18 Ottobre 2016, 15.14
Vallio Terme
Riconoscimenti

Un premio per suor Lina Agostini

di Cesare Fumana

La suora di origini valliesi, residente a Buenos Aires, è stata insignita del premio “Divino Maestro” assegnatole dal Consiglio Superiore di Educazione Cattolica per la sua encomiabile attività educativa


Il 30 settembre scorso, suor Angela Maria Agostini (chiamata famigliarmente suor Lina) ha ricevuto nella Chiesa del Salvatore nel centro di Buenos Aires il premio "Divino Maestro” assegnatole dal Consiglio Superiore di Educazione Cattolica per essersi distinta nell’opera educativa nonché nella difesa dei valori cristiani nella scuola.

Nata a Salò il 2 marzo 1926, da Rocco ed Emma Berardi, ha trascorso la sua fanciullezza a Vallio, ora Vallio Terme, divenendo delegata dell’Azione Cattolica.

A ventitre anni, nella primavera del 1949, parte con la mamma e i fratelli per l’Argentina con la speranza di convincere il padre, che dal 1930 si trova in Buenos Aires, a far ritorno in Italia, sogno che purtroppo non si avvera per la morte improvvisa della mamma.
Frequenta la parrocchia salesiana di san Pietro delle Suore “Figlie di Maria Ausiliatrice” a Buenos Aires e si  accorge  che il Signore la chiama alla vita religiosa. Aveva 26 anni e venne ammessa eccezionalmente avendo superato l’età stabilita perché era “piadosa, trabajadora, inteligente y de un hermoso carácter alegre”. Il 6 gennaio 1953 inizia i due anni di noviziato, poi il 24 gennaio 1955  fa la professione  religiosa ed infine  il 24 gennaio 1961 emette i voti  perpetui. Conseguito il diploma per l’insegnamento nella Scuola Secondaria appaga il desiderio che aveva fin da piccola ma è costretta a rinunciare per legge argentina alla cittadinanza italiana.

Dei suoi 61 anni trascorsi tra insegnamento e catechesi, suor Lina 38 li trascorre in provincia de Santa Cruz: 11 a Puerto San Julián, 3 a Puerto Santa Cruz  e 24 in Río Gallegos, dove è responsabile del Centro di Promozione  Femminile, della Catechesi Famigliare, nonché animatrice della Unione Padri di Famiglia (UPF).

L’ubbidienza la porterà in seguito a Buenos Aires a svolgere incarichi amministrativi contabili per la sua Congregazione, ma la passione per l’insegnamento è troppo viva tanto da ottenere il permesso di ritornare in Patagonia dove sarà ricordata dalla popolazione, in specie modo dalle sue ex allieve, per la generosità e per avere dato tutta sé stessa alla vita oratoriale.
Reduce da tante fatiche da qualche anno vive nel vecchio collegio di Buenos Aires, dove era stata accolta postulante.

Il conferimento del premio “Divino Maestro” è il giusto riconoscimento per la sua grande passione educativa, sentita come vera vocazione. Ovunque è passata ha lasciato l'impronta della sua creatività, della sua capacità di prendersi cura della crescita di ogni persona. Piena di zelo apostolico e di altruismo, è diventata, lei così umile, il punto di riferimento, la stella polare, non solo di coloro che l’hanno conosciuta, ma anche di una nuvola di nipoti argentini e cugini italiani che ha rivisto nelle sue tre visite in Italia, che ricorda puntualmente nelle sue preghiere, non dimenticando di inviar loro, nella ricorrenza di onomastici e compleanni, cartoline illustrate riproducenti la “sua” Maria Auxiliadora. 


Aggiungi commento:
Vedi anche
10/10/2018 11:00:00

Quinto posto per Vittoria Tonoli Ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires l’atleta, con Khadija Alajdi El Idrissi, è arrivata quinta nella classifica finale. Grande soddisfazione per l’ottimo risultato ottenuto 

04/10/2018 13:00:00

Vittoria Tonoli ai Giochi Olimpici di Buenos Aires Per la prima volta un rappresentante del canottaggio della Società Canottieri del Garda di Salò prenderà parte ai Giochi Olimpici della Gioventù 

10/10/2017 15:27:00

Le «Spigolature» di Luigi Agostini Sarà presentato questo giovedì sera nella sala consiliare del municipio di Vallio Terme l’ultimo libro di storie valliesi scritto dall’appassionato storico locale, attingendo dal ricco archivio di famiglia

13/12/2015 09:50:00

Il castello di Vallio, un'altra ipotesi L'articolo riguardante l'ubicazione del Castello di Vallio ha suscitato molto interesse. A tal proposito ci ha scritto il valliese Luigi Agostini che partendo dalle stesse fonti ipotizza una collocazione diversa

03/06/2009 12:00:00

PD, Agostini per il Collegio 18 Mariano Agostini, già sindaco di Vallio Terme, è il candidato per il Partito Democratico nel collegio 18 di Gavardo.



Altre da Vallio Terme
29/06/2020

Scontro auto-camioncino

Una gran botta per fortuna senza gravi conseguenze quella avvenuta oggi pomeriggio a Vallio Terme

29/06/2020

Terme di Vallio, al via la nuova stagione

Ieri l’apertura della stagione di cure del centro termale valsabbino, con l’inaugurazione di un nuovo percorso botanico nella pineta

29/06/2020

Un nuovo quadro per la parrocchiale

Una festa patronale con sole funzioni religiose oggi a Vallio Terme per la ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo a cui è dedicata la parrocchiale, che si arricchisce di un nuovo dipinto

11/06/2020

Polveriera di Serle, confermata la servitù militare

L'Esercito Italiano ha rinnovato per altri cinque anni la servitù militare per il Deposito munizioni Monte Tre Cornelli, ma da tempo si parla di una sua dismissione

06/06/2020

L'ultimo saluto a suor Maria Gigliola Tonni

Si terranno questo sabato pomeriggio ad Alba i funerali della religiosa valliese della congregazione delle Figlie di San Paolo

27/05/2020

In ricordo del corista Carlo

Si terranno questo pomeriggio nel cimitero di Vallio Terme i funerali di Vittorio (Carlo) Bottelli. Il ricordo del Coro “La Valle”, del quale era un cantore

22/05/2020

Scuola online all'Istituto Comprensivo di Gavardo

Un’organizzazione tempestiva per le lezioni online, per le quali l’IC era in parte già attrezzato, con un planning settimanale delle lezioni e con una significativa collaborazione tra tutti gli attori della comunità educante

21/05/2020

La Vai Canyon Race dà appuntamento all'anno prossimo

Anche la corsa in montagna inizialmente in calendario per domenica prossima a Vallio Terme è stata annullata e rimandata al 2021

16/05/2020

Tempi duri sulle Coste per i motociclisti indisciplinati

La Provincia ha fatto piazzare ai chilometri 17 e 20 due autovelox. Fra Caino e Odolo non potranno essere superati i 70 chilometri all'ora

06/05/2020

Premio «Piccolo Comune Amico»

Ci sono anche due Comuni valsabbini in lizza per questo concorso promosso dal Codacons insieme ad altri enti e patrocinato da Anci e Uncem