Skin ADV
Mercoledì 21 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE




19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

20.02.2018 Vobarno Valsabbia

20.02.2018 Preseglie

20.02.2018 Barghe

20.02.2018 Vestone Gavardo Valsabbia

19.02.2018

19.02.2018 Storo

21.02.2018 Idro Vobarno Sabbio Chiese Villanuova s/C Garda

21.02.2018 Gavardo

19.02.2018 Valsabbia Garda Provincia






05 Giugno 2011, 09.29

Amministrazioni

Affido familiare

di Laura
La Giunta regionale ha varato nuove linee guida che mirano all'efficenza alla semplificazione e all'ottimizzazione delle risorse da parte degli enti coinvolti.
Le nuove linee guida varate dalla Giunta regionale sono volte a garantire al minore un percorso per l'affidamento familiare che assicuri unitarietà di intervento e competenze specialistiche adeguate e garantire alle famiglie e ai cittadini informazioni corrette ed esaustive sulle diverse forme di accoglienza familiare e orientamento specifico a chi desidera accogliere un minore.
Il provvedimento completa il processo di riforma del sistema sociale di accoglienza, rivolto ai minori temporaneamente allontanati dalla famiglia d'origine.
 
«La famiglia - spiega l'assessore Boscagli - rappresenta un importante “valore aggiunto” per i minori allontanati dal nucleo familiare d'origine, in quanto offre loro un'esperienza importante e unica per la costruzione dei rapporti affettivi e per la crescita di legami significativi.
Le nuove linee guida sono volte a promuovere lo sviluppo di una nuova cultura dell'affido che garantisca un più ampio coinvolgimento delle famiglie affidatarie, delle famiglie d'origine e, in ottica di sussidiarietà reale, dei diversi soggetti, con particolare riferimento alle associazioni familiari/reti familiari che, a vario titolo e con diversi compiti, intervengono nei percorsi di tutela del minore».
 
Inoltre sottolinea che «partendo dall'analisi delle criticità dei modelli organizzativi attuali, si è voluto delineare una cornice unitaria per l'affido familiare, individuando e declinando ruoli e responsabilità dei diversi soggetti e dare precise indicazioni ai titolari (Enti locali singoli o associati) in ordine al miglioramento e alla semplificazione del percorso di affidamento familiare».
In particolare, gli Enti sono sollecitati a rivedere i loro modelli organizzativi in funzione di efficienza e semplificazione, ottimizzando le risorse, superando duplicazioni e sovrapposizioni e creando sinergie tra tutti i Servizi e soggetti che entrano in gioco, in tutto o in parte, nel percorso, attraverso la realizzazione di specifici protocolli operativi (il Comune che è titolare, l'Asl per gli interventi sociosanitari, per la valutazione psicosociale ecc., le Associazioni familiari che svolgono un importante ruolo per il supporto alla famiglia affidataria ma anche all'ente locale).
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/08/2013 08:16:00
Nuove linee guida per il 5 per mille Con le nuove linee guida sono arrivate novità e differenze, per il rendiconto da presentare in relazione all'importo del 5 per mille percepito

16/10/2012 07:00:00
Prendimi in affetto Questa sera a Gavardo la prima di due serate di sensibilizzazione e informazione sull'affido familiare, nell'ambito di un progetto di Valle Sabbia Solidale.

23/12/2010 08:00:00
Dalla parte delle donne Girelli (Pd):«Risorse per migliorare la sanità regionale attraverso la medicina di genere, il Consiglio impegna la Giunta a metterle a bilancio grazie ad un Odg del PD».

14/07/2009 07:00:00
Affido familiare, una realtà da conoscere È attivo da gennaio di quest’anno lo “Sportello Affido” presso il consultorio familiare di Villanuova sul Clisi. Diverse le iniziative per far conoscere questa modalità di sostegno ai minori di famiglie in difficoltà.

04/07/2012 09:44:00
Testimonianze di affido familiare Questa sera al teatro comunale di Vobarno, la seconda serata di sensibilizzazione sull'affido familiare, nell'ambito del progetto "Prendimi in affetto".



Altre da Terzo Settore
21/02/2018

Quando il «voi» diventa «noi»

Si è conclusa la stagione sciistica con la Polisportiva Vobarno, unica Polisportiva Valsabbina che include sciatori disabili, in un’esperienza ricca di soddisfazioni e portatrice di novità


20/02/2018

Il «Gruppo Stella» di Carpeneda si rinnova

Dopo circa trent’anni il segretario storico Egidio Ronchi lascia, Il suo posto viene preso da Cristina Bianchi. Modifiche allo Statuto e nuovo Cda

15/02/2018

Formazione per le associazioni grazie alla Cassa Rurale

Prenderanno il via a marzo quattro percorsi formativi rivolti alle associazioni promossi dalla Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato di Brescia

08/02/2018

In Sardegna, fra natura, storia e tradizioni

La Costa Smeralda, La Maddalena, Caprera, Castelsardo e Alghero, fra le mete sarde proposte dalle associazioni sabbiensi per il ponte del 25 aprile. In collaborazione e con l'organizzazione tecnica di Area Viaggi


06/02/2018

Cambio della guardia nel segno della continuità

Nel rievocare la battaglia di Nikolajewka, gli Alpini di Bagolino hanno rinnovato il patto che li lega al territorio e ai bisogni della popolazione, rinnovando radicalmente il direttivo del Gruppo
(1)

05/02/2018

Croce Rossa, il Gruppo Valle del Chiese

I suoi volontari sono 52 e prestano il loro servizio in casi di emergenza, nel corso di gare e manifestazioni e in collaborazione con altre associazioni di volontariato

03/02/2018

Il buon vicinato esiste ancora!

Questo lunedì sera all’oratorio di Vestone una serata di testimonianze sulle esperienze di affido leggero in Valle Sabbia

03/02/2018

Autismo in aumento, terapie fin dalla tenera età

I Club del Gruppo Brixia del Rotary International con Fobap hanno organizzato in Franciacorta una serata per illustrare il progetto e promuovere la consapevolezza di cosa significa vivere in famiglia la presenza di un minore autistico

03/02/2018

Anziani, dolore e malattia

Questo sabato pomeriggio presso la Casa di riposo di Roè Volciano l’ultimo di tre incontri della rassegna “Stagioni e colori della vita”

23/01/2018

Comuni e cooperative per il rilancio delle aree decentrate

Interessa, per ora, i Comuni di Borgo Chiese e Stenico il protocollo di collaborazione strategica tra il Consorzio dei Comuni trentini e la Federazione delle cooperative locali firmato nelle ultime ore

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia