Skin ADV
Mercoledì 21 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

20.02.2018 Vobarno Valsabbia

20.02.2018 Preseglie

20.02.2018 Barghe

20.02.2018 Vestone Gavardo Valsabbia

19.02.2018

19.02.2018 Storo

21.02.2018 Idro Vobarno Sabbio Chiese Villanuova s/C Garda

21.02.2018 Gavardo

19.02.2018 Valsabbia Garda Provincia






10 Ottobre 2012, 07.19
Vobarno Barghe Villanuova s/C Valsabbia
Famiglia

Una rete per l'affido

di val.
C'è la pratica dell'affido nel futuro dei minori in difficoltà. Anche la Valle Sabbia si sta attrezzando. Giovedì sera a Barghe un incontro aperto a tutti per vedere come fare.

Troppi bambini in difficoltĂ , anche in Valle Sabbia, devono ricorrere alle comunitĂ  di accoglienza. Serve una rete di famiglie.
Dopo "La resilienza" con la psicopedagogista Mariella Bombardieri, "La famiglia come risorsa: l'esperienza dell'affido familiare" è il titolo della seconda serata dedicata da Vallesabbianews.it alle tematiche familiari. Serie di incontri organizzati in collaborazione con l'associazione culturale Agape e le amministrazioni comunali di Villanuova, Barghe e Vobarno.
 
L'appuntamento è per questo giovedì alle 20 e 30 al teatro dell'oratorio di Barghe.
Per l'occasione, presentate dall'assistente sociale della Valle Sabbia Mara Ceriotti, interverranno le esperte Sabrina Perrino del Consultorio familiare "Nodi", la coordinatrice di "Prendimi in affetto" Sara Modora e Cristina Riccardi dell'AiBi, associazione che si occupa di sensibilizzare al tema il territorio e di sostenere l'attivitĂ  delle famiglie affidatarie, una delle quali, prima di aprire al dibattito, racconterĂ  la sua esperienza.
Quello dell'affido è un tema drammatico e quanto mai attuale, non fosse altro per il fatto che coinvolge i minori, notoriamente la parte più debole della società.
E i "numeri", anche quelli valsabbini, indicano che c'è ancora molto da fare.
 
Nel corso del 2011, nel solo Distretto valsabbino, sono rimasti senza una famiglia che potesse avere cura di loro 63 minori.
Quarantacinque sono stati affidati ad Istituti protetti, solo per 18 c'è stata la possibilità di ricreare un ambiente familiare.
Intendiamoci: le strutture di accoglienza funzionano bene, bimbi e ragazzini vengono accolti da professionisti seri e in alcuni casi sono indispensabili.
 
Un ambiente famigliare accogliente, però, a certe condizioni, è senza dubbio più idoneo a sostenere un processo di crescita, soprattutto dal punto di vista affettivo e relazionale.
A questi 63 minori, sempre nella sola Valle Sabbia, se ne aggiungono una novantina che ricorrono al servizio di assistenza domiciliare.
Per il momento in Valle non è stato attivato l'affido temporaneo (per alcune ore al giorno), un sistema potrebbe fornire risposte adeguate anche per gran parte di questi casi.
 
Non per ultima la spesa: la tutela dei minori costa alle amministrazioni comunali della Valle piĂą di 700 mila euro ogni anno.
Con i contributi alle famiglie affidatarie si spenderebbe tutti molto meno.
Senza contare che l'esperienza dell'affido è senza dubbio gratificante e arricchisce dal punto di vista umano.
Insomma: vale proprio la pena di capire come funziona.
 
Questo giovedì sera a Barghe è l'occasione buona per farlo.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/05/2016 16:18:00
«Quando una famiglia ci tiene» Accoglienza familiare, affido, affido diurno o part-time… per ogni storia una storia diversa. Da oggi anche sotto l’egida della ComunitĂ  montana di Valle Sabbia

11/04/2017 11:09:00
Alcune testimonianze Dopo un anno di lavoro il Servizio Affido e Accoglienza familiare di Valle Sabbia raccoglie i frutti. Il bisogno è alto, soprattutto di affidi leggeri (chiamati anche part time), ma i progetti attivati sono positivi

11/04/2017 11:06:00
Corso di formazione sull'affido e l'accoglienza familiare PrenderĂ  il via il prossimo 19 aprile presso la biblioteca di Vobarno un corso specifico sull'affido e l'accoglienza familiare in Valle Sabbia promosso da Vallesabbia Solidale, ComunitĂ  montana e comuni valsabbini

03/02/2018 08:00:00
Il buon vicinato esiste ancora! Questo lunedì sera all’oratorio di Vestone una serata di testimonianze sulle esperienze di affido leggero in Valle Sabbia

16/10/2012 07:00:00
Prendimi in affetto Questa sera a Gavardo la prima di due serate di sensibilizzazione e informazione sull'affido familiare, nell'ambito di un progetto di Valle Sabbia Solidale.



Altre da Vobarno
21/02/2018

Cinque valsabbini per l'espresso migliore

Ci sono anche tre studenti dell’alberghiero dell’Istituto “Perlasca” di Idro e due del “Caterina de Medici” di Gardone Riviera al talent show dedicato al caffè, in scena nel corso di Golositalia alla Fiera di Montichiari

21/02/2018

Quando il «voi» diventa «noi»

Si è conclusa la stagione sciistica con la Polisportiva Vobarno, unica Polisportiva Valsabbina che include sciatori disabili, in un’esperienza ricca di soddisfazioni e portatrice di novitĂ 


20/02/2018

Ultimo viaggio per Domenico Fappani

Sono stati fissati per questo mercoledì alle 14:30, partendo dall’abitazione in via Prainè a Carpeneda per la parrocchiale dedicata a Santa Margherita di Scozia, i funerali di Domenico Fappani. Aveva 91 anni e si è occupato a lungo della comunitĂ  vobarnese (1)

20/02/2018

Zabbeni lascia la prima squadra

Dopo due stagioni e mezzo di collaborazione, si interrompe il rapporto tra la sezione Volley della Polisportiva Vobarno e coach Fabiano Zabbeni e del suo secondo Simone Randisi.

20/02/2018

Il «Gruppo Stella» di Carpeneda si rinnova

Dopo circa trent’anni il segretario storico Egidio Ronchi lascia, Il suo posto viene preso da Cristina Bianchi. Modifiche allo Statuto e nuovo Cda

20/02/2018

Scritte oltraggiose

Ce ne sono almeno due nella galleria Carpeneda, lungo la Variante alla 237 del Caffaro, fra le uscite di Vobarno e di Carpeneda
(7)

17/02/2018

«La psicanalisi non è una psicoterapia»

Poco partecipato ma estremamente interessante il terzo incontro del ciclo “Il ritorno di Freud” che si è svolto lo scorso giovedì, 15 febbraio, in biblioteca a Vobarno

17/02/2018

Quattro Comuni ai blocchi di partenza

Tra lunedì 19 e sabato 24 febbraio, in Valle Sabbia, i Comuni di Vallio Terme, Vobarno, Paitone e Serle abbracceranno la sfida del “porta a porta”

16/02/2018

«Il piacere di mettersi in piazza»

Si terrĂ  il prossimo lunedì, 19 febbraio, a Prevalle la prima delle attivitĂ  formative in tema di prevenzione del gioco d’azzardo dedicate ai genitori nell’ambito del progetto sulle ludopatie della ComunitĂ  Montana

16/02/2018

«Non sparate sul postino»

Il Gruppo Teatrale RìDÒ in collaborazione con l'associazione Rio de Oro presenta la brillante commedia di Derek Benfield che andrà in scena domani, sabato 17 febbraio, al Teatro comunale di Vobarno

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia