06 Luglio 2020, 07.00
Blog - La Lanterna Magica

L'occultismo nel partito nazista (parte seconda)

di Armando Talas

Proseguiamo il nostro breve viaggio nei meandri della storia del nazismo...


Nell’articolo precedente abbiamo visto come la Società Thule, di cui Hitler faceva parte, abbia rappresentato il retroterra culturale del partito nazista.

Ma quale è stato il ruolo personale di Hitler nella parabola nazista?

Alcuni esperti sono convinti che senza il Führer il nazismo sarebbe stato ben diverso, altri che qualsiasi gerarca avrebbe potuto svolgere la stessa funzione.

In generale, la maggior parte degli studi ha concluso che la personalità del dittatore è stata rilevante negli accadimenti.

Hitler si riteneva il depositario di doti particolari, il protagonista di un destino senza eguali. I suoi obiettivi erano quelli indicati nel Mein Kampf: la creazione di una Eurasia dai confini orientali indefiniti e un’intesa con l'Inghilterra per il controllo del mondo, in competizione con gli Stati Uniti. La Germania sarebbe stata il centro di questo nuovo assetto globale, che avrebbe permesso la creazione della nuova civiltà ariana e di un uomo nuovo, in possesso delle antiche virtù perdute.

Lo sterminio degli ebrei rappresentava in questo disegno la condizione necessaria per il ritorno alla purezza della razza.
C’è un altro uomo, oltre a Hitler, al quale gli storici attribuiscono un ruolo determinante nella decisione del genocidio ebraico, Heinrich Himmler, alla guida delle SS dal 1929, numero due del regime nazista a partire dal 1941.

Himmler, che in età giovanile aveva partecipato alla Società Thule, esemplifica al meglio gli stretti rapporti tra nazismo e occultismo.
Scelse il castello di Wewelsburg come centro rappresentativo e mistico delle SS, designandolo come il luogo dove far rinascere i Cavalieri della Tavola Rotonda, impersonati da dodici ufficiali delle SS.

Himmler voleva trasformare il castello nel futuro centro del mondo ariano e fare diventare i dodici cavalieri, considerati reincarnazioni di eroi mitologici, la guida della nuova civiltà ariana.

Himmler stesso era convinto di essere la reincarnazione di Enrico I di Sassonia, detto l’Uccellatore, che respinse l’invasione magiara del X secolo, riportando una vittoria fondamentale per la nascita del Sacro Romano Impero.

Il nucleo centrale del castello era l’Obergruppenführersaal, un salone rivestito di pietra, nella Torre Nord. Una grande svastica, che incorporava una ruota solare e le “rune della vittoria” delle SS, dominava il pavimento, mentre sulle pareti campeggiavano dodici stemmi araldici appositamente creati. Himmler fece portare in questa sala una tavola rotonda, chiaro riferimento alla storia di re Artù, attorno alla quale far sedere i dodici cavalieri.

Leggendo queste bizzarrie, si può facilmente concludere che Himmler fosse pazzo. La stessa tesi è stata più volte proposta nei confronti di Hitler.

In realtà, i vertici del regime nazista condividevano un preciso substrato culturale, permeato di occultismo, neopaganesimo e “fantastoria”.
Quelle idee “altre” rispetto alla cultura ufficiale, irrazionali e antiscientifiche, furono un caposaldo del pensiero nazista, con le terribili conseguenze che tutti conosciamo.

In conclusione, diffidate sempre dai gruppi organizzati che propongono “verità” segrete, alternative, riservate solo a pochi eletti. E non fidatevi mai di chi vuole cambiare il mondo sulla base di convinzioni assurde!


Vedi anche
03/07/2020 09:00:00

L'occultismo nel partito nazista (parte prima) Negli ultimi decenni dell’Ottocento furono costituite in Austria e Germania alcune associazioni segrete, che si consideravano depositarie di un’antica sapienza primordiale, occulta ed esoterica

03/06/2020 09:10:00

I draghi tra leggenda e realtà Tra gli animali favolosi, il drago è forse la creatura leggendaria più interessante

13/03/2020 08:23:00

Atlantide Anche se dobbiamo rimanere chiusi in casa, per la nostra e altrui sicurezza, nulla ci vieta di fantasticare, di raggiungere con la fantasia qualche terra meravigliosa e sconosciuta

31/01/2020 12:00:00

L'ipnosi Molti anni fa mi sono imbattuto in un vecchio libro che parlava di ipnosi. Lo trovai su una bancarella stipata di libri usati, consumati dal tempo e dagli occhi degli uomini

06/02/2020 09:07:00

Gli oracoli Cos’è esattamente un oracolo? Strana domanda, la cui risposta è nascosta dai veli del tempo



Altre da Blog-LanternaMagica
03/07/2020

L'occultismo nel partito nazista (parte prima)

Negli ultimi decenni dell’Ottocento furono costituite in Austria e Germania alcune associazioni segrete, che si consideravano depositarie di un’antica sapienza primordiale, occulta ed esoterica

25/06/2020

L'immortalità del Conte di Saint-Germain

Ho conosciuto per caso il Conte di Saint-Germain (1712? - 1784?) qualche anno fa, anche se non ci hanno mai presentato...

12/06/2020

Attenzione ai filtri d'amore

Nella nostra cultura sempre più dominata dal pensiero scientifico, matematico e sperimentale, le pratiche magiche sono generalmente considerate prive di fondamento, se non addirittura fraudolente

03/06/2020

I draghi tra leggenda e realtà

Tra gli animali favolosi, il drago è forse la creatura leggendaria più interessante

13/03/2020

Atlantide

Anche se dobbiamo rimanere chiusi in casa, per la nostra e altrui sicurezza, nulla ci vieta di fantasticare, di raggiungere con la fantasia qualche terra meravigliosa e sconosciuta

02/03/2020

Le epidemie di licantropia nel Medioevo

Anche in questo periodo di paura per l’epidemia di Coronavirus c’è bisogno di distrarsi con qualche curiosità, così ho pensato di parlarvi di un’epidemia ben strana che si diffuse nel Medioevo: la licantropia

14/02/2020

Uscire dal proprio corpo: fenomeno sovrannaturale o disturbo della psiche?

In molte culture e in molte epoche esiste la convinzione che, in particolari condizioni, si possa uscire dal proprio corpo in forma di spirito

11/02/2020

A marzo a Brescia arriva «Tilt»

Le Cirque World’s Top Performers presenta, dal 27 al 29 marzo 2020, uno spettacolo che vedrà protagonisti i migliori artisti di circo contemporaneo al mondo

09/02/2020

Arriva a Milano «Totem», lo spettacolo de Le Cirque du Soleil

Registrando un incredibile successo di pubblico, con oltre 70mila biglietti già venduti in Italia, “Totem” aggiunge nuove date alla tappa milanese restando quindi nel capoluogo lombardo dal 20 maggio al 5 luglio 2020

06/02/2020

Gli oracoli

Cos’è esattamente un oracolo? Strana domanda, la cui risposta è nascosta dai veli del tempo