Skin ADV
Sabato 28 Marzo 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Cielo e mare

Cielo e mare

di Paolo Salvadori



27.03.2020 Gavardo Valsabbia Garda

26.03.2020 Gavardo Valsabbia

26.03.2020 Agnosine

26.03.2020 Valsabbia Val del Chiese Storo

27.03.2020 Val del Chiese

26.03.2020 Valsabbia Provincia

27.03.2020 Gavardo

28.03.2020 Valsabbia

26.03.2020

26.03.2020 Valsabbia Val del Chiese



03 Ottobre 2009, 07.39
Sabbio Chiese Valsabbia
Lettere

Quella bolletta esagerata


Ci scrive M.Lucia che ha ricevuto una bolletta esagerata per il consumo di energia elettrica. Cerca altri nella sua stessa situazione per trovare insieme a loro un rimedio.
 
Buonasera Direttore,
le scrivo per riuscire a capire se altri, come me, hanno questo problema.
Mi spiego: circa 3 mesi fa ho ricevuto una bolletta a dir poco "s-t-r-a-t-o-sferica" relativa alla fornitura di energia elettrica.
Non menziono la ditta fornitrice. Ho contattato direi, nell'immediatezza il fornitore, spiegando che l'importo "assurdo" non poteva essere reale.
Mi è stato consigliato di chiamare il mio elettricista per la verifica dell'impianto e del contatore.
Detto e presto fatto! Il mio elettricista di fiducia non ha rilevato anomalie. Ho tenuto monitorato i consumi per un mese e direi che sono normalissini...
 
Informo che io vivo con i miei 2 figli e che per la maggior parte della giornata in casa non ci siamo.
Pertanto si può dedurre che i consumi sono ridotti al minimo. Sottolineo pure che negli ultimi mesi certamente, vista anche la crisi, in casa si cerca di stare attenti con le spese... ma dall'importo della bolletta non si direbbe (secondo loro).
Posso invece dire che l'azienda fornitrice di energia elettrica mi informa che io ho quadruplicato i consumi e quindi anche la spesa...
 
Concludendo, dopo molte telefonate e varie visite presso i loro uffici, l'unico beneficio che mi è stato concesso è la dilazione del pagamento...
Io per ALCUNI mesi dovrò esborsare 200 e rotti euro... Ma vi rendete conto?!? ..."signora...Lei ha consumato...perciò deve pagare..."
Lo trovo a dir poco pazzesco. Lavoro per pagar corrente!!!
 
Direttore, le chiedo gentilmente di pubblicare la mia lettera e se qualcuno avesse avuto il mio stesso problema... la prego fornisca pure la mia e-mail.. Mi creda sono molto infastidita da questa situazione, poco chiara, soprattutto lo sono perchè mi rendo conto che, come singola cittadina posso far ben poco.
Ma qualcosa davvero non funziona. Certamente non ho approfondito l'argomento, ma sarò ben felice di farlo qualora altri volessero mettersi in contatto con me.
Questo è un mio primo passo, vedrò poi di rivolgermi all'associazione consumatori. Non esiste che possan succedere ste cose...
Grazie per l'opportunità di sfogo.
 
 
Non c'è niente di male a dire a tutti di quale società fornitrice si tratta, c'è sempre la bolletta a provare che il racconto è veritiero se qualcuno avesse di che lamentarsi.
Le consiglio di rivolgersi al più presto ad un'associazione consumatori.
Ci piacerebbe sapere di eventuali sviluppi, per riferirne ai lettori.
Ubaldo Vallini
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/08/2018 08:00:00
Zero consumo, bolletta salata È rimasta stupita una signora di Barghe nel leggere la bolletta dell’energia elettrica con zero kWh di consumo ma con un totale di più di 100 euro da pagare

12/08/2007 00:00:00
Fotovoltaico? Si grazie... ma Se siamo interessati ad installare un impianto fotovoltaico per produrre energia elettrica per la casa, l'azienda o anche per diventare produttori di energia elettrica, è opportuno prima verificare che disponiamo dei requisiti di base.

16/06/2007 00:00:00
Energia elettrica, finisce l’era dei monopoli Al via la rivoluzione elettrica. Dal primo luglio tutte le famiglie italiane potranno scegliere il proprio fornitore di energia, orientandosi tra le diverse offerte che gli operatori hanno già iniziato a infilare nelle buche delle lettere.

31/10/2018 07:38:00
Lento rientro alla normalità Seconda notte trascorsa ancora senza energia elettrica, in alcuni centri abitati della Valle Sabbia. E ampie porzioni di bosco rase al suolo


03/08/2013 09:45:00
Furto di energia elettrica Aveva collegato il proprio contatore a quello del vicino e gli "succhiava" energia elettrica. Non era la prima volta e i Carabinieri l'hanno arrestato



Altre da Valsabbia
28/03/2020

Colomba direttamente a casa

Colombe e uova di cioccolato direttamente a casa tua. E’ la proposta della rinomata Pasticceria Bazzoli perché la Pasqua, nonostante il momento difficile per tutti, anche quest’anno possa avere un contorno di tradizione e di bontà

28/03/2020

Cooperative sociali, con l'emergenza stipendi a rischio

Con le scuole chiuse da fine febbraio per l’emergenza coronavirus più di 300 educatori e operatori sociali dipendenti delle cooperative si trovano in uno stato di “fermo salariale” fino a data da destinarsi

28/03/2020

Il contagio in Valle Sabbia, un'analisi statistica

È quella che ci propone Stefano Simoni, ingegnere gavardese, che ha raccolto i dati pubblicati quotidianamente da Vallesabbianews

28/03/2020

Ospedale di Gavardo, le rassicurazioni dell'Asst del Garda

In una nota l'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale a cui fa riferimento il nosocomio gavardese chiarisce come si sta affrontando l'emergenza Covid19. La maggior criticità nella carenza del personale perché molti operatori si sono ammalati


27/03/2020

Mascherine per Rsa e case di cura

Un altro carico di mascherine sta raggiungendo le strutture residenziali per anziani e cooperative e case d’accoglienza  per persone fragili della Valle Sabbia grazie all’iniziativa AiutAMObrescia

27/03/2020

Riconvocato il tavolo tecnico

Già rimandato una volta a causa dell’emergenza coronavirus, il tavolo per l’esame della progettazione è stato riconvocato a sorpresa dal Ministero su sollecito della Regione. Indignazione e sconcerto tra i sindaci, impegnati in prima linea nel contrastare l’emergenza in corso

27/03/2020

Ospedale di Gavardo in difficoltà

L'impennata di contagi in Valle Sabbia degli ultimi giorni ha messo in crisi il Pronto Soccorso e l'ospedale di Gavardo dove si fatica a far fronte all'emergenza


26/03/2020

Sostegno alle aziende, la Rurale c'è

In questo momento di grande incertezza economica e finanziaria, la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella vuole dare un segnale forte di vicinanza all’imprenditoria locale attraverso iniziative sia bancarie che formative

26/03/2020

Valsabbina anticipa i crediti verso la PA

Il piano per le aziende che nel corso dell’emergenza Covid-19 hanno concluso contratti di fornitura con Asl, strutture ospedaliere e Protezione civile, accessibile anche alle imprese non clienti di Banca Valsabbina

26/03/2020

E ci sono anche le storie, non solo quelle tristi

Storie di solidarietà, di attezione all'altro, di ingegno e fantasia... Filippo Grumi, impegnato con Gaia a a fare la propia parte per rifornire l'ospedale di casa di ciò che ha bisogno, ce ne racconta un paio. Pubblichiamo volentieri


Eventi

<<Marzo 2020>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia