05 Settembre 2007, 00.00
Treviso Bs
Disgrazia

Cade dall'albero e muore al «bait»

di Ubaldo Vallini

L’anno trovato riverso sul terreno con la testa fracassata a causa della caduta. E già non c’era più nulla da fare. E morto così Gianpaolo Fabbro, pensionato 56enne che viveva con la famiglia in via Mocenigo a Vestone.

L’anno trovato riverso sul terreno con la testa fracassata a causa della caduta. E già non c’era più nulla da fare. E morto così Gianpaolo Fabbro, pensionato 56enne che viveva con la famiglia in via Mocenigo a Vestone.
E’ morto a Treviso Bresciano, al capanno che stava preparando per la prossima apertura della stagione venatoria.

Avrebbe dovuto far rientro a casa per la cena, ma era in ritardo. Così i familiari si sono insospettiti, hanno chiamato gli amici a Treviso chiedendo loro di controllare caso mai fosse successo qualche cosa. E’ toccato a loro, poco prima delle 20 di lunedì sera, di scoprire il cadavere dell’uomo a pochi metri dalla base dell’abete sul quale stava lavorando.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Idro con il maresciallo La Rovere che non hanno potuto far altro che confermare la dinamica accidentale della disgrazia.
Il medico igienista dell’Asl ha poi riconosciuto il decesso avvenuto, pare, diverse ore prima del ritrovamento.
Forse addirittura prima di mezzogiorno visto che nel “bait” i viveri erano gli stessi che l’uomo si era portato appresso al mattino.

La notizia ha presto fatto il giro della Valle Sabbia, dove erano in molti a conoscere Gianpaolo Fabbro e la sua sviscerata passione per la caccia. Di bocca in bocca, insieme alla notizia della disgrazia, anche la ricostruzione della sua ultima giornata.
Gianpaolo era uscito di casa di buon ora lunedì mattina. Alle 9 c’è chi lo ha visto a Odolo, dove possiede un appezzamento di terreno e dove si diletta ad allevare alcuni animali da cortile oltre ad un buon numero di api per il miele.
Poi è giunta l’ora di risalire la valle fino a Treviso Bresciano.

La “posta” di proprietà comunale che Gianpaolo Fabbro affitta da un paio d’anni, si trova nei pressi del Piazzale delle Streghe, precisamente in località Cocabinù, raggiungibile percorrendo per alcune centinaia di metri uno sterrato che si inoltra nel bosco lasciando la Provinciale fra Vestone e Treviso Bresciano, a poca distanza dalla chiesetta di San Liberale.
Gran parte degli alberi che circondano il “bait” erano già stati sistemati.

Quel giorno toccava al grande abete che si trova a monte del capanno.
Dopo aver fissato una lunga scala a pioli, Gianpaolo si era attrezzato di corde e verricello per issare un grosso ramo essiccato che avrebbe fatto da “posta”. “Manovre che ha fatto centinaia di volte”, assicurano quanti lo conoscevano bene. “Lui poi era uno di quelli che si attrezzavano bene, per cadere deve aver avuto un malore, è sicuro” aggiungono.
Si sa che è caduto, probabilmente dall’altezza di una quindicina di metri, e che l’impatto con il terreno gli è stato fatale.

Nella notte la salma è stata ricomposta nell’abitazione vestonese di Mocenigo dove l’intera comunità si sta stringendo attorno alla moglie Renata, l’unico figlio Marco, 30enne, sposato con Antonella e padre della piccola Stefania, le sorelle, la suocera.
I funerali saranno celebrati oggi pomeriggio alle 16 nella chiesa di San Lorenzo in Promo.


Aggiungi commento:
Vedi anche
06/09/2007 00:00:00

Cacciatori in lutto per Gianpaolo In tanti hanno voluto partecipare, a Promo di Vestone, ai funerali di Gianpaolo Fabbro, il 56enne pensionato rimasto ucciso cadendo da un albero mentre preparava un appostamento di caccia a Treviso Bresciano.

07/09/2006 00:00:00

pensionato cade dall'albero e muore Si sono svolti lo scorso giovedì 7 settembre ad Agnosine i funerali di Donato Melzani, pensionato di 67 anni originario di Bagolino, vice presidente del gruppo alpini del centro valsabbino dove abitava da anni con la famiglia.<

08/12/2017 17:38:00

Cade mentre prepara l’albero e vola in ospedale Brutta avventura a Bagolino per una donna di 61 anni che mentre preparava l’albero di Natale è caduta in una scarpata ed ha picchiato la testa. Per fortuna non sarebbe grave

11/07/2012 08:13:00

Rovinosa caduta in bicicletta, muore 27enne Trovato riverso a terra ieri sera da un passante in via Costa a Gavardo, la pista ciclopedonale lungo il Chiese della via Romana che da Sopraponte porta a Villanuova, che ha dato l'allarme.
Aggiornamento delle 11.30.

17/11/2006 00:00:00

A 89 anni rotola dalle scale e muore Faceva ormai fatica a camminare, a causa del Parkinson che da tempo gli impediva movimenti fluidi. Così è inciampato sulle scale di casa ed è rotolato per alcuni gradini fin dentro il garage, rimediando quei terribili colpi alla testa che l'hanno ucciso.



Altre da Treviso Bs
07/05/2020

Consiglio record a Treviso Bresciano

Duecentonovantaquattro accessi. Tanti quelli registrati sulla pagina ufficiale facebook del Comune di Treviso Bresciano per la diretta del Consiglio comunale

06/05/2020

L'Unità pastorale sul web

È quella di Santa Maria ad Undas che raggruppa le parrocchie di Anfo, Capovalle, Idro e Treviso Bresciano che ha sfruttato gli strumenti online per mantenere i contatti con i fedeli durante questo periodo di distanziamento forzato

19/04/2020

Per Liliana e Giovanni nozze di diamante+

Un giorno speciale oggi per Giovanni e Liliana di Treviso Bresciano, che festeggiano il loro 62° anniversario di matrimonio: classe '33 la sposa, classe '29 lo sposo, dissero il loro sì nel lontano 19 aprile 1958

13/04/2020

Mascherine sartoriali

A Treviso Bresciano l’impegno per il contenimento della pandemia denominata Covid-19 passa anche attraverso le mani delle sarte del piccolo comune valsabbino.

10/02/2020

Le fiamme sopra Treviso

Un “barec” distrutto e un uomo ustionato, pare in modo non particolarmente grave, è l’epilogo di un incendio che si è scatenato nel tardo pomeriggio di ieri sopra l’abitato di Vico, frazione di Treviso Bresciano

09/02/2020

Incendio a Treviso Bresciano, distrutto un fienile

Il fuoco al fienile della Coca, sopra l’abitato del paese, sarebbe stato appiccato da ragazzini che giocavano nelle vicinanze. Fortunatamente le fiamme non hanno raggiunto la vicina pineta

30/12/2019

Fra appalti e sorprese

Vincono la gara al massimo ribasso poi quando hanno incassato a sufficienza svaniscono. E i lavori pubblici restano al palo, per la disperazione di sindaci e cittadini. E' successo anche in Valsabbia, a Capovalle e a Treviso Bresciano

28/12/2019

Arriva la Stella, si illuminano i presepi

Ad illuminare il percorso dei presepi di Bagolino, nella giornata di Santo Stefano è arrivata anche la Stella di Sabbio Chiese e di Treviso Bresciano, portando questa antica tradizione nel borgo montano valsabbino, dove non è conosciuta

25/12/2019

«È nato per noi», a Treviso Bresciano i presepi artistici

Fino al 6 gennaio nel piccolo paese valsabbino si potranno ammirare i presepi di quadri famosi ispirati alla Natività, nel 25° anniversario della rassegna. Tanti anche gli eventi “collaterali”

20/12/2019

Scambio di auguri in piazza a Vico

Musica, vin brulè e delizie culinarie in piazza, a Treviso Bresciano, per scambiarsi gli auguri di Buon Natale. L’appuntamento è per domani, sabato 21 dicembre