Skin ADV
Mercoledì 25 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE






14 Marzo 2018, 07.30

Blog - Cinematografo

«A casa tutti bene»

di Elena Ferremi
Una famiglia allargata si riunisce sull'isola dove si sono trasferiti i nonni, per festeggiare le loro Nozze d'Oro. Un'improvvisa tempesta impedisce ai traghetti di raggiungere la costa, per questo rimarranno tutti bloccati sotto lo stesso tetto, scatenando tumulti e drammi irrisolti

Dopo L'estate addosso, una commediola adolescenziale un po' ridicola anche se ben costruita, con A casa tutti bene, Muccino si focalizza su qualcosa che accomuna tutti: i drammi familiari. 
 
Ogni famiglia ha la sua “mela marcia”, ha il suo “scheletro nell'armadio”, “è triste a modo suo”, e qua, dopo le prime ore di una convivenza apparentemente normale, esce tutto allo scoperto, in un'accozzaglia di sentimenti nocivi, cattiveria, gelosia, insicurezza e tradimento. 
 
Il titolo, però, è un pronostico lampante, perché nonostante tutto, ogni famiglia mantiene sempre una buona facciata, dove si finge che tutto vada bene e che tutti stiano bene, malgrado ci si massacri senza pietà, perché si sa che si tende a ferire sempre le persone che più amiamo.
In quest'opera soffia sin dall'inizio aria di tempesta, e non solo quella meteorologica. 
 
Ogni personaggio ha un passato, vecchie dissonanze sepolte, rapporti incrinati e mai aggiustati, che per un giorno solo, per un evento importante, decidono di superare e riunirsi, sforzandosi di essere cordiali, fino a un crollo totale della situazione, l'inizio di isterismi senza fine, rasentando quasi la pazzia. 

Muccino lavora tecnicamente in modo eccezionale, facendo un uso magistrale del piano sequenza, spolpando la scena fino all'osso, per dare un sapore così reale alle sue situazioni. Coordinando un cast composto dalla crème de la crème degli attori italiani, dà vita a un lavoro vero, concreto, che tocca tutti da vicino, chi più chi meno. Per non parlare della fotografia, che unisce una luce che solo al mezzogiorno d'Italia si può trovare, e scogliere a picco su un mare furioso, e che ha fatto venire a tutti una gran voglia d'estate.
 
 
REGIA: Gabriele Muccino
ANNO: 2018 (nelle sale italiane dal 14 febbraio)
CAST: Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Elena Cucci, Tea Falco, Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini, Massimo Ghini, Sabrina Impacciatore, Gianfelice Imparato, Ivano Marescotti, Giulia Michelini, Sandra Milo, Gianpaolo Morelli, Stefania Sandrelli, Valeria Solarino, Gianmarco Tognazzi, Cristian Marconcini, Elena Minichiello, Renato Raimondi, Elena Rapisarda, Elisa Visari.
GENERE: drammatico.
DURATA:  105 minuti
GIUDIZIO: ■■■½ 

Ecco il trailer.

 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/06/2012 12:00:00
Gabriele Muccino e il nuovo «Playing the Field» In collegamento via skype al Taormina FIlm Fest il regista italiano parla per la prima volta del suo nuovo lavoro, che vende come protagonista Gerard Butler e attori come Uma Thurman e Ethan Hawke. L'uscita in Italia il 18 gennaio 2013

28/02/2018 09:00:00
«Il filo nascosto» Raynolds Woodcock affascina la Londra del dopoguerra con i suoi abiti di alta sartoria, ispirato da figure femminili da cui però si lascia annoiare troppo presto. Tutto cambia quando incontra Alma...

09/01/2018 08:00:00
«Napoli velata» Adriana, un'anatomo - patologa di Napoli, incontra ad una festa Andrea, un uomo affascinante che la seduce per passare una focosa notte insieme. Il giorno seguente Andrea viene trovato morto, brutalmente assassinato

04/12/2017 09:00:00
Smetto quando voglio, Ad Honorem Convinto che un pazzo a piede libero stia producendo gas nervino per fare una strage, il professor Pietro Zinni cerca di convincere le autorità senza successo. Decide allora di riunire la banda dei ricercatori per evadere dal carcere di Rebibbia e salvare la situazione

24/01/2018 09:30:00
«L'ora più buia» Il neo-eletto Primo Ministro inglese Winston Churchill si trova in una difficile situazione ereditata dall'ex ministro Chamberlaine, a capo di una nazione che deve decidere se negoziare con il potente nemico tedesco o combattere fino alla morte. Durante uno dei periodi più oscuri della storia europea, il Premier deciderà di trarre consiglio dal popolo…



Altre da Blog-Cinematografo
05/03/2018

La notte degli Oscar

La “nostra” Elena Ferremi commenta per noi la novantesima edizione della cerimonia più importante nel mondo del cinema

03/03/2018

Lady Bird

Christine è una diciassettenne di Sacramento, città che tanto odia e da cui cerca di fuggire facendo domanda a vari college di New York. Non avendo, i suoi genitori, molte possibilità economiche, la madre la spinge a scegliere l'università locale, incrinando il rapporto con la figlia, che di per sé è già abbastanza fragile.

28/02/2018

«Il filo nascosto»

Raynolds Woodcock affascina la Londra del dopoguerra con i suoi abiti di alta sartoria, ispirato da figure femminili da cui però si lascia annoiare troppo presto. Tutto cambia quando incontra Alma...

19/02/2018

«La forma dell'acqua»

Primi anni Sessanta, Guerra Fredda. Elisa, una donna muta, lavora come addetta alle pulizie in un laboratorio scientifico di Baltimora. Una notte viene portata al laboratorio una creatura acquatica molto particolare...

29/01/2018

«Chiamami col tuo nome»

Elio Perlman, figlio di un professore universitario, trascorre le vacanze estive presso la tenuta di campagna di famiglia. L’incontro con Oliver, uno studente americano invitato dai genitori ad alloggiare per un periodo presso la tenuta, si rivela molto particolare…  


24/01/2018

«L'ora più buia»

Il neo-eletto Primo Ministro inglese Winston Churchill si trova in una difficile situazione ereditata dall'ex ministro Chamberlaine, a capo di una nazione che deve decidere se negoziare con il potente nemico tedesco o combattere fino alla morte. Durante uno dei periodi più oscuri della storia europea, il Premier deciderà di trarre consiglio dal popolo…

16/01/2018

«Tre manifesti a Ebbing, Missouri»

Mildred, madre di Angela, una ragazza violentata e uccisa per strada, decide di affiggere tre enormi manifesti provocatori su una strada poco fuori città. Rivolgendosi direttamente allo sceriffo, a capo di un corpo di polizia pigro e poco interessato al caso, susciterà il dissenso dell'intera comunità

09/01/2018

Golden Globes, riflettori sul mondo del cinema

La premiazione dei Golden Globes consente uno sguardo panoramico sugli attori, registi e produzioni del momento e per questo è una sorta di anticipazione degli Oscar

09/01/2018

«Napoli velata»

Adriana, un'anatomo - patologa di Napoli, incontra ad una festa Andrea, un uomo affascinante che la seduce per passare una focosa notte insieme. Il giorno seguente Andrea viene trovato morto, brutalmente assassinato

02/01/2018

La ruota delle Meraviglie

Ginny, attrice in gioventù, ora cameriera in uno squallido locale a Coney Island, è infelicemente sposata e con un figlio affetto da una malsana passione per il fuoco. Inoltre è costretta ad ospitare la figlia del suo rozzo consorte, fuggita da un marito mafioso

Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia