18 Dicembre 2013, 09.29
Gavardo
Polizia Locale

Quattro comandanti in cinque anni

di Ubaldo Vallini

Nuovo avvicendamento al vertice per la polizia Locale di Gavardo. A partire dal prossimo anno il comandante potrebbe essere Luca Quinzani, che attualmente svolge lo stesso compito a Castenedolo

 
Nuovo capitolo nell'intricata quanto chiacchierata vicenda che da qualche anno interessa il Corpo di Polizia locale di Gavardo.
L'attuale comandante, Marco Sartori, alla fine di quest'anno verrebbe sostituito dall'attuale comandante della Locale di Castenedolo, Luca Quinzani.
 
Abbiamo provato a sentire il diretto interessato, assunto per concorso pubblico all'inizio del 2012 direttamente da Verona, dove già ricopriva il ruolo di ufficiale. Rimarrà in forza alla Locale di Gavardo, ma senza ruolo di comando.
Sartori si è però trincerato dietro un secco "no comment".
 
Persone a lui vicine riferiscono tuttavia di una persona fortemente amareggiata e delusa, anche perchè "quanto è stato chiesto dall'Amministrazione comunale è sempre stato fatto".
Il riferimento, nemmeno tanto velato, sarebbe all'aumento esponsenziale degli incassi registrati a Gavardo per multe, che dal 2010 a oggi è quasi quadruplicato, ma anche al buon lavoro svolto nel presidio costante del territorio.
 
Ad ogni modo la nomina del comandante della Polizia municipale è responsabilità diretta del sindaco.
Emanuele Vezzola, ha giustificato la sua decisione con l'esigenza di ruotare gli incarichi apicali e dirigenziali.
 
«Vale per tutti gli incarichi di responsabilità nelle varie aree, quindi anche per quello della Polizia locale - ci ha detto -. Lo prevede una legge dello scorso anno da tutti salutata come innovativa per la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione, la legge 190 del 2010».
«Laddove è possibile, questi ruoli vanno assunti a rotazione, con un normale avvicendamento. E' un errore interpretare questo come premio oppure come atto punitivo».
 
Quanto al nome che circola, quello dell'attuale comandante della Locale di Castenedolo, Vezzola non conferma, ma neppure nega: «Sempre nel rispetto della legge, potremmo dare seguito a rapporti di collaborazione con altre municipalità. Valuteremo» è la precisazione del sindaco.
 
Sono quattro gli ufficiali "interni" che dal primo gennaio potrebbero ricoprire quell'incarico: Masi che è rientrato in forze a Gavardo dopo un periodo trascorso a Nozza nella progettazione di Piani di Protezione civile, lo stesso Sartori se riconfermato, l'attuale vicecomandante ed il comandante della Locale di Vallio Terme, con la cui Amministrazione è in essere una convenzione.
 
 


Commenti:
ID39249 - 18/12/2013 12:35:54 - (Ernesto) -

bene bene,tartassate ancor di pi^ gli automobilisti,rimpinguite e fate a gara chi di pi^ le casse comunali,,,,,,,,,,che poi ci pensa il sindaco a premiarvi!!!!

ID39250 - 18/12/2013 12:40:06 - (Venturellimario) -

Wow, Gavardo, il paese con la più alta concentrazione di ufficiali.

ID39251 - 18/12/2013 12:46:50 - (speranza) -

l'esigenza di ruotare gli incarichi dirigenziali deve valere per tutti, ricovero La Memoria,Gavardo servizi,Pro loco del Chiese. Restiamo in attesa caro sindaco.

ID39276 - 18/12/2013 17:50:09 - (genpep) -

anche don Rodrigo esigeva molto dai suoi bravi.

ID39282 - 18/12/2013 19:02:16 - (Ramon Serrano) - mah

la repubblica delle banane....

ID39286 - 18/12/2013 19:52:47 - (telegarda) - incredibile

ma allora tutti i dirigenti o responsabili di ogni pubblica amministrazione devono essere sostituiti annualmente?

ID39288 - 18/12/2013 20:24:55 - (Franz 59) - Proposta...

Per me la soluzione migliore sarebbe di cambiare il sindaco ( maledetta quella volta che gli ho dato il voto) mai e mai piu', di sicuro se dovesse ricandidarsi gli danno il ben servito. Ricordarsi sempre che come si semina si raccoglie!!!Buon Natale a tutti.

ID39293 - 18/12/2013 21:46:38 - (garda77) - Auguri

Non posso che sperare che il Comandante Sartori rimanga al suo posto. È ora che la Polizia Locale dipenda da certi sindaci, ma per fortuna non tutti sono come quello di Gavardo! Auguri comandante, battiti fino alla fine!

ID39307 - 18/12/2013 23:50:34 - (roberto74) - due osservazioni...

...la prima riguarda il cambio, che sia dovuto al mancato obiettivo richiesto dallo sceriffo? MAh!....seconda...qualche giorno fa ero in viaggio da Gavardo verso Vallio Terme, davanti a me 4 macchine. La prima era un automobilista disciplinato che andava a 50 km/h, dietro di lui una pattuglia di vigili, poi una terza macchina e io in coda....all'improvviso, proprio davanti all'ingresso del cimitero i vigili sono partiti alla grande in sorpasso e in un attimo non li ho più visti...ho pensato "ci sarà una emergenza...". In realtà quelle manovre e quelle velocità le possono fare solo se hanno i lampeggianti accesi e le sirene, in tutti gli altri casi il codice vale anche per loro...io ovviamente ho tenuto la mia velocità....arrivati alla chiesa di Vallio cosa vedo? La pattuglia ferma, vicino ad un'altra pattuglia e i 4 che se la raccontano allegramente...preferisco non commentare questa cosa...ho proseguito verso le coste più incazzato che mai...

ID39384 - 19/12/2013 14:02:38 - (Ernesto) -

fossi io il sindaco, per fare pi cassa gli diminuirei anche gli stipendi!!!!

Aggiungi commento:
Vedi anche
11/08/2012 09:27:00

Nuovo comandante a Gavardo A partire da settembre sarà Marco Sartori il nuovo comandante della polizia locale di Gavardo. Sostituirà il «ripensionando» Roberto Cittadini.

07/03/2017 11:28:00

Meno incidenti a Gavardo Maggiori controlli da parte della polizia locale "rendono", non solo alle casse del Comune: dal 2014 al 2016, dati alla mano, sul territoiro gavardese sono infatti avvenuti progressivamente meno incidenti

19/12/2017 09:55:00

Cava sul Tesio, la risposta della Polizia locale Soddisfazione del Comitato di volontariato per la salvaguardia del Tesio per il parere tecnico fornito dal Comandante della Polizia locale di Gavardo in merito al passaggio di mezzi pesanti in via degli Alpini e in via Fornaci

13/12/2008 00:00:00

Polizia Locale, sicurezza e legalità Sì è tenuto giovedì pomeriggio a Vobarno il convegno sulla Polizia Locale organizzato dal a Mauro Nozzoli, comandante della Polizia Locale del Consorzio di Valle Sabbia, con la presenza di numerosi agenti, anche da fuori provincia.

02/08/2019 08:50:00

Nuovo comandante per la Polizia locale Punta sull’innovazione tecnologica per presidiare meglio il territorio il vice commissario Massimo Zambarda, alla testa del comando del Comune di Prevalle con altri tre agenti



Altre da Gavardo
02/07/2020

Il giudice Albertano ritorna a Gavardo

Sarà presentato questo venerdì 3 luglio al Parco Baronchelli a Gavardo l’ultimo libro della saga dell’investigatore medievale ideata da Enrico Giustacchini

01/07/2020

Pedopornografia online, scarcerato

Il 35enne di Gavardo trovato in possesso di materiale pedopornografico ha collaborato ed è stato scarcerato. Dovrà presentarsi dai Carabinieri tre volte alla settimana

01/07/2020

Parchi pubblici comunali, manutenzione e controlli

Predisposto, a Gavardo, un piano di manutenzione e sostituzione delle attrezzature da gioco danneggiate. Da oggi, 1 luglio, i parchi resteranno chiusi nelle ore notturne per prevenire assembramenti ed evitare rumori molesti

01/07/2020

«Lo scenario Gavardo e Montichiari non è affatto la soluzione migliore»

Lo evidenziano due studi realizzati dalle due Amministrazioni comunali e dalle associazioni ambientaliste, inviati al ministero dell’Ambiente come osservazioni per il tavolo tecnico

01/07/2020

«Dannoso per il Chiese, inefficace per il Garda»

Anche per lo studio realizzato dai comitati e dalle associazioni ambientaliste mette in luce tutte le criticità del bacino del Chiese come possibile corpo recettore, ma anche che non è la soluzione migliore per lo stesso lago

29/06/2020

Gavardo, arrestato per detenzione di materiale pedopornografico

La segnalazione da parte di Google e di un'agenzia statunitense che si occupa di bambini scomparsi e sfruttati ha permesso alla Polizia Postale di Brescia di fermare un uomo in possesso di circa 800 tra immagini e video ritraenti minori

28/06/2020

Scarpe, scarpù e scarpulì

Alcune settimane fa ci ha lasciati Aristide Fontana, che ha fatto il calzolaio per una vita. Lavorava in via Gosa con suo fratello “Giovannino” e Gianni Tebaldini, che abita a Prevalle ed è nipote della Gina Tortelli. Conosco la figlia Clara, una maestra simpatica e molto preparata

26/06/2020

L'evoluzione dei tempi e le varie eccellenze di Gavardo

Negli ultimi 50 anni il centro più popoloso della Valle Sabbia si è distinto per numerosi primati, e fra questi non mancano i luoghi della cultura

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

24/06/2020

San John

Pubblichiamo volentieri questa lunga quanto gustosa lettera che, in onore a San Giovanni, stuzzica oltremodo il "nostro" Comini ad "un'avventura letteraria più matura e sostanziosa" di quanto fatto fino ad oggi