Skin ADV
Venerdì 13 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Tra le nubi

Tra le nubi

di Riccardo Podavini



12.12.2019 Gavardo Valsabbia

12.12.2019 Garda

11.12.2019 Preseglie

11.12.2019 Vobarno

11.12.2019 Paitone

12.12.2019 Pertica Alta

12.12.2019 Vobarno Gavardo Prevalle Salò Provincia

11.12.2019 Bagolino

11.12.2019 Vobarno

11.12.2019 Provincia






24 Dicembre 2009, 10.30
Villanuova s/C
Amministrazioni

Fair play al Consiglio comunale

di Cesare Fumana
Le diverse questione sollevate dalle minoranze hanno trovato puntuali risposte dell’Amministrazione comunale di Villanuova che ha annunciato la realizzazione della rotonda all’uscita della 45 bis.

Il Consiglio comunale andato in scena ieri nella sala consigliare di Villanuova sul Clisi vedeva in discussione una serie di interrogazioni, interpellanze e mozioni delle minoranze su questione che hanno tenuto banco, sulla stampa e non, negli scorsi mesi. Tutto si è svolto in un civile confronto fra maggioranza e opposizione, anche se non sono mancante alcune punzecchiature.

La prima interrogazione è stata presentata dalla consigliera della Lega Nord Ivana Lombardi e chiedeva conto dei lavori di urbanizzazioni non ultimati nel piano di lottizzazione tra via Molino e via Carpen, e della mancanza dell’illuminazione pubblica di via Molino, a fronte dell’agibilità già rilasciata per alcuni appartamenti. L’assessore all’Urbanistica Vittorio Florioli ha risposto che «in effetti, stando alla convenzione relativa a questo piano, l’agibilità, rilasciata a suo tempo dall’allora segretario comunale, non doveva essere concessa. La stessa convenzione, risalente al 2001, è valida 10 anni, quindi la ditta interessata ha ancora più di un anno per completare le opere. Inoltre il piano attuativo di quest’area non è ancora completo e c’è ancora della volumetria disponibile. A garanzia del completamento – ha assicurato l’assessore – è depositata comunque una fideiussione che copre per intero i lavori da realizzare», anche se si augura che la ditta interessata con gli opportuni solleciti, completi le opere di urbanizzazione. La consigliera Lombardi si è dichiarata insoddisfatta della risposta anche perché non è riuscita ad ottenere tutta la documentazione dagli uffici. L’assessore ha dichiarato la sua disponibilità a fornirla.

Altro punto riguardava i 16 mila euro di un fondo di sostegno alla crisi, a favore di soggetti deboli e famiglie in difficoltà, approvato ancora nell’aprile scorso nella precedente legislatura, di cui non è stato mai approvato un regolamento che ne consenta la distribuzione. La questione è stata sollevata dall’interpellanza del consigliere Ignazio Gereloni alla quale ha risposto l’assessore ai Servizi sociali Eugenio Torchiani. Dopo un lungo preambolo in cui ha evidenziato l’impegno dell’Amministrazione nei confronti dei soggetti più deboli, richiamando anche un protocollo d’intesa con i sindacati e l’impegno di calmierare le tariffe comunali per i soggetti in difficoltà, l’assessore ha motivato il ritardo del mancato utilizzo del fondo nell’attesa di iniziative analoghe di altri enti, come i voucher per cassintegrati della provincia. «Il regolamento – ha annunciato Torchiani – sarà posto all’attenzione nel prossimo consiglio comunale e servirà per prestazioni di lavoro occasionale accessoria per il comune da parte di disoccupati, inoccupati, pensionati e studenti».

Il consigliere Gianluca Vivenzi ha invece illustrato un’interpellanza sul pericolo caduta massi in località Valverde, in particolare dopo l’incendio che ha interessato la zona sovrastante l’abitato.
L’assessore ai Lavori pubblici Michele Zanardi ha assicurato che la questione è a sua conoscenza anche grazie a una dettagliata relazione del gruppo di Protezione civile di Roè Volciano che era intervenuto nello spegnimento. Alcuni interventi sono stati eseguiti, mentre il secondo stralcio dei lavori programmati in passato, alla luce degli ultimi eventi, risulta obsoleto e va ripensato. Una volta riprogettato sarà inserito nel piano triennale delle opere pubbliche recentemente approvato.

Il consigliere del Pdl Luca Pavoli ha invece illustrato una mozione nella quale si chiede all’Amministrazione comunale ad adoperarsi in tempi brevi per il risarcimento ai privati dei danni subiti da una grandinata del 2005, per i quali l’amministrazione doveva ricevere fondi regionali, che non ha potuto ricevere per delle inadempienze amministrative. Il sindaco Ermanno Comincioli ha illustrato la questione precisando che non si spiega come possa essere successo e che si stanno cercando i responsabili di tale mancanza. Ha poi precisato che i danni riconosciuti ai privati ammontano a 6.000 euro e che i soggetti interessati al risarcimento sono 31, 8 aziende e 23 privati. Il consigliere Gereloni ha ricordato che il contributo regionale era di 28.500 euro e che il resto riguardava un intervento sul tetto della scuola media. Il vicesindaco Angelo Braga, a nome della maggioranza, si è detto favorevole alla mozione, pagando anche “in solido” da parte degli amministratori il rimborso ai privati. La mozione, che prevede l’accertamento dei danni dei privati e l’approvazione di un regolamento per lo stanziamento dei fondi, è stata approvata all’unanimità.

Altro voto unanime ha riguardato l’accordo di programma sottoscritto tra la Provincia di Brescia, l’Anas, la Comunità Montana di Valle Sabbia e il Comune di Villanuova per la realizzazione della rotatoria allo svincolo della tangenziale 45 bis con la strada provinciale 116, fra Villanuova e Tormini. «Una questione che da anni sta a cuore all’Amministrazione – ha dichiarato il sindaco – e che finalmente ha trovato un accordo fra i vari enti, che prevede il costo dell’opera di 440 mila euro così ripartito: 70 mila in carico al Comune, altri 70 mila da parte della Comunità montana e 250 mila dalla Provincia e il resto all’Anas». I lavori dovrebbero iniziare nella primavera del prossimo anno.

Ultimo punto all’ordine del giorno è stata la proroga fino al 31 maggio 2010 della convenzione tra la Comunità Montana di Valle Sabbia e Aprica per la raccolta della nettezza urbana, che tutti i comuni valsabbini sono chiamati ad approvare entro la fine dell’anno, votata anche questa all’unanimità.

Alla fine c’è stato tempo per un brindisi e uno scambio di auguri fra tutti i presenti.







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/06/2009 08:00:00
Esordio con fair play per Giovanni Zambelli Prima seduta comunale per il neo sindaco di Vestone che ha presentato la sua giunta: due new entry rispetto alla precedente amministrazione.

25/02/2017 09:22:00
Ambiente e museo, le minoranze interpellano Con una serie di interpellanze su temi ambientali e altro i gruppi consiliari di Gavardo in movimento e Gavardo Rinasce hanno chiesto all’amministrazione comunale di esprimersi nel prossimo consiglio comunale convocato per l’1 marzo

22/12/2017 09:40:00
Cava sul Tesio, nessuna novità Al primo punto dell’ordine del giorno del Consiglio Comunale di Gavardo di ieri, 21 dicembre, una richiesta di risposte in merito alla vertenza sulla riapertura della cava sul Tesio

21/02/2018 09:30:00
Rimpasto di giunta e surroga in consiglio Nella seduta di questa sera del consiglio comunale di Gavardo, oltre a rispondere a interrogazioni e interpellanze delle minoranze, sarà comunicata la nomina del nuovo assessore ai Servizi sociali e il subentro di un consigliere della maggioranza

25/06/2009 11:30:00
Ronchi presenta la sua squadra Fair play e un paio di fuori programma per il debutto in consiglio comunale del nuovo sindaco di Roè Volciano Emanuele Ronchi.



Altre da Villanuova s/C
10/12/2019

Con l'eroina nello zainetto

Uso personale. Certo non quando si è alla guida di un’auto, men che meno se si provoca un incidente

09/12/2019

Tecnoace Villanuova, un'occasione sprecata

Sconfitta contro la capolista Brescia per i ragazzi di Caldera e Zanaglio, che terminano la partita senza conquistare alcun punto

05/12/2019

Galeotto fu l'aperitivo

Esce di casa per recarsi a fare l’aperitivo con gli amici, ma era ai domiciliari. Arrestato

05/12/2019

Piano diritto allo studio nel segno dell'inclusione

Nell’ultima seduta del Consiglio comunale di Villanuova sul Clisi è stato approvato lo stanziamento per gli studenti e le scuole villanovesi

03/12/2019

«Cuori di terra», la memoria dei fratelli Cervi

Questa sera – martedì 3 dicembre – a Villanuova sul Clisi andrà in scena l’ultimo spettacolo teatrale della rassegna “Altri Sguardi – Teatro in Valsabbia”, che chiuderà poi domani con la replica scolastica


02/12/2019

Tecnoace Villanuova, lotta fino alla fine

Bella partita al palazzetto dello sport di Villanuova, contro un buon Redona (attualmente al quarto posto in classifica) i ragazzi di Caldera e Zanaglio lottano per oltre due ore di gioco, sfiorando la vittoria ed arrendendosi solo al quinto set

30/11/2019

Aspettiamo il Natale con i corsi del FabLab

Aperte le iscrizioni ai corsi di dicembre del FabLab Valle Sabbia: molti sono legati al Natale, con il proposito di coniugare artigianato e tecnologia

30/11/2019

Carambola all'ingresso della «Villanuova»

Quattro i veicoli tra cui un mezzo pesante, quelli coinvolti in un brutto incidente stradale che ha avuto luogo lungo la 45Bis. E’ andata più che bene: un solo ferito, non grave

26/11/2019

Ciao, grande Aldo!

Stamattina sono passato a trovare il mio coscritto Pierangelo Damiani di Villanuova, che mi ha dato la triste notizia: “Mi ha detto il Gianfranco De Giorgi che è morto l’Aldo Arrighi. Era commosso, perché Aldo era un suo grande amico”

25/11/2019

Antonio Canova e il neoclassicismo

Una lezione per approfondire il percorso artistico dello scultore di Possagno, in occasione delle due mostre in corso a Milano, quella proposta questo martedì sera a Villanuova

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia