Skin ADV
Venerdì 24 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Sale la nebbia

Sale la nebbia

di Michele Panzera



22.03.2017 Vestone Valsabbia

22.03.2017 Agnosine

23.03.2017 Valsabbia

24.03.2017 Sabbio Chiese Prevalle

23.03.2017 Prevalle Valsabbia

22.03.2017 Valsabbia Provincia

22.03.2017 Bagolino Gavardo Odolo Vallio Terme Preseglie Pertica Alta Roè Volciano

24.03.2017 Gavardo Villanuova s/C

22.03.2017 Valsabbia Provincia

24.03.2017 Casto



24 Marzo 2017, 17.45
Giudicarie
Intolleranza

A fuoco il portone dei richiedenti asilo

di red.
Nottetempo, ignoti, almeno per il momento, hanno provato ad appiccare le fiamme al portoncino di ingresso della "Casa dei Sordomuti" di Roncone, dove da un paio d'anni vengono ospitati tredici richiedenti asilo 
 
Un gesto grave, che riporta indietro ai tempi bui della caccia alle streghe e a quelli più recenti dell'odio razziale. 
E' successo la notte scorsa Roncone, in un edificio appartenente alla fondazione Sordomuti di Trento dove da un paio d'anni alcuni volontari si occupano di ospitare una dozzina di richiedenti asilo, in attesa che le autorità possano decidenre se ne hanno diritto oppure no.

Allora, e Vallesabbianews aveva riportato la cronaca, c'era stata anche una raccolta di firme contro la decisione del parroco di utilzzare la struttura a quello scopo.
Lo stesso leader della Lega Nord Salvini era salito fino a Roncone per manifestare la sua contrarietà.

Mai però, al di fuori di qualche poco velata minaccia, qualcuno aveva adottato comportamenti intimidatori di questo tipo.
Danni limitati, va detto, ma si tratta comunque di un segnale inequivocabile ed inaudito di intolleranza. 

Ad accorgersi che qualche cosa stava accadendo e a dae l'allarme, poco prima delle 3 e mezza della notte scorsa, un vicino di casa che si era alzato per vedere se stava piovendo e ha notato le fiamme che aggredivano il portoncino della struttura.

Sul posto sono intervenuti prima i vigili del fuoco di Roncone erano sul posto con autobotte ed estintori.
Poi i carabinieri di Storo, che erano in servizio nella notte, e quelli di Tione, per i rilievi del caso e per raccogliere elementi utili a scoprire gli autori del misfatto.

I profughi presenti all'interno della strtuttura, nella quale già si stava propagando l'ossido di carbonio dovuto alla combustione del legno, sono stati svwegliati e fatti uscire da un altro ingresso.
Nessuno ha accusato problemi di salute.

Risolutive per le indagini e per dare un nome ed un volto agli attentatori, potrebbero essere le immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso presenti in zona.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71520 - 24/03/2017 18:43:17 (Tc) ...
l'atto in se e' di una vigliaccheria assoluta,ma quello che mi chiedo e' che dopo ben 2 anni,per 13 persone ancora le autorita' non si sono espresse sul loro futuro,e se salta fuori che non tutti avevano il diritto di stare li? Chi ha pagato in questo tempo per il loro mantenimento? Tutto gratis? Che facciamo ci facciamo ridare indietro i soldi?...Azz 13 persone in 2 anni!...Cioe' per una persona in un tempo di quasi 2 mesi non si e' ancora riusciti a fare un controllo? Ma che caz di autorita' abbiamo?? Che fanno? Dove stanno?


ID71521 - 24/03/2017 18:44:15 (Beppe60) Ma siamo matti???
Gesto di una gravità estrema. Potevano esserci delle vittime! Stiamo parlando di esseri umani!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/11/2014 07:39:00
Maxiemergenza a Roncone Prima un incendio, poi un incidente stradale, venerdì scorso hanno impegnato a Roncone una gran quantità do soccorritori. Per fortuna era tutto finto.
Photogallery  


03/09/2016 14:37:00
Protezione internazionale Venti richiedenti asilo politico da ieri, venerdì, sono ospitati in una struttura privata di via Panoramica, a Serle. Il sindaco: «Ne parleremo coi cittadini in assemblea, martedì 13 settembre»

04/03/2017 17:37:00
Perché è opportuno un progetto comune In merito alla proposta del prefetto di Brescia di istituire in Valle Sabbia un "Sprar" per l'accoglienza dei richiedenti asilo, sulla quale i sindaci hanno cominciato a confrontarsi, interviene Ernesto Cadenelli

28/09/2016 16:06:00
L'arrivo dei richiedenti asilo accende la polemica Da una settimana una ventina di profughi sono ospitati in un’abitazione privata di Vobarno. L’amministrazione dice di non essere mai stata informata dalla Prefettura. Critiche dalla minoranza

02/03/2017 07:07:00
Lo Sprar divide i sindaci valsabbini Questo mercoledì, per la prima volta, i sindaci valsabbini si sono riuniti nella Casa della Valle per parlare di accoglienza dei richiedenti asilo. Con loro il prefetto. VIDEO



Altre da Giudicarie
24/03/2017

Consorzio di miglioramento fondiario, bilanci e prospettive

Nel corso dell’assemblea annuale il presidente Domenico Spada ha presentato il bilancio dell’attività dell’ente e illustrato i progetti in corso

22/03/2017

Debutto di successo

Teatro tutto esaurito per il debutto della nuova commedia della filodrammatica El Grotel a Borgo Chiese. Lo spettacolo sarà replicato in altre zone della Valle del Chiese e nella vicina Valsabbia

21/03/2017

Affidi... trasparenti

L’amministrazione comunale di Storo mette on line sia l’elenco degli incarichi conferiti ai professionisti sia quello degli affidi diretti alle ditte. Favorita l’imprenditoria locale
 


17/03/2017

A scuola... in banca

Qualche giorno fa gli studenti della classe 4ª AFM del Perlasca hanno partecipato ad un’interessante attività di alternanza scuola-lavoro sul tema “Risparmi e prodotti finanziari” nella sede di Darzo della Cassa Rurale Giudicarie, Valsabbia, Paganella


16/03/2017

E la qualità dell'acqua?

Si fa sempre un gran parlare dei livelli del lago, tanto che la qualità dell'acqua sembra passare in secondo piano. Negli anni scorsi sono stati fatti degli studi: M5S del Trentino chiede se questi hanno prodotto un qualche intervento (6)

16/03/2017

Tre serate per le imprese

Proprietà industriale, marchi, brevetti e design. Se ne parlerà a Storo lunedì 20 marzo. Un progetto in collaborazione con la Camera di Commercio che prevede altri due appuntamenti 

15/03/2017

Ingegneri cercasi

Con il progetto Incipit de La Cassa Rurale, undici progetti in ambito ingegneristico ed informatico per laureandi e laureati. Adesioni entro il 30 marzo

15/03/2017

Precipita con la Panda

Forse è stato abbagliato dal sole, forse si è sentito male. Fatto sta che un 85enne di Storo è precipitato con la sua auto nella scarpata fra un tornante e l'altro. Per lui un volo in elicottero al Santa Chiara di Trento, ma non sarebbe grave



14/03/2017

Condinesi al «Beppe Viola»

Al recente torneo “Beppe Viola” di Arco, i giovani della Condinese sono tornati a casa con qualche soddisfazione

13/03/2017

«Il Pozzo dei desideri» vince l'edizione del 50°

Il mondo delle fiabe della premiata ditta Zocchi&Zocchi si è aggiudicata il Gran Carnevale di Storo

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia