Skin ADV
Mercoledì 26 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

Lago di Braies

Lago di Braies

di Cinzia Cominelli



25.02.2020 Bagolino Valsabbia

24.02.2020 Bagolino

25.02.2020 Villanuova s/C Salò

25.02.2020 Storo

24.02.2020 Agnosine

24.02.2020 Villanuova s/C

26.02.2020 Bagolino

25.02.2020 Valsabbia Provincia

25.02.2020 Vestone

25.02.2020 Lavenone



22 Ottobre 2011, 14.14

Carabinieri

Droga, 24 arresti in provincia

di red.
Stretta di vite a livello provinciale per i reati che riguardano gli stupefacenti, con arresti Nella Bassa Bresciana, Valcamonica, laghi d'Iseo e Garda, oltre che in Valtrompia.
A conclusione di un ampio servizio coordinato svoltosi nel corso della settimana e disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Brescia, eseguito ripartendo la Provincia in quattro zone (Bassa Bresciana, Valcamonica- Val Trompia, Lago d’Iseo e Lago di Garda), sono state arrestate ventiquattro persone accusate a vario titolo di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e reati conto il patrimonio e la persona, sequestrando quasi sette kilogrammi di sostanza stupefacente in maggioranza  tra cocaina ed hascisc.
 
In particolare.
Il 18 ottobre:
La notifica in carcere ad un cittadino albanese del mandato d’arresto europeo emesso dalla Corte d’Appello di Tirana (Albania), dovendo il soggetto scontare la pena a dieci anni e sei mesi di reclusione per tentato omicidio e sequestro di persona commessi in Albania nel 2001.
L'uomo, tratto in arresto dopo un’indagine su rapine in villa avvenute nel Veneto, ha provato ad eludere l’identificazione fornendo durante il fotosegnalamento delle false generalità quando è stato rinchiuso nella casa circondariale di Brescia.
 
Ad individuarlo, la memoria fotografica di un Brigadiere che ha fatto saltare la sua copertura.
L'albanese, nel 2001, per vendicare la morte del cugino ha rintracciato l’autore del delitto e, con un complice, dopo averlo sequestrato e torturato gli ha sparato alcuni colpi di pistola fuggendo poi in Italia.
Il ferito si è però ripresoe ed ha riferito il tutto alle Forze di Polizia albanesi.
 
L’epilogo il 18 ottobre u.s. quando i Carabinieri di Chiari si sono presentati al carcere di Brescia e dopo aver ricostruito lintera vicenda gli hanno notificato il mandato d’arresto europeo. Pochi mesi ancora ed il mandato europeo sarebbe scaduto di validità, regalandogli praticamente l’impunità per quel reato del 2001.
 
Il 21 ottobre
L’arresto di 5 persone per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chiari in collaborazione con quelli delle Stazioni di iseo e Capriolo.
I Carabinieri da tempo tenevano d’occhio il gruppo che aveva la sua attività di spaccio nella zona della Franciacorta ed erano molto circospetti nel muoversi.
 
A seguito di servizi “vecchia maniera” con pedinamenti ed appostamenti, soprattutto nelle ore serali/notturne, si è riusciti ad individuare dove abitavano e nella mattinata odierna a fare irruzione nell’appartamento dove i cinque dormivano.
 
La perquisizione eseguita ha consentito il sequestro di complessivi 205 grammi di cocaina, della somma di 9.200 euro in contanti, frutto dell’attività di spaccio di tre telefoni cellulari con Sim di riserva ed un bilancino di precisione.
I cinque, tutti tunisini residenti/domiciliari in Rovato, sono stati trattenuti in camera della Compagnia Carabinieri di ed a seguito del rito direttissimo celebratosi nella mattinata odierna tre sono stati associati  presso la casa Circondariale di Brescia e due rimessi in libertà.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/06/2013 14:12:00
Droga e armi, cinque finiscono nei guai Stretta di vite sullo spaccio di sostanze stupefacenti e per i reati contro il patrimonio. Controlli serrati a livello provinciale. Carabinieri in azione anche a Villanuova e Roè Volciano

06/09/2015 07:00:00
Coltivazione e spaccio, tre arresti Spaccio e coltivazione di droga, ma anche furti e reati predatori, nel mirino dei Carabinieri della compagnia di Salò che nelle ultimi due settimane hanno effettuato tre arresti nell’ambito del contrasto allo spaccio di stupefacenti

17/05/2015 07:30:00
Tre arresti per spaccio Intensa attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della compagnia di Salò con tre arresti a Gavardo, Salò e Manerba del Garda

22/12/2011 15:43:00
Droga, due arresti Nella giornata di ieri i Carabinieri del Norm di Salò hanno effettuato due arresti per spaccio di sostanze stupefacenti a Toscolano Maderno e a Gavardo.

25/09/2010 07:02:00
Serie di arresti per droga Sostanze stupefacenti sono state sequestrate a Concesio, Dello, Passirano e Polaveno. Cocaina e marijuana. Quattro in manette.



Altre da Cronache
26/02/2020

Addio a Carla Leali Baldo

Era nata a Livemmo nel 1922, ad aprile, da madre perticarola e padre di Nozza. Si è spenta all'età di 97 anni


26/02/2020

Fiamme a Bione e a Casto

Un doppio incendio quello che le squadre della Comunità montana si troveranno ad affrontare nel corso della giornata di oggi

26/02/2020

Nonno Ilario, morto sotto l'albero

L'hanno trovato alcune ore dopo, morto schiacciatosotto il tronco di un piccolo abete che lui stesso aveva tagliato. A Ponte Caffaro, in via Quadri III


25/02/2020

La banda musicale di Vobarno piange il suo Adolfo

Adolfo Dini, a lungo saxofonosta nel sodalizio, è scomparso prematuramente all'età di 55 anni. Gli amici della banda, causa ordinanze restrittive per salvaguardare la salute dei cittadini, non possono accompagnarlo come vorrebbero, in musica


25/02/2020

Condoglianze e Coronavirus

In questo periodo di isolamento, dovuto alle restrittive norme, per evitare il propagarsi di questo odioso virus, sono purtroppo venute a mancare quelle forme di partecipazione personale al lutto delle famiglie. La soluzione di Aurora


25/02/2020

Furti in quattro abitazioni

Erano almeno due anni che simili intrusioni non si verificavano nella zona di Storo. Quattro le case messe a soqquadro nella notte tra domenica e lunedì


25/02/2020

Fiamme a Presegno

Solo un intervento veloce ha evitato che l’incendio, sospinto dal vento, potesse interessare anche una pineta

25/02/2020

«Ci hanno trattati come delinquenti»

In barba ai divieti, soprattutto domenica, ma anche il lunedì, Bagolino ha fatto il pieno di gente e di "assembramenti". Bloccate sul nascere le danze di una trentina di balarì "dissidenti"


24/02/2020

Grave dopo la caduta

L’uscita di strada sabato sera, poi il ricovero al Pronto soccorso di Gavardo. Le sue condizioni si sarebbero però aggravate, quindi il trasferimento al Civile

24/02/2020

Truffe in agguato

Le forze dell’ordine informano di malintenzionati che si spacciano per operatori sanitari per introdursi nelle abitazioni. La segnalazione da Muscoline e Calvagese

Eventi

<<Febbraio 2020>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia