Skin ADV
Martedì 25 Settembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

Valerio Corradi, sociologo territorialista, nell'ambito di progetti europei, nazionali e locali si occupa di modelli di sviluppo locale; innovazione organizzativa e formazione al lavoro; buone pratiche di qualità della vita e bilanci di sostenibilità sociale.  

Tra le sue pubblicazioni:
Per uno sviluppo locale sostenibile (Milano, 2009);
Le incerte vie della sostenibilità (Milano 2011);
Nuove società urbane (Milano, 2013);
Solo chi sogna può volare (Mantova, 2016)
Il blog si propone di riflettere su alcuni temi emergenti che rendono evidente l’intreccio tra spazio dei flussi e spazio dei luoghi ovvero tra globalismo e localismo.
In un quadro segnato da crescenti squilibri sociali, effetti ecologici negativi, crisi di sviluppo, ma anche da nuove opportunità di “crescita” e da forme sociali emergenti diventa fondamentale saper coniugare l’azione locale con un modo di pensare globale.

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE






24 Settembre 2018, 09.05

Blog - Glocal

Imparare a essere cittadini

di Valerio Corradi
E’ in corso la raccolta firma di ANCI per reintrodurre l’Educazione alla cittadinanza a scuola. Tra Valle Sabbia e Garda alcuni Comuni hanno già aderito 

Dal mese di luglio 2018 ha preso avvio la campagna per la raccolta delle firme (min. n. 50mila) a favore della legge d’iniziativa popolare per l’introduzione dell’Educazione alla cittadinanza come materia autonoma (con voto indipendente) nelle scuole di ogni ordine e grado. 
 
L’iniziativa è stata promossa dall’ANCI con l’intento di ripartire dai banchi di scuola per educare a una responsabilità civica attraverso lo studio di una specifica disciplina scolastica. Infatti, negli ultimi anni l’Educazione civica è diventata una materia trasversale che in alcuni casi (pochi) ha consentito di promuovere interessanti progetti, ad esempio sulla legalità, mentre in altri casi (molti) è praticamente scomparsa dai programmi e dall’attività scolastica.
 
A richiedere un ritorno di attenzione al tema del civismo e della cittadinanza sono le stesse comunità locali. Purtroppo oggi si segnalano, nei grandi e nei piccoli centri, gli effetti negativi dovuti alla mancanza di conoscenza dei fondamenti del vivere in società, alla scarsa partecipazione alla vita sociale e politica e alla limitata disponibilità a mettersi in gioco per il bene comune. 
 
Il rischio concreto è che siano soprattutto le giovani generazioni e distanziarsi sempre di più dalla “cosa pubblica”. E’ urgente tornare a insegnare cosa significhi essere cittadini, partendo da uno studio attento dei fondamenti della Costituzione, del funzionamento del sistema politico-istituzionale e dei diritti e dei doveri dei cittadini. 
 
Questo processo non potrà riguardare solo la scuola ma anche le famiglie e la comunità locale. E’ però rilevante che si riconosca, in prima battuta, alla scuola la funzione di contribuire alla formazione della coscienza civica delle nuove generazioni. Al 21 settembre, tra la Valle Sabbia e il Garda, avevano aderito all’iniziativa di ANCI i Comuni di Padenghe sul Garda e di Vobarno.

L’auspicio è che altri Comuni possano sostenere quest’importante raccolta firme e impegnarsi sempre più nell’attivazione di concreti percorsi di cittadinanza attiva.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID77555 - 24/09/2018 20:52:18 (Denis66) .....
Se bisogna insegnare la vita politica Italiana....aiuto corrotti collusi e venduti per2 soldi...leccio di Giuda...una volta cera più educazione perché se davano un ceffone a casa o scuola nessuno diceva niente,adesso neanche sgridarlo puoi,altrimenti chiamano assistenti sociali e ti portano via i figli.l educazione civica dovrebbe essere insegnata ancora all asilo e via dicendo...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/05/2014 09:34:00
Un anno di Leva Civica Anche alcuni Comuni valsabbini hanno aderito al bando "Voucher Leva Civica Regionale - Percorsi di cittadinanza attiva per il potenziamento delle opportunità dei giovani"

05/05/2017 10:11:00
Un patto scuola-lavoro per i giovani valsabbini Le interessanti esperienze di collaborazione tra scuola e impresa presenti anche in Valle Sabbia dimostrano che questa è una strada da percorre per sostenere un nuovo protagonismo giovanile

08/08/2017 08:14:00
Giovani e religiosità: il monoteismo del sé Qual è il rapporto tra giovani e tradizione religiosa? Perché si allontanano o avvicinano ai riti comunitari? Una ricerca sui giovani gardesani ha fornito alcune risposte

07/08/2018 11:00:00
Leva civica, un'opportunità per i giovani Hanno aderito al bando regionale anche alcuni Comuni valsabbini. Ecco i posti disponibili e le modalità di partecipazione 

20/08/2017 08:55:00
Pulizia «etica» Un tempo a scuola si insegnava l'Educazione Civica...




Altre da Glocal
12/07/2018

Il ritorno dei boschi

Negli ultimi anni, anche nelle valli bresciane, si è registrata una forte crescita dei boschi naturali. E’ un fenomeno positivo o negativo?  (3)

14/05/2018

Come si vive in montagna?

Come si vive oggi nei territori montani? Quali sono i vincoli e i fattori d’innovazione? Un convegno offre l’occasione per confrontare la Valle Sabbia con altre aree  (3)

09/05/2018

Coltivare tartufi

La coltivazione di tartufi può essere un fattore di sviluppo delle aree interne? La Valle Sabbia è un territorio favorevole alla tartuficoltura? 

23/03/2018

Autismo, un piccolo gesto di grande valore

È in corso una raccolta fondi per sostenere Spazio A, servizio per bambini con autismo. Ogni aiuto concreto fa la differenza

18/02/2018

Mense scolastiche e spreco di cibo

Quanto cibo viene sprecato nelle mense scolastiche? E in famiglia? Uno studio ha cercato risposte 

12/02/2018

Ritornare al servizio militare obbligatorio?

Alpini, Bersaglieri e Fanti lanciano un appello alle forze politiche per ritornare al servizio di leva obbligatorio (8)

10/01/2018

Cronache di ordinarie paure... e di speranze

Periodo di Natale, sto visitando un bellissimo borgo in Trentino. Nella affollata via principale un giovane italiano incrocia un coetaneo di colore, ben vestito, forse uno studente, e si lascia sfuggire: "vattene al tuo paese negro"... (5)

22/12/2017

Mangiare insetti

Uno dei segnali più evidenti della globalizzazione che segna il nostro tempo è la diffusione di abitudini alimentari proprie di culture “altre” che vengono riscoperte in aree diverse del pianeta (11)

02/12/2017

La Val Sabbia e la nuova agricoltura di montagna

“Montanaro”, “campagnolo”, “provinciale” sono solo alcune delle espressioni che in un tempo non molto lontano venivano utilizzate dall’uomo urbano per apostrofare e stigmatizzare coloro che provenivano da aree periferiche e rurali o che erano impegnati nel settore primario. Ora invece...

01/11/2017

Buona e cattiva accoglienza

L’articolato progetto Sprar illustrato il 19 ottobre a Serle, promosso dal Comune e da attori della cooperazione sociale, fornisce l’occasione per riflettere su come fare “buona accoglienza” (3)

Eventi

<<Settembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia