09 Febbraio 2013, 07.00
Agnosine
Teatro

La vita spericolata della signora Maria

di Redazione

Paola Rizzi porta in scena questa sera nel teatro parrocchiale di Agnosine il suo personaggio tanto amato dal pubblico in un nuovo episodio ambientato nel corso di un viaggio a Roma.

“Una vita spericolata”, ironicamente definito "quarto episodio della trilogia" messa in scena dal Teatro Gavardo, sarà rappresentato questa sera alle 20.30 nel teatro parrocchiale “Giovanni Paolo II” di Agnosine

Dopo aver affrontato le insidie di un aeroporto (Paese mio che stai sulla collina), essere rimasta bloccata in un grande supermercato (Non voglio mica la luna) ed aver partecipato al matrimonio della nipote (Non sono una signora), un nuovo contesto porterà la signora Maria, interpretata da Paola Rizzi, a riflettere con il pubblico sui valori della società, sullo scarto generazionale, sulle difficoltà di affrontare la frenesia della vita moderna, sempre con il consueto sorriso e la caratteristica leggerezza di chi sa far pensare, senza tediare lo spettatore, divertendolo con gag di raffinato umorismo dialettale.

Poiché i numerosi parenti le invadono la casa, la signora Maria decide di fare un viaggio a Roma organizzato da Don Gino. Sul pullman, nell’albergo e nella Città Eterna accadono imprevisti e situazioni comiche a profusione. Al ritorno però ci sarà un’amara sorpresa: ma non tutto è come sembra… Oltre ad alcuni irresistibili personaggi già conosciuti, il pubblico incontrerà anche i volti e le espressioni del Direttore dei lavori, delle sorelle Pregadio, dell’amica d’infanzia e di tanti altri ancora!

Paola Rizzi è ancora una volta irresistibile protagonista di una storia divertente, dall’incessante girandola di caratteri e di sorprese, con situazioni e battute che regalano l’immediatezza ed il lato comico della vita, utilizzando un dialetto vivo, d'uso comune, che ci riporta ancora una volta alle radici della nostra terra.

Lo spettacolo è prodotto lo scorso anno per il 50° anniversario di fondazione dell’Avis di Gavardo.



Aggiungi commento:
Vedi anche
29/10/2019 10:35

Paola Rizzi a Barghe in «Ahi, Maria!» Questa domenica, 3 novembre, al Teatro dell’oratorio va in scena lo spettacolo della divertentissima “Signora Maria”. Per assistere, data la grande affluenza di pubblico, è obbligatoria la prenotazione

01/09/2012 08:00

«Una vita spericolata» Tornano in scena, nell'ambito di Memorie di Terra, le avventure della signora Maria, interpretata da Paola Rizzi del Teatro Gavardo, con un nuovo spettacolo ideato per i 50 anni dell'Avis gavardese.

10/04/2015 10:57

Il meglio della Signora Maria Sabato sera al teatro "La Rocca di Sabbio Chiese, lo spettacolo “Tutta colpa del Piero”, con i divertentissimi episodi delle avventure della Signora Maria, portati in scena da Paola Rizzi e dal Teatro Gavardo

28/03/2015 07:46

Con Paola Rizzi a Barghe Ci sono ancora posti disponibili per la "Vita spericolata" della sciura Maria, il monolologo di Paola Rizzi scritto da John Comini per la regia di Peppino Coscarelli. L'appuntamento è al teatro parrocchiale per domenica sera alle 20.30

06/03/2017 11:47

Paola Rizzi, vera «rock star» del teatro valsabbino e bresciano Un’intervista per conoscere l’artista gavardese, dagli esordi esordi al grande successo della Signora Maria con il Teatro Gavardo, che riporterà in scena mercoledì 8 marzo a Vestone



Altre da Agnosine
04/08/2020

Chiosco abusivo

Uno spazio ben attrezzato per la somministrazione di bevande e di gelati, ma senza alcuna autorizzazione. Poi sono arrivati i Vigili

01/08/2020

Infortunio sul lavoro

Un boscaiolo può darsi un colpo d’accetta in un ginocchio, lui fa la guardia giurata e si è sparato in una gamba con la calibro 9. Poteva andargli peggio

01/08/2020

9 candeline per Mattia

Tantissimi auguri di buon compleanno a Mattia di Agnosine che oggi, 1 agosto, spegne 9 candeline

29/07/2020

Alla scoperta della Valle Sabbia

Per iniziativa dell’Agenzia territoriale per il turismo della Valle Sabbia e del Lago d’Idro, sono state effettuate la scorsa settimana le riprese di Cremona1 Tv per quattro nuove puntate dedicate alla nostra valle

28/07/2020

Ancora da chiarire

L’intenzione è quella di andare fino in fondo e di chiarire ogni aspetto di ciò che è successo alla Geiger di Agnosine, dove ad andare a fuoco sarebbe stato del solfato d’alluminio

27/07/2020

E il sistema antincendio?

Le telecamere a circuito chiuso hanno rivelato che già alle 6:40 il fumo usciva dal capannone della Geiger, ad Agnosine. Ne abbiamo già scritto ieri. «Come mai non è scattato nessun allarme?» si chiede il sindaco Bontempi

26/07/2020

Incendio alla Geiger

Un fumo denso è fuoriuscito per almeno un paio d'ore dallo stabilimento di trattamento rifiuti della Geiger, nei Fondi di Agnosine. In azione carabinieri, Vigili del fuoco e Arpa.
Aggiornamento ore 11

18/07/2020

I primi 8 di Giulia

Tanti auguri a Giulia, di Agnosine, che oggi, 18 luglio, compie 8 anni

18/07/2020

7 candeline per Arianna

Tantissimi auguri ad Arianna, di Agnosine, che oggi, 18 luglio, spegne 7 candeline

16/07/2020

Scoccano i 41 per Alan

Tanti auguri ad Alan, di Binzago, frazione di Agnosine, che proprio oggi, giovedì 16 luglio, compie 41 anni

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente