni l’inizio di ricerche più approfondite. L’occasione è stata resa possibile dal sostegno economico dell’Amministrazione Comunale di Villanuova sul Clisi e della Comunità di Valle Sabbia.

La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Bergamo e Brescia (dott.ssa Serena Solano) in collaborazione con il Museo Archeologico della Valle Sabbia (dott. Marco Baioni) ha potuto effettuare una prima campagna di rilievo generale del sito e di verifica delle strutture e della stratigrafia.

I risultati sono stati eccezionali sia per l’imponenza delle strutture rinvenute sia per la presenza di reperti metallici con iscrizioni legate alla natura cultuale del sito, prontamente presentate in questi giorni nell’ambito di un convegno internazionale a Losanna (Les Romains dans les Alpes) insieme al noto epigrafista il prof. Gian Luca Gregori, dell’Università Sapienza di Roma.

Ai risultati delle ricerche è dedicata una conferenza dal titolo “Le montagne sacre. Il territorio di Villanuova sul Clisi dalla Preistoria all’età romana” che si terrà venerdì 17 maggio alle ore 20.30 presso la Sala Consiliare di Villanuova sul Clisi.



Aggiungi commento:
Vedi anche
07/10/2014 17:15

L'Archeologia a servizio dell'Expo È in programma questo giovedì sera presso il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo una conferenza dedicata alle antiche sementi ritrovate negli scavi archeologici

29/08/2018 07:50

Sorprendenti ritrovamenti al Lucone È stata particolarmente proficua la campagna di scavi condotta quest’estate dal Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo, presso il sito palafitticolo del lago Lucone, a Polpenazze.

17/06/2019 09:22

I bambini del Lucone, un mistero di 4000 anni fa Questo martedì sera presso la sala conferenza del Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo, una conferenza sui risultati delle ricerche portate avanti con gli scavi del Lucone a Polpenazze

25/09/2009 07:00

«Archeologia lungo il Chiese» È stato presentato nei giorni scorsi dal direttore del Museo Archeologico di Gavardo il volume che raccoglie gli atti del convegno di archeologia riguardante anche scavi in Valle Sabbia.

18/11/2019 08:00

I corredi funerari del Lugone tornano a Salò I reperti dell’area cimiteriale salodiana di epoca romana sono stati concessi in via permanente al MuSa di Salò dal Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo, ove erano ospitati



Altre da Villanuova s/C
07/08/2020

Concerto all'alba già «sold out»

L’ormai tradizionale appuntamento mattiniero di Acque e Terre Festival della Notte di San Lorenzo “Quando le stelle vanno a dormire” a Prandaglio di Villanuova ha già fatto registrare il tutto esaurito

06/08/2020

I miti di Baruelli in mostra a Villanuova

Le opere dell’artista prevallese Roberto Baruelli, che ridanno vita a materiali di scarto utilizzati nella rappresentazione di grandi miti dell’arte e della musica, sono esposte in questi giorni nella galleria interna del Centro commerciale Italmark

31/07/2020

Due celebrazioni alla Madonna della Neve

Niente festa a Prandaglio per la prima domenica di agosto ma saranno celebrate due Messe al santuario sulla vetta del monte Renico

29/07/2020

Il «Don Pasquale» in versione semiscenica

Questa sera a Villanuova sul Clisi il recital operistico nell'ambito della rassegna “Il Grande in Provincia”, il primo di quattro appuntamenti di “R...estate a Villanuova”.

25/07/2020

«No ad un progetto sbagliato»

Anche alla manifestazione di ieri sera a Villanuova sul Clisi un secco no ad un progetto che non ha senso, dai costi esorbitanti e con conseguenze ambientali nefaste

22/07/2020

Stop definitivo per il Villa Nuova

La squadra villanovese di Prima Categoria, dopo la pausa forzata dettata dall'emergenza Covid-19, ha chiuso definitivamente i battenti. “Non ci sono più le condizioni, corretto farci da parte”

22/07/2020

Una fiaccolata per far sentire la voce del territorio

È quella organizzata per venerdì sera a Villanuova dalla lista civica “Progetto Villanuova” con il supporto del Comitato Gaia Gavardo per far giungere alla Cabina di regia la contrarietà della popolazione al progetto del maxi depuratore

21/07/2020

L'avanzo di bilancio finanzia le opere incompiute

Un notevole avanzo di amministrazione emerso dal consuntivo 2019 del Comune di Villanuova permetterà di completare diverse opere in cantiere da anni, con particolare attenzione a Valverde

20/07/2020

Oro in Bocca, incontri mattutini

Al via a luglio una rassegna incontri “mattutini” con poeti, artisti, giornalisti e studiosi del paesaggio. In Valsabbia appuntamenti in Maniva, a Livemmo, al Forte di Valledrane, alla Madonna della Neve a Villanuova

12/07/2020

Dopo la tempesta, la conta dei danni

Anche in bassa e media Valle Sabbia la furia del nubifragio di ieri pomeriggio è stata devastante. A Serle il vento ha scoperchiato due abitazioni; allagato anche stavolta il sottopasso della 45bis a Prevalle