Skin ADV
Domenica 19 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Duomo di Orvieto

Duomo di Orvieto

by Vanna



17.01.2020 Valsabbia

18.01.2020 Bagolino Anfo

17.01.2020 Vobarno

17.01.2020 Salò Valsabbia Garda

19.01.2020 Salò Garda

17.01.2020 Vestone

19.01.2020

18.01.2020 Gavardo

17.01.2020 Valsabbia

17.01.2020 Gavardo Valsabbia Provincia






06 Agosto 2014, 07.38
Gavardo
Nera

Tentato furto alle Poste di Gavardo

di Redazione
Tentano di sfondare la porta a vetri delle Poste, ma suona l’allarme e fuggono. Uno è stato acciuffato subito dai carabinieri, l’altro è ricercato

Il fattaccio è successo alle 4 e mezza del mattino di ieri, martedì.
In due, a detta di un testimone che avrebbe raccontato tutto ai carabinieri, hanno tentato di sfondare la porta a vetri dell’ufficio postale di via Quarena a Gavardo, dopo aver oscurato la telecamera.

Dopo alcuni colpi con una mazza ferrata, però, l’allarme dell’ufficio ha cominciato a suonare e i due si sono dati alla fuga. Uno a bordo di uno scooter, l’altro a piedi. Il primo lo stanno ancora cercando, l’altro l’hanno individuato in una via laterale a poca distanza dall’ufficio postale i Carabinieri del Radiomobile di Salò, intervenuti insieme ai colleghi di Gavardo.
Nei pressi è stata recuperata anche la mazza di ferro utilizzata nel tentativo di “spaccata”.

L’uomo, L.B. pregiudicato gavardese di 36anni, è stato individuato anche grazie al racconto di un testimone ed è stato denunciato a piede libero per i reati di tentato furto e danneggiamento.
I Carabinieri stanno raccogliendo su di lui ulteriori elementi di colpevolezza e chiedono agli altri cittadini che possono aver visto cosa è successo di collaborare prendendo contatti con loro a Salò oppure in caserma a Gavardo.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID48161 - 06/08/2014 09:37:34 (armandoilias) parole di guido
Episodi come questi vanno fermamente e duramente condannati, senza se e senza ma, non meritano commenti o insinuazioni, non sono tollerabili in una comunità e sono lontanissimi dalla nostra concezione di democrazia e dal nostro modo di pensare.


ID48162 - 06/08/2014 10:14:43 (armandoilias) non pensavo
Non pensavo che anche tra i Gavardese ci sono i ladri... LADRO GAVARDESE impossibile!!!


ID48165 - 06/08/2014 11:53:05 (Simonep) Simo
Quello che da tempo tutti stanno cercando di farti capire è che ci sono delinquenti di tutte le nazionalità.. Però siamo in italia e siamo più italiani che stranieri..se il rapporto è uno straniero su 10 italiani, su dieci casi di delinquenza devono essere opera di 9 italiani e uno straniero!!e nn viceversa!! E tutti devono pagare la pena giusta in base al reato commesso..però gli italiani che scontino nei carceri italiani, chi senza fissa dimora nel loro paese!però tu questo nn lo vuoi capire!!


ID48166 - 06/08/2014 11:53:21 (Venturellimario)
Minchia che due palle armandoilias, ma tu non hai altro da fare?


ID48167 - 06/08/2014 12:06:12 (sonia.c) infatti.
quello che da tempo Armando sta cercando di far capire:che ci sono delinquenti di tutte le nazionalità.che poi ci debbano essere in maggior numero quelli autoctoni su quelli extra , personalmente,lo trovo bizzarro! ma forse logico..nell'illogico concetto di "razza"... "razza umana" please! sarebbe "auspicabile" che ci fossero meno delinquenti in generale..se vogliamo fare paragoni ,posiamo tirare in ballo la cultura ,questo si! i delinquenti autoctoni sono meno violenti e pericolosi in linea di massima..questi,invece, due son cr..


ID48168 - 06/08/2014 12:09:09 (armandoilias)
Anche i Gavardese ci sono le risorse allora? Non riesco a capire!!!...e quel rovatese che ha rubato la moto da enduro del motociclista francese infilandola in un furgone che fine ha fatto???MA Ci sono anche i ladri ROVATERE??? risorse....meno male che l'hanno beccati altrimenti non finiranno mai i soliti pregiudizi.


ID48169 - 06/08/2014 12:22:10 (sonia.c) bè! Armando.. possiamo dire che fra gli stranieri ci son più poveri?
sbandati,gente che non era una risorsa neanche al suo paese? si .solo che ,i poveri(di tutte le nazionalità) prendono più facilmente brutte strade..senti questa:ho parlato con una signora italiana fuori dal supermercato a chiedere la carità.alle mie domande ha dato risposte confuse e pochissimo giustificatorie..forse aveva qualche problema psichico,forse era un pò balorda..forse era furba..ma non era un povera povera..se non di spirito..come molti stranieri che hanno preso questa brutta abitudine-comodità dell'accattonaggio..non dò più un euro a nesuno di loro.fine saluti.


ID48170 - 06/08/2014 12:23:16 (armandoilias)
La mancanza del lavoro,l'Esclusione, l'emarginazionela discriminazione, La mancanza di pari opportunità, mancanza della Giustizia Sociale. tutto questo porta certa gente (italiani e non) a dilenquere... E qui giustefico la percentuale e non i dilenquenti.


ID48172 - 06/08/2014 12:30:30 (valista)
Mi sembrava che nell'articolo con 700 e passa commenti,alla fine si erano capìti i punti di vista,ma vedo che ci risiamo. Armando lo sappiamo che ci sono italiani teste di cavolo e delinquenti, nessuno lo ha negato,se non ci aggiungiamo i delinquenti extra da gestire,sarebbe meglio. Comunque spero che li prendano entrambi e diano un esemplare punizione,cosa di cui dubito.


ID48173 - 06/08/2014 12:40:29 (Simonep)
Ho capito cosa vuoi dire..volevo solo far capire ad armando che se parliamo di numeri i reati commessi da stranieri sono più alti del rapporto che c'e tra la popolazione autoctona e non..xò tanto lui vuole solo ricordare quelli che vuole lui..e se io scrivessi tutti gli altri non mi basta un mese!! Non c'e peggior sordo di chi non vuol sentire dicono..


ID48174 - 06/08/2014 13:03:34 (Venturellimario)
ID48170 - 06/08/2014 12:23:16 (armandoilias) La mancanza del lavoro,l'Esclusione, l'emarginazionela discriminazione, La mancanza di pari opportunità, mancanza della Giustizia Sociale. tutto questo porta certa gente (italiani e non) a dilenquere... E qui giustefico la percentuale e non i dilenquenti.Bravo, vedi che l'hai capito, SONO FINITI I TEMPI DELLE VACCHE GRASSERestate a casa vostra, che di problemi ne abbiamo già abbastanza per noi.Concordo in pieno con simonep che ha centrato in pieno il problema, è la percentuale che vi frega


ID48175 - 06/08/2014 13:06:58 (sonia.c) l'avete capito ..
perchè ci siamo fatti un mazzo cosi!tò! adesso sembra OVVIO quello che prima non si capiva? i cioccolatini? me ne merito uno?un bacio perugina? ihihih ciao valista. un bacio alla bimba(non al cioccolato..vero) ps:ma a gavardo girano delinquenti cosi deficienti? bè.forse meglio cosi..gente del genere non è molto pericolosa..


ID48178 - 06/08/2014 13:20:30 (Venturellimario)
A Gavardo ne girano molti di deficienti, anche non delinquenti


ID48179 - 06/08/2014 13:26:51 (armandoilias) per venturelli
Come ho sempre detto, il problema che non ce la fai da solo, servono LE RESORSE, se no FALLISCE... vede il caso Alitalia e tanti altri casi ( no ci bisogno di citarle). MANCANO LE RISORSE. se hai capito questo hai capito tutto. Forza cerca di capire anche questo.


ID48180 - 06/08/2014 13:53:16 (armandoilias) per valista
Se lei si ricorda di 700 commenti mi fa piacere, perché altri non se ricordano più e hanno già iniziato a commentare GENERALIZZANDO in qualche articoli quando li fa comodo, saltando però tanti altri articoli e fanno finta di non vederli... Con questa gentaglia bisogna sempre farla ricordare ogni tanto che il bene e il male esiste e rimane per sempre in tutto il mondo.


ID48183 - 06/08/2014 16:07:45 (FilippoIppo) Per Venturellimario, Simonep e compagnia
Lo chiedo a tutti coloro che commentano con sciocchezze su questo giornale: che percentuale di delinquenza devono raggiungere i cittadini italiani perchè tutti i cittadini italiani siano considerati delinquenti? Ve lo chiedo perchè mi pare che voi ragioniate proprio a questo modo quando Armandoilias vi provoca. Me lo spiegate cosa c'entra la percentuale "che vi frega" come dice Venturellimario? Che vi frega a chi? Agli stranieri onesti? Ma vi rendete conto delle cippate che dite? I delinquenti delinquenti sono, qui o altrove. E vanno puniti, punto.


ID48184 - 06/08/2014 17:26:07 (Venturellimario)
ID48180 - 06/08/2014 13:53:16 (armandoilias) Con questa gentaglia bisogna sempre farla ricordare ogni tanto che il bene e il male esiste e rimane per sempre in tutto il mondo.GENTAGLIATu vieni a dare della gentaglia a noi, nati è cresciuti qui, onesti cittadini.Pensa ai tuoi "amici" che ci hanno invaso, qualcuno ( pochi) onesto ma il resto.....


ID48185 - 06/08/2014 17:38:55 (armandoilias) per venturelli
Sei nato per caso ( non per merito) in Italia uguale come miei figli, e sei cresciuto per scelta in Italia uguale come me... Quindi se non sei contento in italia sei libero di cambiare paese scegliendo un altro paese come ho fatto io... Ma non penso che sei in grado di muoverti appena superi Prevalle, hihi..


ID48187 - 06/08/2014 18:28:29 (sonio.a)
Tranquilli tutti...ci penser ebola portata gratuitamente dalle risorse!


ID48189 - 06/08/2014 18:31:25 (Venturellimario)
Come sempre parli senza sapere nulla.Forse tu a parte il viaggio che ti ha portato purtroppo qui, non sei in grado di andare o poter andare oltre Prevalle.I miei genitori al contrario dei tuoi, come i nonni e tutta la stirpe precedente alla tua che viveva sotto ad una tenda ( se andava bene) sono ITALIANI, capiscilo, voi siete solo importazione e di bassa qualità al pari delle varie cineserie, poco costo poca resa ( cerca di capire se ci riesci al paragone anche lavorativo)Sei solo bravo, come tutti i tuoi simili a nasconderti dietro i tuoi figli, che ai noi sono nati qui), per TUA VOLONTÀ non certo nostra


ID48190 - 06/08/2014 18:36:36 (sonio.a)
Per filippoippo...scrivi alle redazioni di tutti i quotidiani locali che non mettano pi notizie sulle risorse che delinquono ripetutamente e sistematicamente..cosi non le commentiamo e siamo tutti pi buoni!


ID48191 - 06/08/2014 18:39:33 (12) filippo
simone non ha detto una cosa sbagliata: la percentuale di stranieri che delinquono è maggiore in proporzione agli italiani. il motivo principale stà nel fatto che se sono andati via dal loro paese è perchè non potevano fare altrimenti: quindi chi stava bene e aveva un lavoro decente non è venuto in italia, sono venuti i nullateneti, i poveri, i disoccupati e ovviamente i delinquenti. quindi queste persone già in condizioni precarie qui spesso si trovano anche peggio non avendo documenti, permessi , lavoro ecc. di conseguenza rispetto agli italiani loro delinquono in percentuale maggiore. ATTENZIONE. non stò giustificandoli. stò analizzando il problema. CONCORDO nel dire che chi delinque dovrebbe tornarsene a casa. PURTROPPO spessissimo gli danno solo un foglio di via con cui loro si puliscono il cu...


ID48192 - 06/08/2014 18:44:08 (12) armando
a parte che anche tu commenti solo gli articoli che ti fanno comodo ma.... NON PUO NEGARE che certi stranieri NON sono risorse ma sono DEBITI e a nessuno piace avere debiti. penso nemmeno a te e i tuoi figli. e se non stai bene qui torna in marocco


ID48193 - 06/08/2014 19:34:26 (sonio.a)
Se..torna in Morocco...mi sa che neppure li li vogliono pi!


ID48194 - 06/08/2014 19:44:31 (Simonep)
Concordo cn 12..è proprio quello che volevo dire anche io..armando se nn ti piaciono gli italiani prendi e vai via visto che sembri solo tu in grado di viaggiare e muoverti!!invece sei solo capace di istigare e tenere gli occhi chiusi davanti all'evidenza!


ID48195 - 06/08/2014 19:50:11 (Simonep) X filippo
Filippo non c'è una percentuale che dice chi è delinquente o no..la percentuale giusta sarebbe 0% e tutti saremmo contentissimi..ripeto che in tutti i paesi ci sono..se rileggi il mio commento capisci bene cosa intendo.basta voler capire.


ID48196 - 06/08/2014 19:58:28 (armandoilias) i disonesti che non stanno bene in italia possono scegliere un altro paese dove vivono...ha ragione venturelli a dire ("qualcuno ( pochi) onesto ma il resto..") dal 2 al 3 e dal 7 al 8 minuto che non ha tempo per 46 minuto
http://video.corriere.it/italiani-disonesti-natura/12f0505e-1cb5-11df-beab-00144f02aabe


ID48197 - 06/08/2014 20:09:56 (sonio.a)
Leggi anche Brescia oggi giornale di Brescia..vedi quanti articoli sulle risorse albanesi morocchi Senegal rumeni ect...tutti che lavorano onestamente ne!


ID48198 - 06/08/2014 20:12:48 (Tc)
Bene dai ragazzi che arriviamo a battere il record anche qui...non fermiamoci all'articolo parliamo d'altro...agli extracomunitari ci siam arrivati,ora manca solo fascismo/comunismo e politica e chiudiamo il cerchio...


ID48199 - 06/08/2014 20:15:53 (armandoilias) per (soni00) legge anche L'INDEPENDENT inglese cosa dicono su certi ( 3 %) itagliani
http://annamannucci.blogspot.it/2011/07/italiani-ipocriti-servi-e-disonesti.html


ID48202 - 06/08/2014 20:26:53 (sonia.c) vero tc! due balordi italiani..
e si finisce a parlare di stranieri..e quell'ovvio (come volevasi dimostrare)non è tanto ovvio ..ma vedo che l'altra pagina non decolla..o forse, fuori da certe pagine ,non c'è gusto e phatos..come far l'amore senza voglia..ihih


ID48204 - 06/08/2014 20:29:04 (armandoilias) leggi cosa ha scritto una studentessa svizzera, clicca su visualizza altro... e leggi anche i commenti degli italiani sotto..... almeno sai cosa vede il mondo l'italia
https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20130111134115AAzJ8w1


ID48205 - 06/08/2014 20:44:06 (armandoilias) http://gianlucamonti.com/2010/02/18/gli-italiani-sono-disonesti-per-natura/
PER VENTURELLI (hai ragione, guarda il link)come si può arrivare a considerare “geneticamente” disonesto un intero popolo di una intera nazione? Quali sono i requisiti per dire che l’italiano è disonesto per natura? Basta avere la cittadinanza, oppure si deve essere nati sul suolo italico? O ancora, ci sono delle regole ben precise, circa la tipologia di impiego che si ha, l’età media, le caratteristiche fisiche? E’ dunque un neonato, condannato alla disonestà per il semplice fatto di essere nato qua, piuttosto che nell’onesto Nord Europa, per esempio? Credo che il problema sia un po’ più complesso e l’analisi di questa condizione di diffusa illegalità, che da decenni ci riguarda tutti più o meno da vicino, abbia radici diverse da quelle della pura genetica. Dobbiamo senza dubbio ammettere che fenomeni come la corruzione siano piuttosto capillari nella nostra società, partono dalle


ID48206 - 06/08/2014 20:56:41 (valista)
Baaaaa ricominciamoooo....Lasciatemi gridareeee, lasciatemi sfogare,io senza amore non so stare.... allora Tc se dobbiamo raggiungere l'altro articolo(spero di no),parliamo di depilazione,sesso,ecc.Armando basta articoli ti prego, anche noi siamo capaci a cliccare intrnet,non per niente siamo su VSN.Non m'interessa se siano italiani o stranieri, i delinquenti vanno puniti!


ID48208 - 06/08/2014 21:11:20 (Tc) valista...
ahahahah...parlerei volentieri di sesso...ma corriamo il rischio di OT...potrei dire che qui ormai e' gia' stato detto tutto e anche troppo...in questi casi ci vorrebbe un Admin che chiudesse...se qualche 'anima pia' passasse di qui...;-)


ID48210 - 06/08/2014 21:31:17 (armandoilias) hai ragione VENTURELLI A DIRE: ("qualcuno ( pochi) onesto ma il resto..")... Italiani, corrotti e consapevoli di essere corruttibili
http://www.sondaitalia.com/2014/06/italiani-corrotti-e-consapevoli-di.html


ID48211 - 06/08/2014 21:39:07 (Venturellimario)
Non sei capace solo tu del copia incollahttp://www.vallesabbianews.it/notizie-it/(Muscoline)-Dai-domiciliari-al-carcere-29388.htmlDai vieni a trifolarci gli zebedei anche li


ID48212 - 06/08/2014 22:06:03 (Simonep)
Armando basta con questi link,sei patetico.siamo capaci tutti ma nn mi basterebbe il mese intero x mettere quelli ke dico io..visto ke la pensi cm quegli inglesi ke tu dici vai in inghilterra visto ke sei un viaggiatore esperto!!cristoforo colombo con i paraocchi!


ID48213 - 06/08/2014 22:36:27 (armandoilias)
purtroppo in Inghilterra non c'è la lega nord che vende il permesso di soggiorno ai stranieri ogni 2 o 3 anni, intanto tanti tuoi coetanei IN GAMBA stanno andando essendo europei non le interessa se c'è in Inghilterra la lega nord o meno.


ID48214 - 06/08/2014 23:28:44 (Venturellimario)
Sei così intelligente che ti dai le risposte da solo, in Inghilterra non vi vogliono ( clandestini ) come nel resto dell'Europa I nostri ragazzi in gamba sono costretti ad andarsene anche a causa vostra che ci rubate le risorse, prima del vostro arrivo si che si stava meglio, altro che risorse, ci avete portato assieme ai nostri politici alla rovina


ID48215 - 06/08/2014 23:31:49 (armandoilias) stai sereno venturelli
ti salviamo noi dal fallimento ( venturelli senza armando è una persona fallita hihi..)





Vedi anche
17/03/2013 08:13:00
Lifting alle Poste serlesi E' stata inaugurata giovedì scorso a Serle una nuovasede dell'ufficio postale. La struttura si apre sulla facciata laterale del municipio

09/06/2016 06:28:00
La Vera Posta Ha aperto a Muscoline il primo servizio postale privato per la Valle Sabbia e Lago di Garda. I servizi offerti sono analoghi a quelli di un comune ufficio postale

03/08/2019 12:05:00
Riaperto l'Ufficio Postale di Storo
Dopo una ristrutturazione durata circa due settimane l'Ufficio Postale storese ha riaperto i battenti per i suoi numerosi utenti


26/02/2013 16:30:00
Furto, resistenza e minaccia Sorpreso dai Carabinieri dopo un furto di gasolio, un quarantenne di Vobarno non trova niente di meglio che spintonare i militari e minacciarli di morte mentre lo portano in caserma

09/01/2008 00:00:00
Spaccata con furto ai Tormini Spaccata con furto ai Tormini di Roè Volciano, ai danni del negozio di abbigliamento D&G. Ignoti hanno distrutto la vetrina utilizzando un'auto come ariete. L'allarme è risuonato all'una della scorsa notte.



Altre da Gavardo
19/01/2020

Ecomuseo del Botticino, la linea guida è la passione

Quella per il territorio, per l’arte e per l’ambiente. Per i prossimi tre anni il progetto “Appassionarsi” darà voce ai ricordi e ai racconti della comunità, valorizzando la cultura locale e costruendo una memoria collettiva


18/01/2020

Gavardo ricorda il bombardamento

Nel 75° anniversario della strage, che coincide con i Giorni della Memoria, l’Amministrazione comunale gavardese organizza una serie di iniziative per ricordare quel 29 gennaio 1945, una data che ha segnato indelebilmente la storia del paese


18/01/2020

Volontari in missione dai bimbi Saharawi

La settimana scorsa un gruppo di volontari di Rio de Oro Gavardo Onlus e Fondazione SIPEC è partito per la prima missione del 2020 nei campi profughi del deserto del Sahara. Obiettivo il monitoraggio dei progetti avviati


17/01/2020

Cofinanziato il progetto «Un unico pianeta»

Realizzato dall’Istituto “G. Bertolotti” di Gavardo, il progetto è finanziato per il 50% da Fondazione Comunità Bresciana con l’unico vincolo di reperire la somma rimanente tramite donazioni


16/01/2020

«Appassionarsi», per una consapevolezza ecomuseale

Il progetto che farà da linea guida a Ecomuseo del Botticino per i prossimi tre anni sarà presentato a tutti questo sabato, 18 gennaio, a Prevalle. Obiettivo la valorizzazione del territorio, questa volta in chiave artistica e spirituale


15/01/2020

«Nessuno ce lo Chiese»

Anche domenica scorsa, a fornire la colonna sonora alla grande manifestazione contro il progetto del depuratore delle fogne dei comuni gardesani a Gavardo c'era l'ironia del collettivo musicale "Musicolinesi" di Muscolin&Ambiente


15/01/2020

Biblioteca di Gavardo, apertura il sabato mattina

Si amplia l’orario di apertura della biblioteca comunale “E. Bertuetti” per consentire una maggiore fruizione della struttura, punto di riferimento dell’Area Cultura del comune

14/01/2020

Una manifestazione di successo

Tanta gente e una presenza istituzionale importante alla manifestazione di domenica a Gavardo e Prevalle: la voce dei protagonisti
• VIDEO

13/01/2020

Non puoi presentarti alla visita? Cancella l'appuntamento

Una campagna di comunicazione quella avviata da Asst del Garda per ricordare di cancellare gli appuntamenti nel caso non ci si possa presentare per evitare di allungare le liste di attesa

13/01/2020

La lotta al maxi «deturpatore» non si ferma

Una protesta pacifica ma incisiva quella indetta ieri dalle associazioni ambientaliste per contrastare il progetto dei due depuratori del Garda a Gavardo e Montichiari. In corteo tra canti e slogan più di mille cittadini



 
Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia