Skin ADV
Mercoledì 17 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Temporale in arrivo

Temporale in arrivo

di Gianfranco Fenoli



16.07.2019 Odolo Valsabbia

16.07.2019 Vestone Provaglio VS

16.07.2019 Bione

15.07.2019 Garda

16.07.2019 Vestone Villanuova s/C

15.07.2019 Villanuova s/C

16.07.2019 Odolo Lavenone

15.07.2019 Roè Volciano

16.07.2019 Val del Chiese Storo

15.07.2019 Gavardo Valsabbia






10 Agosto 2011, 07.00
Gavardo
Lettere

Cinque domande, cinque risposte

di red.
La minoranza sollecita e il sindaco risponde. Emanuele Vezzola non si sottrae al confronto sul Cda della casa di Riposo gavardese.
 
Gentile Direttore,
rispondo volentieri alle cinque domande provocatorie che la Capogruppo dell’opposizione mi pone attraverso il Suo giornale, pur sapendo che alla propaganda – specie se ferragostana - è difficile, se non impossibile, dare soddisfazione.
 
1) La Capogruppo Pasini dimentica strumentalmente come avviene la nomina dei rappresentanti presso gli Enti: glielo riassumo a beneficio di tutti.
Viene pubblicato un bando al quale possono partecipare tutti i cittadini presentando un proprio curriculum.
Meno di una decina di gavardesi (ma dov’è finito tutto questo attaccamento alla Casa di Riposo, dove sono i tanti esperti e capaci di cui parla l’opposizione?) hanno manifestato la propria disponibilità e tra questi il Sindaco ha nominato cinque persone, come prevede lo Statuto della Fondazione ed i Regolamenti del Comune.
 
2) La Capogruppo Pasini dimentica strumentalmente (e siamo a due!) come avviene la nomina del Presidente della Casa di Riposo: glielo ricordo a beneficio anche dei lettori.
Non è il Sindaco a nominare il Presidente, ma è il Consiglio di Amministrazione che, nella prima seduta, elegge al proprio interno il Presidente.
E’ ovvio che condivido la nomina del Dott. Cavagnini, ma ho anche grande rispetto di ogni componente del Consiglio di Amministrazione e del suo giudizio, cosa che non mi pare abbia l’opposizione per la quale ci sono persone di categoria A (quelle contro il Sindaco) e persone di categoria B (quelle che collaborano con l’Amministrazione).
 
3) La Capogruppo Pasini sa bene che lo Statuto della Fondazione prevede che lo cariche siano completamente gratuite.
E’ solo libera malignità politica pensare che adesso ci si comporterà in maniera diversa.
Anzi, il nuovo Presidente pur non essendo di Gavardo ha già dichiarato che non intende chiedere neppure il rimborso chilometrico.
Ma spargere sospetti costa così poco ed è cosi giornalisticamente pagante da non potervi resistere!
 
4) La Capogruppo Pasini prima mi avversa e mi accusa di ingerenza nella gestione della Casa di Riposo e adesso pretenderebbe di sapere dal Sindaco come la stessa Casa di Riposo verrà gestita quotidianamente, rette comprese.
A me preme che la gestione ordinaria torni in pareggio (adesso è in perdita) in modo che il patrimonio finanziario possa essere investito in nuovi servizi e nuove strutture; ad altri – che forse neppure hanno idea di cosa significhi programmare per il futuro i servizi socio-sanitari - interessa invece la più sterile polemica purché sia contro l’Amministrazione Comunale.
 
5) Io non cavalco come altri, ultimamente, l’antipolitica: ho molto rispetto dei partiti, della loro funzione democratica (siano essi di governo che di opposizione) e sono consapevole che sono stato eletto non solo per  meriti miei, ma molto più, per la fiducia che gli elettori hanno avuto nei partiti che mi hanno sostenuto e, pertanto, ritengo necessario un confronto con chi, a livello locale, li rappresenta.
Dico questo per dire che, seppure nella diversità delle sensibilità personali, ogni alleato è stato coinvolto sia a livello politico-partitico che a livello di Giunta.
L’alleanza con la Lega è solida e si basa – seppure nella legittima e doverosa esigenza di visibilità di ogni gruppo – sul patto stretto con i nostri elettori e sul nostro programma elettorale.
E non sono certo le manfrine della Capogruppo di opposizione a mettere a rischio l’ottimo lavoro che si sta portando avanti in Giunta, con grande impegno da parte di ogni Assessore.
 
A dimostrazione di come anche la Casa di Riposo sia diventata per l’opposizione e per la Sua Capogruppo uno strumento di mera propaganda senza alcuna verifica dei fatti, preciso che il manifesto di cui parla con tanta enfasi la Capogruppo Pasini è stato pagato direttamente dal Sindaco e non dalle casse comunali: verificarlo sarebbe stato semplice, ma era più facile e nello stile dei tempi in cui viviamo, spargere disinformazione a buon mercato, ancor prima di verificare la verità.
 
Emanuele Vezzola - sindaco di Gavardo 

Ringrazio il sindaco di Gavardo per aver risposto alla lettera da noi precedentemente pubblicata.
Questo dà modo al giornale che dirigo di fornire ai suoi lettori una visione più ampia dell'argomento di cui si tratta, in mancanza della possibilità di redigere un completo ed indipendente reportage.

Mi permetta il sindaco solo una puntualizzazione, che con la Casa di Riposo non c'entra niente: le domande possono anche essere tendenziose, ma non sono quelle a "spargere sospetti". 
Quello è un ruolo che io riserverei alle mancate risposte.

Ubaldo Vallini
 
 
 
 






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID11997 - 10/08/2011 08:17:00 (olati) olati
Cara Sig. Pasini! A quanto risulta stavolta l'ha fatta grossa. E' grave che una giornalista e cronista brava come Lei succeda di scrivere un articolo senza che si documenti prima.Forse che la politica le ha preso la mano ..e non solo


ID11998 - 10/08/2011 08:17:00 (andy) Nessuna novità
Leggo con piacere la risposta del Sindaco che da prova di una rara capacità di dribblare le questioni. Il Signor Vitton Mea è stato sfiduciato da lui e dai suoi consiglieri politici, gli allora consiglieri di amministrazione, in capo alla maggioranza, si dimisero con un tempismo a dir poco sospetto e quasi telecomandato. Durante la riunione indetta dal gruppo di minoranza lo scenario che si è realizzato venne già predetto da qualche "lingua malevola"(a pensar male si fa peccata ma spesso ci si azzecca...). Inoltre si parla della scarsità di candidature. Potrebbe, il Signor Sindaco, dirci quante centinaia di firma sono state depositate in Comune a sostegno della candidatura del tanto apprezzato, almeno dagli utenti, signor Vitton Mea?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/09/2011 14:58:00
Il sindaco risponde Il sindaco gavardese Emanuele Vezzola risponde alla sollecitazione della lettrice «Questa è Gavardo» da noi pubblicata stamane.

11/08/2011 07:56:00
Ancora domande per il sindaco Prosegue il botta e risposta sul Ricovero gavardese fra il sindaco Emanuele Vezzola e Paola Pasini che guida l'opposizione.

28/04/2011 07:00:00
Il sindaco risponde Alla lettera del signor Gino Toffolo che nei giorni scorsi segnalava la presenza di una bandiera sul tetto di una casa a Gavardo, risponde Emanuele Vezzola.

19/05/2011 13:08:00
Il sindaco risponde Punto per punto, il sindaco di Gavardo Emanuenle Vezzola risponde alle accuse lanciategli dalla minoranza consiliare.

02/01/2013 07:09:00
Donini lascia, ma il sindaco c'è ...ed è disposto al confronto a viso aperto con chi, su vallesabbianews, spesso protetto dall'anonimato, non perde l'occasione di criticare anche aspramente la sua amministrazione



Altre da Gavardo
17/07/2019

Il giro del mondo (o quasi) con un Trio che suona in cinque

Questo giovedì al parco Baronchelli a Gavardo protagonista l’ensemble milanese Box Trio, con musica di mille genti fra sonorità ebraiche, ritmi balcanici e armonie greche

16/07/2019

Restyling per le piazze

Completato il rifacimento della pavimentazione di piazza Marconi a Gavardo, sono ora iniziati i lavori per sistemare piazza De’ Medici

15/07/2019

Un valsabbino ai vertici Lions

La Valle Sabbia ai vertici del servizio alla comunità con Lions Clubs International. Eletto Governatore del Distretto di Brescia -Bergamo - Mantova il gavardese Filippo Manelli


13/07/2019

Propongo lo scambio depuratore - ex ospedale

Vorrei cortesemente chiedere spazio nella rubrica "Lettere al direttore" per poter pubblicare queste mie riflessioni sul tema maxi depuratore a Gavardo (4)

13/07/2019

«Incontriamoci»

Le mamme di Gavardo e dintorni esprimono delle osservazioni alla replica dell’on. Gelmini alla precedente lettera aperta sul tema depuratore per i comuni dell'Alto Garda, e chiedono di specificare data e luogo dell'incontro che auspicano possa realizzarsi a breve (2)

12/07/2019

Zanola campione italiano master

L’atleta dell’Atletica Gavardo 90 ha conquistato ben due medaglie ai Campionati Italiani Master su pista andati in scena a Campi Bisenzio


 

12/07/2019

«Ma davvero il presidente Alghisi è l'unico responsabile?»

In merito alla richiesta delle minoranze di emendare la posizione gavardese sulla realizzazione del depuratore del Garda, anche “Insieme per Gavardo” dice la sua (5)

11/07/2019

Gavardo e deturpatore: la voce della Minoranza

“Gavardo Ideale Centrodestra", in Consiglio a Gavardo, ha chiesto le dimissioni del presidente Alghisi. «Con il voto contrario, l'attuale maggioranza mette in secondo piano correttezza e coerenza nei confronti dei gavardesi e del territorio» (4)

10/07/2019

Matteo, dottore in Scienze Motorie

Congratulazioni a Matteo Pasini di Sopraponte di Gavardo, che ieri si è brillantemente laureato in Scienze Motorie presso l'Università di Brescia

10/07/2019

No depuratore, la protesta si sposta in città

Il 26 luglio a Brescia una grande mobilitazione per ribadire il no deciso all’ipotesi di costruire i depuratori per le fogne dei comuni dell’Alto Garda a Gavardo e Montichiari. (2)

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia