22 Gennaio 2008, 00.00
Salò
Cc

Non solo droga nella rete

Non solo droga, ma pure refurtiva e un clandestino nella «rete» dei carabinieri della Compagnia di Salň. Quattro gli arresti e due le denunce tra sabato e ieri a conclusione di controlli che hanno interessato il Garda e la Valle Sabbia.

Non solo droga, ma pure refurtiva e un clandestino nella «rete» dei carabinieri della Compagnia di Salò. Quattro gli arresti e due le denunce tra sabato e ieri a conclusione di controlli che hanno interessato località diverse della fascia rivierasca e le principali direttrici di traffico.
Nella notte tra sabato e domenica scorsi i militari della stazione di Sabbio Chiese hanno individuato un marocchino che aveva scelto un locale pubblico, ad insaputa del gestore, per piazzare dosi di cocaina. Bustine che nascondeva, avendo cura di non dare nell’occhio, in una coppa esposta nel locale. Poche dosi alla volta, con soste di pochi minuti nel bar dove veniva raggiunto dai «clienti».
La sua «attività» non è passata inosservata ed i carabinieri lo stavano tenendo d’occhio. L’altra notte, verso l’1.30, sono passati all’azione e lo hanno bloccato. Nel nascondiglio improvvisato hanno trovato alcune «palline» di cocaina, per un totale di circa 7 grammi. Conseguente l’arresto per A. E., 32 anni, clandestino, peraltro già destinatario di un provvedimento di espulsione rimasto inosservato.

Un altro intervento, a Tormini di Roè Volciano, si è concluso l’altra notte con l’arresto di un «topo d’auto» in trasferta. I carabinieri della stazione di Salò hanno bloccato, dopo una segnalazione, un immigrato che aveva appena danneggiato due auto in sosta. Da una Toyota Yaris aveva prelevato un telefono cellulare, un giubbino e altri oggetti che sono stati recuperati. Vano il tentativo di fuga del marocchino 27enne, residente a Castiglione delle Stiviere, che è stato fermato dopo aver tentato di fuggire.

In Valsabbia, inoltre, i carabinieri di Vobarno hanno chiuso un controllo in una zona di spaccio con l’arresto di un altro marocchino di 20 anni, domiciliato a Polpenazze, bloccato in strada con circa 3 grammi di cocaina. La successiva perquisizione nella sua abitazione si è conclusa con il sequestro di altri 17 grammi di «neve», una bilancina di precisione e altro materiale per confezionare le dosi.
A Manerba il quarto arresto, che ha riguardato un nordafricano di 43 anni, ancora in Italia, nonostante l’espulsione notificatagli tempo fa. I controlli sulle strade hanno portato infine al ritiro delle patenti a due giovani bresciani che si sono rifiutati di sottoporsi rispettivamente all’Alcoltest ed agli esami per individuare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti.

dal Giornale di brescia


Aggiungi commento:
Vedi anche
01/11/2014 14:33

Raffica di denunce e un arresto nella notte di Halloween Notte di controlli per i Carabinieri della Compagnia di Salò che fra la Valsabbia e il Garda hanno tratto in arresto un pluripregiudicato e denunciato in stato di libertà altri 6 soggetti per vari reati

07/10/2009 16:25

Dieci arresti per droga Un'organizzazione italo-tunisina dedita allo spaccio di droga nella bassa Valsabbia e nella zona del Garda stata sgominata dai carabinieri della compagnia di Salň.

03/04/2018 11:20

Pasqua sicura Una persona soggetta a fermo e assuntori di droga nella rete dei controlli messi in campo dai carabinieri bresciani nelle localitĂ  turistiche e in cittĂ 

06/09/2015 07:00

Coltivazione e spaccio, tre arresti Spaccio e coltivazione di droga, ma anche furti e reati predatori, nel mirino dei Carabinieri della compagnia di Salò che nelle ultimi due settimane hanno effettuato tre arresti nell’ambito del contrasto allo spaccio di stupefacenti

06/04/2009 00:00

Quattro arresti a Gavardo Gestivano da Sopraponte di Gavardo una fitta rete dedita allo spaccio di cocaina e di hashish. Con questa motivazione i carabinieri di Salň e di Vobarno hanno arrestato quattro marocchini.



Altre da Salò
05/08/2020

Palpeggiamenti, denunciato sessantenne

I carabinieri della Compagnia di Salò hanno individuato e poi arrestato un salodiano con l’accusa di violenza sessuale. Due gli episodi accertati

30/07/2020

Salò riparte dopo il Covid

Nonostante le grandi difficoltà organizzative ed economiche, la Città di Salò promuove un progressivo ritorno alla normalità, pur con le dovute cautele, organizzando una serie di eventi per animare l'estate

28/07/2020

Vela, Bartolozzi e Podavini si qualificano per i Campionati Italiani Optimist

Giulia Bartolozzi ed Elena Podavini della Canottieri Garda Salò, entrambe classe 2006, si sono qualificate per i prossimi Campionati Italiani Optimist, che si terranno a Malcesine dal 27 al 30 agosto

23/07/2020

Infortunio sul traliccio

Se l’è cavata con un volo in elicottero fino al Civile di Brescia e con un ricovero in codice giallo, un operaio che è rimasto fulminato dalle parti della Madonna del Rio, a Salò

20/07/2020

Vela, Achab e Casper vincono la Salò Sail Meeting

Sedici Dolphin81 e dodici Protagonist 7.5 hanno solcato le acque del Golfo di Salò per il primo evento post Covid-19 organizzato dalla Canottieri Garda

17/07/2020

Garda, verso l'integrazione del contratto di lago

Proficuo incontro tra gli Enti coinvolti nella sede della ComunitĂ  del Garda. Al via un nuovo modello, piĂą sostenibile, di regolazione dei livelli del lago di Garda

16/07/2020

Donne e cinema

E' il tema del secondo appuntamento del ciclo “Incontriamoci al cinema”, a cura di Camilla Lavazza, promosso dalla Biblioteca di Salò. Ingresso libero su prenotazione

15/07/2020

Gli splendidi 38 di Cristina

Tanti auguri a Cristina, di Salò, che proprio oggi, mercoledì 15 luglio, compie gli anni

14/07/2020

Vela, Giulia Bartolozzi terza in classifica

L'atleta della Canottieri Garda Salò ha ottenuto il terzo posto alla prima Selezione Zonale Optimist nelle acque di Campione del Garda

11/07/2020

Vela, si torna in acqua per la selezione zonale Optimist

Primo evento post-Covid per la Canottieri Garda Salò, che dopo la lunga pausa forzata organizza due giorni di regate a Campione del Garda in collaborazione con Univela Sailing