Skin ADV
Giovedì 29 Giugno 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





San Faustino

San Faustino

by Samu

[Bione]


28.06.2017 Capovalle

28.06.2017 Prevalle

27.06.2017 Bagolino

27.06.2017 Bione

28.06.2017 Sabbio Chiese

27.06.2017 Provincia

27.06.2017 Gavardo Valsabbia Garda

27.06.2017 Roè Volciano

28.06.2017 Valsabbia Provincia

28.06.2017 Valsabbia






04 Giugno 2011, 07.00
Roè Volciano
Storia

Un volcianese a Makallè

di Giancarlo Marchesi
Il lavoro dello studioso locale Vitale Dusi riporta alla luce la figura di Pietro Felter, protagonista in Etiopia a fine ’800, dove salvò mille italiani.
 
Il volcianese Pietro Felter è tra i non molti valsabbini presenti nei ponderosi volumi del Dizionario biografico degli italiani, la più imponente biografia esistente, edita dal prestigioso istituto dell'Enciclopedia italiana.
Ad arricchire il filone di studi dedicati alla figura di Felter, contribuisce ora la ricerca realizzata da Vitale Dusi, appassionato cultore di storia volcinaese.
 
In un saggio di prossima pubblicazione, Dusi narra la vicenda umana e professionale di Felter, che tra la fine dell'800 e il primo '900 svolse un'attività diplomatica preziosa e di estrema delicatezza nell'ambito dei difficili rapporti fra il governo italiano e le autorità dell'Etiopia.
Ma soprattutto ebbe un ruolo cruciale, nel gennaio 1896, durante le laboriose trattative che portarono alla liberazione delle truppe italiane (oltre mille uomini), rinchiuse nel forte di Makallè, assediato dagli abissini.
Grazie alla sua coraggiosa opera di mediazione, i soldati italiani comandati dal maggiore Galliano poterono uscire con l'onore delle armi.
 
Pietro nacque a Volciano nel 1856 da una famiglia che esercitava il piccolo commercio di generi alimentari e bevande.
Compì gli studi prima a Sabbio Chiese, dove la famiglia si era trasferita, poi a Salò, infine a Breno.
Abbracciò la carriera impiegatizia, che ben presto abbandonò per arruolarsi nell'esercito. Durante la vita militare, il suo spirito libero lo portò a subire svariati periodi di carcere, ma riuscì a raggiungere i gradi di sergente.
 
Entrò poi nella Scuola militare di Modena per uscirne come sottotenente. Abbandonato l'esercito, si recò in Eritrea prima come impiegato di un'azienda italiana, in seguito come agente di una casa transalpina impegnata nel commercio del carbone.
Sposò la francese Agostina de Glatignée dalla quale ebbe cinque figli.
Piera, nata nel 1892, fu sorella di latte di Tafarì, il futuro imperatore Hailè Sellassiè.
 
Come influente uomo d'affari strinse rapporti di amicizia con ras Makonnen e grazie alla stima che riuscì a conquistarsi presso le autorità locali, intervenne in circostanze pericolose per tutelare gli italiani presenti in quei territori.
Ma il suo atto più importante e coraggioso fu, come accennato, la liberazione delle truppe italiane rinchiuse nel forte di Makallè.
Tuttavia, nel clima di diffidenza che caratterizzava in quella fase l'avventura coloniale italiana, Felter venne sospettato per la sua familiarità con i capi abissini e fu accusato di aver comprato la liberazione del contingente rinchiuso a Makallè.
Ma ben presto, nonostante qualche strascico polemico queste accuse si dissolsero, e nel 1898 fu nominato dal governo italiano commissario civile ad Assab.
Morì nel 1915, a Sabbio Chiese, minato dalla lebbra.
 
di Giancarlo Marchesi dal Giornale di Brescia
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/10/2015 17:56:00
Le lettere inedite di Pietro Felter Verrà presentata questo sabato alle 20:30 nell'auditorium comunale di Roè Volciano l'ultima fatica letteraria di Vitale Dusi: un libro, scritto con l'aiuto di Donato Ferraro


28/07/2011 08:10:00
Pietro Felter, fautore di pace In un breve saggio di Vitale Dusi, le vicissitudini della guerra italo-etiopica (1895-1896) che resero protagonista della storia un «monello» di Roè Volciano.

20/01/2013 11:23:00
«La vicenda africana» Tornano in copia anastatica le memorie di Pietro Felter, il valsabbino di Roè Volciano protagonista delle vicende coloniali in Africa orientale alla fine dell'Ottocento

25/06/2013 07:03:00
Lo zio Carlo Quello di Vitale Dusi è un commosso ricordo di suo zio, colpito in tenera età dalla poliomielite. Il nipote tratteggia una figura, quella dello zio, che seppe superare con forza e determinazione le avversità della vita

30/08/2015 08:00:00
«Memorie e storia locale: i diari di Pietro Zani» Riportiamo l’introduzione a uno dei diari Zani scritta dal professor Maurizio Piseri, intervenuto al convegno del 20 giugno scorso a Sabbio Chiese, dedicato a questi importanti documenti di storia locale



Altre da Roè Volciano
28/06/2017

I Volontari del Bello per i tesori nascosti di Roè Volciano

È in programma questo giovedì sera a Roè Volciano un’assemblea pubblica dell’associazione Volontari del Bello, che con l’amministrazione comunale intende dar vita a una serie di iniziative di recupero di beni culturali

27/06/2017

Una casetta per Amatrice con il burraco

Gli amici di Roè Volciano sono inarrestabili. Dopo il magnifico obiettivo raggiunto con la raccolta fondi di marzo, propongono un altro torneo di Burraco e chissà cosa riusciranno a realizzare questa volta



25/06/2017

Fiamme alla Metalfer

Le fiamme si sono alzate alte all'interno dello stabilimento intorno alle 22 e 30 di ieri. Sul posto i vigili del fuoco da Salò

13/06/2017

Maxi tamponamento

Sei le persone coinvolte con le loro auto nel maxi tamponamento che si è verificato questa mattina sulla provinciale fra Roè Volciano e Vobarno

05/06/2017

I 61 Roberto

Buon compleanno a Roberto Comincioli, di Roè Volciano, che oggi, 5 giugno, festeggia le 61 primavere

27/05/2017

I sessanta dell'Armando

Tanti auguri ad Armando Ponchiardi, di Roè Volciano, che proprio oggi, sabato 27 maggio, raggiunge in piena forma i suoi 60 anni

26/05/2017

«Basta la salute!», il caso Caffaro a teatro

Sarà portato in scena questa domenica all’auditorium comunale di Roè Volciano lo spettacolo che ripercorre con rigore storico e scientifico la storia del Pcb a Brescia dal 1976 a oggi

25/05/2017

Nido e scuola dell'infanzia messi a nuovo

Sono stati stanziati quasi 600 mila euro per l’adeguamento antisismico degli edifici scolastici di Roè Volciano, con un completo restauro per la materna

24/05/2017

Un saggio emozionante per una scuola speciale

Si terrà questo venerdì sera il saggio di fine anno degli allievi della Scuola di musica “M° Remo Tura” del Corpo Bandistico di Roè Volciano

24/05/2017

L'amministratore di sostegno, figura da conoscere

Si terrà questo giovedì sera presso la sala consiliare di Roè Volciano una serata di presentazione dell’amministratore di sostegno, del suo ruolo e dei suoi compiti

Eventi

<<Giugno 2017>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia