Skin ADV
Mercoledì 01 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








30.03.2020 Vobarno Garda Valtenesi

30.03.2020 Agnosine

30.03.2020 Valsabbia

31.03.2020 Valsabbia

30.03.2020 Vestone

30.03.2020 Vestone Valsabbia

31.03.2020 Agnosine

31.03.2020 Agnosine Lavenone Valsabbia

31.03.2020 Valsabbia

01.04.2020 Gavardo Valsabbia Garda



24 Giugno 2016, 07.00
Villanuova s/C Valsabbia
Amministrazioni

Carta Unica del territorio, il catasto congruente

di Cesare Fumana
È stata completata anche per il Comune di Villanuova sul Clisi la Carta Unica del territorio, che restituisce a cittadini, professionisti e all’amministrazione pubblica la reale configurazione del catasto. Un progetto all’avanguardia di Secoval primo a livello nazionale

Nelle aree prealpine nella maggior parte dei casi le mappe catastali non coincidono con le rilevazioni reali. Una discrepanza ben nota ai professionisti e spesso causa di contenziosi per ragioni di confine fra i cittadini, come pure fra cittadini e amministrazioni pubbliche e viceversa.

Per ovviare a questa discrepanza, Secoval, la società di servizi dei Comuni della Valle Sabbia, che dal 2007 ha in gestione il catasto dei Comuni, ha avviato un progetto per realizzare la Carta Unica del territorio, per rendere le mappe catastali congruenti con la situazione reale.

«Grazie a una convenzione sottoscritta da Comunità montana con l’Agenzia delle Entrate – spiega Marco Baccaglioni, coordinatore operativo di Secoval – abbiamo avviato un progetto ambizioso di aggiornamento del catasto per renderlo corrispondente alle mappe dei confini reali di ogni singola particella catastale.
Questo lavoro è stato avviato in via sperimentale alcuni anni fa con il Comune di Roè Volciano. Adesso lo abbiamo completato anche per Villanuova sul Clisi».

Nell’effettuare questo aggiornamento sono stati definiti correttamente anche i confini delle strade pubbliche, del reticolo idrico maggiore e minore, come pure delle aree demaniali.

«Questa corretta mappatura andrà a beneficio di tutti – sottolinea il sindaco Michele Zanardi –: dell’ente pubblico che ha così un quadro corretto per la gestione del territorio, ma anche dei cittadini che eviteranno contenziosi per ragioni di confine, come pure dei professionisti che si ritroveranno una mappatura reale delle particelle catastali, con risparmio di tempo e di risorse».

Questo progetto di Secoval è unico nel suo genere a livello nazionale. Un progetto all’avanguardia che consentirà ai Comuni di poter avere un quadro reale delle proprietà di terreni e fabbricati, anche in chiave di perequazione fiscale, quando si passerà dai vani ai metri quadrati come base di calcolo delle tasse comunali (si pensi ad esempio alla Tari).

«È giusto evidenziare – prosegue Zanardi, parlando stavolta in veste di assessore della Comunità montana – come Secoval sia davvero un fiore all’occhiello per i nostri Comuni e che azioni come questa qualificano il nostro territorio. Siamo inoltre convinti che, nel 2016, l’informatizzazione dei servizi pubblici sia uno strumento utile per tutti i cittadini».

A tal proposito, sempre per Villanuova, Secoval sta avviando un progetto pilota per lo sportello telematico dei servizi comunali: per settembre è stato annunciato l’avvio di quello dei Servizi sociali.

«Una volta avviato su un Comune – precisa Baccaglioni – è poi semplice replicarlo anche per gli altri: è immediato per quanto riguarda le procedure informatiche, ma è necessaria anche la formazione dei dipendenti comunali che poi la utilizzeranno lato back-office».

Il progetto della Carta Unica del territorio si sta già replicando anche per altri Comuni della Valle Sabbia: è in dirittura d’arrivo quella di Gavardo e poi toccherà a Vobarno e Vallio Terme.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/09/2018 10:16:00
Un catasto congruente con la «Carta Unica» Bione è il decimo Comune valsabbino a dotarsi della “Carta Unica”, un sistema ideato da Secoval per rendere le mappe catastali congruenti con la situazione reale del territorio 

29/01/2016 11:16:00
Villanuova sul Clisi, Comune 2.0 Nell’arco di quest’anno sarà attivato un progetto pilota per creare uno sportello telematico per tutti gli uffici comunali, che poi sarà esteso agli altri Comuni della Valle

25/07/2017 09:27:00
Rilievo geospaziale delle strade comunali Un progetto pilota per il rilievo cinematico per il censimento del territorio sulle pubbliche vie quello in corso in questi giorni a Vallio Terme e che interesserà a breve anche Gavardo e Villanuova sul Clisi

22/09/2014 06:49:00
Innovazione, c'è Secoval al primo posto Escludendo quelli forniti direttamente da Regione Lombardia, infatti, l’azienda valsabbina di servizi ai Comuni è risultata essere al primo posto per servizi erogati attraverso gli sportelli telematici

07/12/2007 00:00:00
I servizi online di Secoval La Secoval, la società dei servizi della Comunità montana e dei Comuni della Valle Sabbia, si sta dotando sempre più di sistemi informatici all’avanguardia, per fornire ai Comuni e quindi ai cittadini servizi sempre più efficienti.



Altre da Valsabbia
01/04/2020

L'Ato chiede di sospendere il Tavolo di lavoro

La richiesta è stata indirizzata al Ministero dell’Ambiente dal presidente dell’Ato di Brescia Aldo Boifava, sulla scia delle proteste dei sindaci del Chiese, impegnati a 360 gradi nella gestione dell’emergenza sanitaria

01/04/2020

Nuova data per la Fiera di Gavardo

A causa del protrarsi dell’emergenza coronavirus, la manifestazione fieristica gavardese e valsabbina sarà spostata a settembre

01/04/2020

Contingente interforze in aiuto agli ospedali di Asst Garda

Medici e personale sanitario militare operano da questo martedì nelle strutture ospedaliere di Desenzano, Lonato, Gavardo, Leno e Manerbio

31/03/2020

Girelli, dura critica all'operato della Regione

Il consigliere valsabbino del Pd oggi nella seduta del Consiglio regionale: "Serve cabina di regia per cambiare strategia. A dispetto delle dichiarazioni, nel mondo la Lombardia è il caso pilota da non seguire"

31/03/2020

L'Italia in lutto si è fermata a mezzogiorno

Anche i sindaci della Valle Sabbia oggi a mezzogiorno hanno osservato un minuto di silenzio davanti alla bandiera a mezz’asta in ricordo delle vittime della pandemia
• Galleria fotografica


31/03/2020

Bortolo Zanaglio, scultore della semplicità

Originario di Presegno, ad Agnosine viveva e tramandava la sua arte ai giovani allievi. Dopo una vita dedicata alla scultura si è spento ieri all’Hospice di Nozza, oggi – martedì – i funerali

31/03/2020

Un'altra consegna di mascherine ai Comuni

Anche ai sindaci Valsabbini sono giunte altri dispositivi di protezione individuale stavolta per vigili, personale e volontari sempre attraverso la raccolta fondi AiutiAMObrescia

30/03/2020

I Comuni bresciani a sostegno del Made in Italy

Sono molti i Comuni che hanno accolto l’invito della Coldiretti a sostenere attraverso i social, con l’hashtag #mangiaitaliano, le produzioni agroalimentari italiane e locali, eccellenze da valorizzare soprattutto in questo momento di emergenza

30/03/2020

Fondi ai Comuni per buoni spesa

Il governo ha assegnato dei fondi ai Comuni per l'emergenza alimentare per sostenere le famiglie rimaste senza possibilità di fare la spesa. Il riparto dei fondi in Valle Sabbia


30/03/2020

Immigrazione e solidarietà

Si sono autotassati per sostenere AiutiAmoBrescia e l’ospedale di Gavardo. Sono i marocchini di Valle Sabbia e gli islamici del Centro culturale Garda Valsabbia

Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia